Ultime notizie:

Ctp

    • News24

    Troppi rifiuti in strada? La Tari si paga al 50%

    A volte succcede. A volte Davide può avere la meglio su Golia e un cittadino può vedere riconosciute le proprie ragioni, anche se prima è dovuto passare da un contenzioso tributario. E' quello che è accaduto a un contribuente che si è visto riconoscere dalla Commissione tributaria provinciale (Ctp)

    – di Giovanni Parente

    • News24

    Le agevolazione prima casa valgono anche per il «terzo»

    L'agevolazione "prima casa" sull'imposta di registro (articolo 1, Nota II-bis, Tariffa, Parte prima, allegata al Dpr 131/1986) è applicabile al contratto di compravendita immobiliare «a favore di terzo».

    – di Angelo Busani

    • News24

    Voluntary-bis, arrivano le comunicazioni per chi ha pagato di più

    L'agenzia delle Entrate sta comunicando l'importo delle somme pagate in eccesso dai contribuenti che hanno aderito alla voluntary-bis optando per l'autoliquidazione delle imposte dovute, anche se, allo stato, sembra preclusa la compensazione delle eccedenze mediante F24 con evidenti ripercussioni

    – di Antonio Longo

    • News24

    Bonus legittimo per gli immobili storici e artistici

    Il nuovo regime fiscale, meramente agevolato, introdotto nel 2012, previsto per gli immobili di interesse storico o artistico in sostituzione di quello "speciale", antecedentemente previsto per i medesimi immobili, è costituzionalmente legittimo, benché il beneficio accordato a tali immobili esca

    – di Enrico De Mita

    • News24

    Prima casa, parte dal rogito il calcolo del cambio residenza

    Chi compra la prima casa e non risiede nel Comune ove l'abitazione è ubicata, ha tempo 18 mesi per trasferirvi la residenza; il termine decorre dalla data del rogito d'acquisto e non dal giorno di fine lavori, qualora oggetto dell'acquisto sia una casa in corso di costruzione. Così decide la

    – di Angelo Busani

    • News24

    L'avvocato generale: «Gli studi di settore non violano il diritto Ue»

    Nel 2014, l'agenzia delle Entrate ha contestato alcune irregolarità nella dichiarazione dei redditi a una contribuente per l'anno 2010 e ne ha rettificato i redditi, aumentandoli da 10.574 euro a 22.381 euro. Questa correzione ha comportato un aumento delle imposte dovute, tra cui l'Iva.

    • News24

    Meno liti fiscali nel 2017 ma le commissioni restano al palo per l'efficienza

    Il contenzioso fiscale nel 2017 diminuisce ancora, lo spiega il Mef tirando le somme con l'ultimo report trimestrale, che completa il quadro dell'anno scorso. Ma è merito del minor numero di ricorsi presentati e non della maggiore efficienza delle commissioni tributarie.

    – di Saverio Fossati

    • News24

    La beffa: ricorso parzialmente accolto. E l'imponibile sale da 7mila a 82mila euro

    Domanda elementare: perché un contribuente decide di ricorrere in Commissione tributaria contro un avviso di accertamento? La risposta è ancor più elementare: per vedersi riconoscere le proprie ragioni e quindi ottenere un annullamento dell'atto di contestazione o almeno un suo ridimensionamento.

    – di Giovanni Parente

    • News24

    Processo telematico tributario/ Udienza e sentenza

    In seguito alla costituzione in giudizio, la commissione tributaria provinciale comunicherà all'indirizzo Pec del difensore la data, l'ora e il luogo in cui è stata fissata l'udienza. Le parti devono presenziare alla discussione in caso di richiesta di pubblica udienza. Dopo la discussione, allo

1-10 di 928 risultati