Persone

Damien Hirst

Damien Hirst (Bristol 1965) è un artista inglese tra i più quotati al mondo.

Cresciuto a Leeds, dal 1986 al 1989 studia belle arti al Goldsmith College di Londra. Durante il suo secondo anno, Damien Hirst lavora all'organizzazione e alla curatela di “Freeze”, una mostra collettiva che è stata il trampolino di lancio per una nuova generazione di giovani artisti britannici definiti Young British Artists (o YBAs).

Dalla fine degli anni ‘80, Damien Hirst ha realizzato una vasta serie di installazioni, sculture, dipinti e disegni con il fine di esplorare le complesse relazioni tra arte, bellezza, religione, scienza, vita e morte.

E’ diventato un artista riconosciuto a livello globale grazie a due opere iconiche lo squalo in formaldeide “The Physical Impossibility of Death in the Mind of Someone Living” (1991) venduto a 15 milioni di dollari e “For the Love of God” (2007), calco in platino di un teschio tempestato di 8.601 purissimi diamanti costato all’artista 14 milioni di sterline e pare venduto a 100 milioni di dollari.

Dal 1987 sono state organizzate in tutto il mondo oltre 90 mostre personali sull'artista e ha preso parte a 300 mostre collettive. Nel 2012 la Tate Modern di Londra, gli ha reso omaggio con una mostra retrospettiva. Nel 1995 Damien Hirst ha vinto il Turner Prize (prestigioso premio di arte contemporanea riservato ad artisti britannici al di sotto dei 50 anni di età).

Hirst vive e lavora tra Londra e Gloucester. Dal 9 aprile al 3 dicembre del 2017 a Venezia è stata allestita nelle due sedi di Palazzo Grassi e a Punta della Dogana ,del magnate e collezionista francese François Pinault, una personale di Hirst con 200 opere tutte inedite intitolata “Theasures from the Wreck of the Unbelievable” (Tesori dal naufragio dell'Incredibile) .

Ultimo aggiornamento 10 maggio 2017

Ultime notizie su Damien Hirst
    • News24

    Londra, risultati record nonostante un Bacon invenduto da Christie's

    In generale, le opere tridimensionali hanno avuto un'accoglienza piuttosto fredda con tre invenduti su nove, fra cui due installazioni di grandi nomi dei cosiddetti YBA, Young British Artists, Damien Hirst con "Love Lost" una tanica popolata da carpe vive stimata 1,2-1,8 milioni di £, Sarah Lucas con "Ace in the Hole', mentre una ceramica di Grayson Perry ha ottenuto il nuovo record per lo stravagante artista a 200mila £.

    – di Giovanni Gasparini

    • News24

    Londra, l'arte contemporanea è salda da Sotheby's e Phillips

    Sono finite verosimilmente, invece, al garante ben quattro lavori fra i primi dieci realizzi, tutti sotto o alla stima bassa: una grande foto di LA di Andreas Gursky per 1,7 milioni con le commissioni, una "Map of China" in legno recuperato di Ai WeiWei, e due lavori di Damien Hirst, entrambi a 730mila £.

    – di Giovanni Gasparini

    • News24

    La fragile «aura» rinata nel lusso

    E' una situazione che ha garantito ampio margine ai falsari e a dispute sull'originalità, esattamente come se queste automobili fossero oggetti d'arte creati da Damien Hirst.

    – di Deyan Sudjic

    • News24

    Firenze, Urs Fischer protagonista della Biennale dell'Antiquariato

    Urs Fischer non è così noto in Italia rispetto a Jeff Koons, Damien Hirst o Maurizio Cattelan. ... Certo, Maurizio Cattelan, Damien Hirst o Jeff Koons, sono molto popolari perché hanno saputo lavorare bene sulla comunicazione, curando la propria immagine.

    – di Gabriele Biglia

    • News24

    31 agosto 1997, quando con Lady Diana morì la «Cool Britannia»

    E la Cool Britannia si spinge anche nei territori della letteratura e delle arti figurative, da un lato con Nick Hornby (Febbre a 90, Alta fedeltà) e Jonathan Coe (La famiglia Winshaw e La casa del sonno), dall'altro con il fortunatissimo e controverso filone degli Young British Artists, tra gli animali in formaldeide di?Damien?Hirst e i letti disfatti di?Tracey Emin.

    – di Francesco Prisco

    • News24

    I profumi da «viaggio» firmati Vuitton

    E' dal 1854 che Louis Vuitton crea valigie e bauli e ancora oggi ad Asnières, alle porte di Parigi, in quella che fu la villa del fondatore, vengono realizzati gli Special orders, per soddisfare le esigenze di viaggio più bizzarre: sono nati così (solo per fare qualche esempio) un baule-doccia, un baule per gli strumenti chirurgici di Damien Hirst e uno per tutti gli iPod, iPad e iPhone di Karl Lagerfeld.

    • News24

    Tutto venduto e record per Doig da Phillips New York

    Ha trovato buona accoglienza il catalogo di arte del XX secolo e contemporanea proposto da Phillips il tardo pomeriggio del 18 maggio a New York, appena prima dell'asta serale di Sotheby's.Tutti e 37 i lotti rimasti in vendita hanno trovato un compratore, grazie anche alle 17 garanzie offerte, per

    – di Giovanni Gasparini

    • News24

    Damien Hirst copia l'arte africana?

    «Treasures from the Wreck of the Unbelievable» è la prima grande personale di Damien Hirst in Italia, esposta nelle due sedi veneziane della Pinault Collection, Palazzo Grassi e Punta della Dogana, in occasione della apertura della 57ª edizione dellaBiennale di Venezia. La monumentale mostra, a

    – di Marilena Pirrelli

    • News24

    Quelle mani che sbucano dall'acqua e sorreggono i palazzi sul Canal Grande

    A sorpresa le vedi sul Canal Grande e hai la sensazione che i palazzi diventino improvvisamente piccoli e fragilissimi, quasi fossero dei mattoncini Lego. Due mani gigantesche che sbucano dall'acqua e si alzano fino a sorreggere simbolicamente l'edificio dell'hotel Ca' Sagredo, vicino a Ca' d'Oro:

    – di Silvia Sperandio

1-10 di 345 risultati