Aziende

Daimler Ag

E’ una delle storiche e grandi compagnie automobilistiche mondiali e dal 2007 ha preso il nome di Daimler Ag. Comprendente le divisioni industriali di Mercedes-Benz (automobili a marchio Mercedes, Smart e Maybach e la scuderia McLaren di Formula 1), Daimler Trucks (camion e componenti) Mercedes-Benz Vans (furgoni), Daimler Buses (autobus) e Daimler Financial Services (servizi finanziari, assicurativi e di leasing), Daimler Ag ha la sua sede centrale a Stoccarda, in Germania, ed è arrivata all’attuale denominazione e definizione societaria dopo la vendita del gruppo Chrysler alla Cerberus Capital Management. Precedentemente la società, conosciuta come DaimlerChrysler Ag, era a sua volta nata nel 1998 in seguito alla fusione della Chrysler Corporation con la Daimler-Benz Ag.

Attualmente Daimler Ag è quotata sulle borse valori di Francoforte, New York e Stoccarda: nel 2009 ha venduto circa 1,6 milioni di veicoli e ha impiegato una forza lavoro pari a oltre 256mila persone. Daimler Ag è presente con i suoi marchi automobilistici Mercedes-Benz, Smart, Maybach, Freightliner, Western Star, Fuso, Setra e Orion in praticamente tutti i paesi del mondo. La storia della casa tedesca è iniziata a partire dal 1886, quando i due pionieri dell’industria dell’automobile Gottlieb Daimler e Carl Benz brevettarono, prima separatamente e poi insieme sotto il marchio della Daimler-Benz Ag (nel 1926) i primi motori a scoppio “veloci” al mondo e le prime automobili moderne. La ricerca tecnologica è rimasta una caratteristica della storia del gruppo Daimler Ag: sono stati proprio i suoi tecnici, ad esempio, ad inventare nel 1981 il sistema di sicurezza che oggi è chiamato airbag. Per celebrare questa storia unica, nel 2006 è stato aperto il museo della Mercedes-Benz: si trova a fianco dello stabilimento di Stoccarda e su un’area espositiva di 16.500 metri quadri ha in esposizione circa 160 veicoli.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Daimler Ag
    • News24

    Daimler separa Mercedes dai camion

    Dopo mesi di studio, Daimler Ag, il gruppo automotive tedesco che possiede il brand Mercedes-Benz, ha annunciato un grande piano di riorganizzazione, il più grande da un decennio almeno, che prevede la trasformazione dell'attuale struttura che ha... Dopo mesi di studio, Daimler Ag, il gruppo automotive tedesco che possiede il brandMercedes-Benz, ha annunciato un grande piano di riorganizzazione, il più grande da un decennio almeno, che prevede la trasformazione dell'attuale struttura che ha...

    – di Riccardo Barlaam

    • Econopoly

    Il car sharing è la prova che i veri prepotenti non sono i tassisti

    Pubblichiamo un post di Claudio Giudici, presidente di Uritaxi Toscana -  A differenza di quello che si può pensare, il settore taxi italiano è dominato da grande razionalità, sia nella normativa che nell'azione rivendicativa. Non puo? essere un caso che, diversamente dai propri cugini nel resto del mondo, i tassisti italiani siano coloro che meglio sono riusciti nel tempo a ottenere il rispetto dei propri diritti. Diritti, regole, non privilegi come alcuni raccontano! Regole del gioco, fra l'a...

    – Econopoly

    • NovaCento

    Energia e trasporti, in modalità innovativa

    Credits: Carlo Ratti Associati, 2016. Vedete questo "vascello" nell'immagine qui sopra? Bene, le persone che si trovano al suo interno stanno facendo esercizio fisico e contemporaneamente stanno producendo energia che alimenta il vascello. Si tratta di una struttura - chiamata The Paris Navigating Gym - recentemente realizzata dall'architetto e ingegnere Carlo Ratti (che lavora soprattutto in Italia, a Torino, in Gran Bretagna, a Londra, e negli Stati Uniti, a Boston), assieme ai suoi collabor...

    – Gabriele Caramellino

    • News24

    Startup Autobahn, ecco risposta tedesca di Daimler alla Silicon Valley

    Se la Silicon Valley corre veloce, la risposta europea deve essere robusta e non può farsi attendere. Da qui l'acceleratore Startup Autobahn, un'idea della tedesca Daimler che vuole concentrare nell'area di Stoccarda - cuore pulsante dell'automotive - i lavori di startup internazionali in ambito

    – di Biagio Simonetta

    • News24

    Ior: si dimettono due consiglieri, avviato iter per sostituirli

    Due membri del Consiglio di sovrintendenza dell'stituto per le Opere di Religione (Ior), Clemens Borsig e Carlo Salvatori - nominato appena nel 2014 ed unico italiano del board - «seguendo la normativa in vigore hanno presentato nei giorni scorsi le loro dimissioni, al presidente della Commissione

1-10 di 30 risultati