Le nostre Firme

Davide Colombo

    • News24

    Banca d'Italia, perché è un'authority "diversa"

    Ci sono le istituzioni, con i loro statuti e le regole che ne definiscono ruoli, funzioni e livelli di autonomia. E poi ci sono gli uomini, che pro tempore le rappresentano. L'equilibrio sta tutto qui. E in questo binomio, uomini-istituzioni, si inscrivono i mille tentativi di disegnare e poi

    – di Davide Colombo

    • News24

    Oggi la mozione del M5S anti-Bankitalia, governo verso la conferma di Visco

    Ieri il Consiglio dei ministri non ha affrontato il tema del rinnovo della carica di Governatore della Banca d'Italia ma il conto alla rovescia è ormai partito. E corre verso la conferma, per un secondo mandato di sei anni, di Ignazio Visco. L'ultimo "scoglio" sulla strada del Governo si dovrebbe

    – di Davide Colombo

    • News24

    Prezzi al consumo: ancora calma piatta per il prossimo anno

    I giudizi delle imprese sul miglioramento della situazione economica generale si sono consolidati nel terzo trimestre e l'ottimismo sulla fase espansiva in atto si allunga fino alla fine dell'anno. Ma le aspettative sui prezzi al consumo continuano a mantenersi fredde. Secondo le imprese

    – di Davide Colombo

    • News24

    Ape, il ministero allarga le maglie

    Il ministero del Lavoro ha chiesto all'Inps di applicare in maniera più estensiva le norme per la riduzione del requisito contributivo per il ritiro anticipato dei lavoratori precoci e per l'accesso all'Ape sociale, ovvero l'indennità di ultima istanza riconosciuta ai lavoratori 63enni senza più

    – di Davide Colombo

    • News24

    Perché è difficile credere nelle privatizzazioni

    Nel corso della legislatura che si sta per chiudere i vari programmi di privatizzazioni messi in campo dai tre governi Letta, Renzi e Gentiloni hanno assicurato alle casse dello Stato introiti versati pari allo 0,5% del Pil,circa 8 miliardi. Siamo lontanissimi dai sogni di gloria del Documento di

    – di Davide Colombo

    • News24

    Casse dei professionisti, mattone e titoli di Stato restano protagonisti

    Tanto mattone, tanti titoli del debito pubblico e, soprattutto, tanto estero. Il risparmio previdenziale veicolato dalle Casse dei professionisti (circa 80 miliardi nel 2016) ha generato un piccolo rivolo di finanziamenti alle imprese italiane, appena 6,3 miliardi; 100 milioni in più del 2015. Un

    – di Davide Colombo

1-10 di 1212 risultati