Ultime notizie:

Crif

    • News24

    Mutui, tasso di default verso i livelli pre crisi. Frenano le surroghe

    Frenano le surroghe, ma continuano a crescere, seppur a ritmi meno sostenuti del passato, i mutui destinati all'acquisto. E soprattutto si riduce ancora il tasso di sofferenza legato alle rate non saldate. Secondo la 42esima edizione dell'osservatorio Assofin - Crif - Prometia, infatti, nel 2016 i

    – di Emiliano Sgambato

    • Info Data

    Nel primo trimestre il sistema del credito al consumo cresce a due cifre

    Nel primo trimestre il credito al consumo ha segnato un +15,4% rispetto allo stesso periodo del 2016 e i prestiti personali sfiorano il +23 per cento. I mutui per l'acquisto della casa registrano un aumento di oltre un quarto, più o meno quanto hanno segnato i finalizzati destinati all'acquisto di un'auto o di una moto. E' quanto segnala la 42esima edizione dell'Osservatorio sul credito al dettaglio curato da Assofin, Crif e Prometeia che sarà presentato domani a Milano, nel corso del convegno ...

    – Infodata

    • News24

    Resta alta la «febbre» degli italiani per i prestiti personali

    In una fila non troppo ordinata attendendo il proprio turno per chiedere un prestito. E' questa l'istantanea che si può scattare in banca o presso gli intermediari finanziari: in Italia resta alta la febbre per il credito al dettaglio, in particolare i prestiti personali. Nel primo trimestre il

    – di Enrico Netti

    • News24

    Ifrs9 morbido, ecco perché è un «sollievo» per gli istituti

    Ci sono almeno due motivi per cui la notizia dell'ok dell'Ecofin alla "spalmatura" in 5 anni dei nuovi principi contabili Ifrs9 rappresenta un elemento positivo per le banche italiane, e di riflesso, per il sistema economico italiano.

    – Luca Davi

    • News24

    Migliorano i pagamenti nell'edilizia, ma restano le criticità

    La puntualità dei pagamenti fotografa una situazione di ripresa del mercato dell'edilizia. A fine marzo il 41,1% delle 708.700 imprese analizzate ha saldato i fornitori alla scadenza, meglio rispetto alla media dell'industria italiana ferma al 35,6%, dato che colloca il nostro Paese tra gli ultimi

    – di Adriano Lovera

    • Agora

    Crif, food e beverage a basso rischio default

    Migliorano i conti delle imprese del food. La crisi dei consumi impedisce al nostro Paese di spingere la crescita, ma le imprese del food & beverage, dopo la crisi iniziale, hanno corretto la rotta e ora sono tra le più virtuose. Almeno questo emerge dallo studio Crif Ratings che rileva un calo dei default provocati sia da incagli e sofferenze bancarie sia da fallimenti, liquidazioni e procedure concorsuali e pregiudizievoli. Nel 2016 il tasso di default nel food & beverage per le sofferenze ...

    – Emanuele Scarci

    • News24

    Crif: in aprile la domanda di mutui in calo del 16%

    Cala bruscamente la domanda di mutui dopo gli ultimi anni di crescita; in aumento invece l'importo medio richiesto. Secondo i dati Crif, in aprile «il numero di interrogazioni sul Sistema di informazioni Creditizie di Crif relative a richieste di nuovi mutui e surroghe (vere e proprie istruttorie

    – di E.Sg.

    • News24

    Nota metodologica

    Lo studio realizzato da Mister Credit-CRIF ha preso in considerazione per l'elaborazione degli indicatori il credito in essere erogato ai consumatori nella forma di: mutui, prestiti personali e finalizzati. Sono stati esclusi i finanziamenti a sofferenza.La Rata media mensile pro-capite è calcolata

    • News24

    Debiti: a Milano pesano sei volte rispetto a Catania

    Quasi centomila euro in più. O, se si preferisce, un debito pari a sei volte. E' la differenza che separa i clienti dei sistema creditizio che vivono nel centro storico di Milano, il quartiere a maggior indebitamento tra le 11 principali città italiane (le dieci aree metropolitane più popolose con

    • News24

    L'industria traina il calo dei fallimenti

    Calo a doppia cifra per i fallimenti delle imprese, in frenata del 16,8% nel primo trimestre, grazie in particolare ad un deciso miglioramento dell'industria (-20%). A portare i libri in tribunale tra gennaio e marzo, evidenzia l'analisi di Cribis, società del gruppo Crif specializzata nella

    – di Luca Orlando

1-10 di 353 risultati