Persone

Dante Ferretti

Dante Ferretti è nato il 26 febbraio del 1943 a Macerata ed è uno scenografo italiano, vincitore di diversi riconoscimenti e di ben tre premi Oscar, che lo collocato tra i più bravi sceneggiatori del mondo viventi.

Dopo aver frequentato l'istituto d'arte si avvicna ben presto al mondo della scenografia cinematografica.

Diplomatosi a Roma presso l'Accademia delle Belle Arti segue in qualità di assistente scenografo, Luigi Scaccianoce e partecipa alla lavorazione di alcuni film di Pier Paolo Pasolini, quali "Il Vangelo secondo Matteo" (1964), "Uccellacci e uccellini" (1966) e "Edipo re" (1967).

Più tardi ha modo di lavorare con registi come Marco Bellocchio, Elio Petri, Sergio Citti, Liliana Cavani, Marco Ferreri, Luigi Comencini, Ettore Scola e Franco Zeffirelli.

Col maestro Federico Fellini avrà la fortuna di collaborare per ben 5 film tra i quali "Prova d'orchestra" (1979) e "La voce della luna" (1990).

Il suo successo valica i confini nazionali quando negli anni '80 cura le atmosfere affascinanti e suggestive de "Il nome della rosa", versione cinematografica dell'opera omonima di Umerto Eco.

Il 1990 cura la scenografia de "Amleto" di Franco Zeffirelli che gli vale la candidatura all'Oscar.

Per il cinema di Hollywood cura la scenografia tra gli altri film de "Intervista col vampiro" (1994), "Gangs of New York" (2002), "The Aviator" (2004) e più di recente "Hugo Cabret" (2011) che gli consente di ottenere un Oscar alla carriera.

In ambito teatrale Ferretti ha curato le scenografie di alcuni dei più importanti teatri del mondo quali il Teatro alla Scala di Milano, il Teatro Regio di Torino, il Metropolitan Opera di New York, l'Opéra di Parigi, la Royal Opera House di Londra ed il Teatro Colón di Buenos Aires.

A partire dal 2009 il Bari International Film Festival (Bif&st ) assegna un premio intitolato a Dante Ferretti, per la migliore scenografia tra i film partecipanti al festival.

Tributato con numerosi riconoscimenti, Academy Awards, BAFTA Awards, David di Donatello, Nastri d'Argento ecc.è stato insignito delle onorificienze di Commendatore Ordine al Merito della Repubblica Italiana (Roma, 2005), Medaglia d'oro ai benemeriti della cultura e dell'arte (Roma, 2005) e Grande Ufficiale Ordine al Merito della Repubblica Italiana (Roma, 2012).

E' sposato con Francesca Lo Schiavo, anche lei scenografa e compagna non soltanto nella vita ma anche sul set scenografico, dove ha contribuito in maniera significativa al successo del marito.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Dante Ferretti
    • News24

    Don Giovanni rinchiuso in un museo

    Le tombe abbondano, nel raccolto palcoscenico del Teatro Nuovo, ricostruite con minuzia persino nelle epigrafi, nella scena come sempre di impatto ed elegante di Dante Ferretti e Francesca Lo Schiavo, sul disegno luci "alla Strehler" di Fiammetta Baldisseri.

    – di Carla Moreni

    • News24

    Enoturismo, nei luoghi del vino si continua a innovare

    «Le principali novità di quest'anno - spiega Donatella Cinelli Colombini, produttrice di Brunello di Montalcino, ideatrice della manifestazione Cantine aperte e autrice di diversi manuali di marketing di turismo del vino - sono l'inaugurazione a Bolgheri (Livorno) della World wine town, con il museo multimediale e sensoriale del vino allestito da Dante Ferretti, e il centro di animazione sul vino creato dai produttori della Vernaccia di San Gimignano».

    – di Giorgio dell'Orefice

    • News24

    Lavazza: più estero, un flagship milanese e tanto tennis

    Una proposta gastronomica rivoluzionaria a Torino firmata Ferran Adrià e Dante Ferretti. ... E' facile che verranno tutte sperimentate nel rivoluzionario locale che Lavazza sta progettando a Torino con Ferran Adrià e Dante Ferretti.

    – di Fernanda Roggero

    • Agora

    Luxury winetourism: a Bolgheri apre il Museo del vino del Premio Oscar Dante Ferretti

    Un Museo del vino da Oscar nel distretto vinicolo italiano più cool e noto nel mondo, con etichette di altissimo livello: parliamo di Bolgheri, del Casone Ugolino di Franco Malenotti, di Dante Ferretti e di Gaddo della Gherardesca. Di seguito la nota sul progetto che segna una svolta nel mondo del vino . La World Wine Town nasce all'interno del Casone Ugolino- Castagneto Carducci (LI) La World Wine Town è un progetto pensato e realizzato dall'impreditore-designer Franco Malenotti, insieme a G...

    – Vincenzo Chierchia

    • News24

    «Otello» senza grinta rossiniana

    Ritorna, cautamente festeggiato, l'"Otello" di Rossini, nato proprio a Napoli, duecento anni fa, e scelto con colto gesto identitario per inaugurare la stagione del San Carlo. L'opera viene lasciata inerte dalla direzione di Gabriele Ferro e dalla regia di Amos Gitai, che vuole il Moro profugo,

    – di Carla Moreni

    • Agora

    La Francia sfida l'Italia sull'eno-turismo, Pietrasanta (Mtv) denuncia: troppi errori, siamo indifesi, Governo latitante

    E' sfida sull'eno-turismo tra Francia e Italia. Il nostro Paese ha numeri superiori. Si stimano circa 14/15 milioni di eno-turisti l'anno (fatturato stimato sui 4 miliardi circa) contro i circa 6 milioni della Francia. La manifestazione Cantine aperte con oltre 800 realtà vitivinicole facenti capo al Movimento turismo vino a fine maggio ha censito oltre 1,2 milioni di partecipanti. Lo scorso week end a Castagneto Carducci (Livorno) si è tenuta la presentazione del Museo del vino promosso al Cason...

    – Vincenzo Chierchia

    • News24

    75 maestri dei mestieri italiani

    Gioiellieri, ceramisti, esperti restauratori, tessitori di arazzi, sapienti creatori dell'antica arte della scagliola o di stampe superbe. E ancora: giardinieri infallibili, vetrai sopraffini, merlettaie, pellettieri, cesellatori di strumenti musicali, mosaicisti, marmisti, manipolatori di metalli,

    – Stefano Salis

    • News24

    A castagneto il museo è da Oscar

    Un museo del vino sotto il segno degli Oscar del cinema in uno dei luoghi più celeri della Toscana. Domenica 5 giugno è in programma una grande festa intertnazionale al Casone Ugolino di Castagneto Carducci: è il secondo appuntamento con T-Wine, la rassegna dei vini della Costa Toscana organizzata

    – Vincenzo Chierchia

    • News24

    Giappone: ritrovati i resti dell'«ultimo missionario» italiano, Sidotti

    TOKYO - C'e' la ragionevole certezza che le ossa rinvenute nell'estate 2014 durante lavori di costruzione nella zona di Tokyo che ospitò la "prigione dei cristiani" siano dell' "ultimo missionario" recatosi in Giappone nel periodo del "sakoku" (chiusura ermetica al resto del mondo): l'abate

    – Stefano Carrer

1-10 di 131 risultati