Ultime notizie:

Crif

    • Econopoly

    Europa e Stati Uniti alla prova dei tassi. Cosa rischia l'Eurozona e le armi di Trump

    Giugno 2014. I tassi d'interesse sui depositi overnight diventano negativi. L'Eurotower li fissa al -0,10%. E' l'inizio di un tipo di politica monetaria non convenzionale. Che vuol dire? Le banche dell'Eurozona depositano la propria liquidità presso la Banca Centrale Europea e, per lo più, ne ricevono in cambio un interesse. Se tuttavia il tasso d'interesse su questi depositi è negativo, allora i ruoli, per certi aspetti, s'invertono: le banche commerciali pagano un interesse, una sorta di tassa,...

    – Francesco Mercadante

    • News24

    Sempre più mediatori creditizi per scegliere il mutuo giusto

    Non stupisce, allora, che uno dei big del settore come Auxilia Finance (proprietà della Fiaip) stia correndo a fronte di un mercato dei mutui che perde terreno (-4,4% di istruttorie a giugno su base annua secondo Crif).

    – di Adriano Lovera

    • News24

    Crescono i mutui per investimento

    E' quanto emerge dall’ultima Bussola elaborata da Crif e MutuiSupermarket, aggiornata al secondo ... E' quanto emerge dall’ultima Bussola elaborata da Crif e MutuiSupermarket, aggiornata al secondo trimestre dell’anno. ... «Ma se guardiamo al complesso generale della pratiche che elaboriamo, l’abitazione ad uso investimento torna a suscitare interesse, visto che la quota è passata dal 6 al 15% nel giro di un anno», nota Stefano Magnolfi, executive director di Crif Real Estate...

    – di Adriano Lovera

    • News24

    Fallimenti ai minimi dal 2010 grazie al recupero dell'industria

    Nei dati rilevati da Cribis, società di business information del Gruppo Crif, è soprattutto l’industria ... Nei dati rilevati da Cribis, società di business information del Gruppo Crif, è soprattutto l’industria ad offrire il contributo più significativo, riducendo i fallimenti semestrali del 10,7% e avvicinando valori assoluti toccati l’ultima volta nel 2009.

    – di Luca Orlando

    • News24

    Roma Capitale d'Italia per il mancato pagamento della tassa rifiuti

    A dirlo è l'analisi di Crif Ratings condotta sui bilanci dei comuni italiani che ha analizzato i mancati incassi su base pro capite relativi alla tassa rifiuti del 2016, evidenziando le differenze emergenti a livello regionale, provinciale e di... A livello nazionale, secondo il report di Crif Ratings, ogni anno manca all'appello il 20% dei corrispettivi dovuti, che tradotto in altre parole significa che una famiglia italiana su cinque non paga.

    • News24

    Dati Crif, torna a crescere la domanda di mutui

    Lo segnala la consueta rilevazione del Barometro Crif, basata sulle istruttorie formali avvenute tra gennaio e giugno. ... "Questa dinamica positiva si riflette anche sulla crescita dell'importo medio richiesto e sull'allungamento dei piani di rimborso" commenta Simone Capecchi, Executive Director di Crif.

    – di Adrano Lovera

    • Agora

    Altro che Germania o Brasile: il rating dice che ai Mondiali di Russia potrebbe vincere il Belgio

    Stamattina ho una buona notizia per mio cugino Enrico: il Belgio ha serie possibilità di diventare campione del mondo di calcio. Non lo dico io, che di calcio ci capisco poco. Per vincere in Russia serviranno anzitutto piedi buoni. Ma l'età di chi scende in campo avrà il suo peso - meglio essere giovani, ma neanche troppo - e pure un po' di benessere. Quello fisico e psichico dei giocatori, che però gli deriva anche dall'aria che respirano a casa loro. E' così che oltre a Germania e Brasile, f...

    – Marco Ferrando

    • News24

    Valutazioni immobiliari «doc»: svolta per geometri e architetti

    Le valutazioni immobiliari sono sempre più al centro del mercato immobiliare e concorrono alla sua buona salute. In primo luogo, perizie fatte ad arte sono essenziali per la stabilità dei mutui. Lo sanno bene le banche, che hanno ancora in pancia circa 135 miliardi di Npl (non performing loans),

    – di Adriano Lovera

    • News24

    Per rilanciare la produttività anche la politica deve fare di più

    Per l'industria italiana, una costante degli ultimi 50 anni è la ricerca del proprio spazio nella continua ricomposizione della proprietà e del controllo del capitalismo mondiale. La posizione è sfortunatamente di obiettiva debolezza, a causa dei risaputi limiti del Sistema Italia. Come mostrano i

    – di Andrea Goldstein

1-10 di 403 risultati