Aziende

Crespi

Giovanni Crespi Spa è una holding industriale di un gruppo di 19 aziende articolate in tre raggruppamenti: materiali sintetici (6 aziende in Italia, Cina e Brasile), poliuretani espansi (6 aziende in Italia) e tecnologia tessile avanzata (3 aziende in Italia e 4 aziende in Polonia). Con 1.500 dipendenti Giovanni Crespi Spa distribuisce i propri prodotti in 80 Paesi nel mondo.

Nata nel 1936 come produzione di tomaie sintetiche, Giovanni Crespi Spa si è orientata alla realizzazione di materiali sintetici. Divenuta Società per azioni nel 1953, ha trasferito nel 1964 l'attività dei poliuretani espansi nella Società Orsa. Nel 1995 Giovanni Crespi Spa è stata ammessa alla quotazione in Borsa e due anni più tardi è iniziata la joint-venture in Cina. Dopo l’acquisizione di Its Artea e della Fondazione di Giovanni Crespi/Its Artea, nel 2000 è iniziata la costruzione dello stabilimento in Sud Italia e l’avvio della Crespi do Brasil. Dal 2004 è diventato attivo anche lo stabilimento a Pisticci per la produzione di tessuto non tessuto.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Crespi
    • News24

    Milano, 5 gite in bici fuoriporta

    L'ultimo sforzo per raggiungere al km 35 Crespi D'Adda, villaggio operaio ottocentesco patrimonio dell'umanità Unesco, lungo l'altra sponda dell'Adda, che è la conclusione di questa bella gita sui pedali.

    – di Riccardo Barlaam

    • News24

    Quel filo stretto tra Sofia Sgr, Fenice e il faccendiere Sturlese

    Una Sgr che fa seriamente il suo lavoro perché non comunica nei tempi debiti ai clienti che un fondo inserito nella sua gestione super consigliata e sulla quale si pagano cospicue commissioni è saltata? I clienti, convinti di aver affidato i loro risparmi a esperti del settore, lo apprendono dopo

    – di Lucilla Incorvati

    • Agora

    In vetrina da Artcurial Milano gli oggetti storici dell'asta Hotel Ritz di Parigi

    Se volete vivere a Milano le magiche e rarefatte atmosfere dell'Hotel Ritz di Parigi, passate da Corso Venezia. Artcurial Italia, sotto la nuova guida della direttrice Emilie Volka, presenta, da martedì 20 a domenica 25 marzo 2018, la mostra in anteprima di una selezione di lotti (photo di Raffaele Canepa) provenienti dall'asta dedicata al leggendario hotel Ritz di Parigi, come informa una nota. L'asta C'era una volta?il Ritz Paris, si terrà a Parigi da martedì 17 a sabato 21 aprile 2018 presso ...

    – Vincenzo Chierchia

    • NovaCento

    Un'inclusione per pochi. La civiltà ipertecnologica verso la società dell'ignoranza? (1996)

    Come sempre, senza "tempi di lettura" NB: Il testo è ricco di link e collegamenti ipertestuali e presenta, come sempre, dei percorsi bibliografici di approfondimento. "L'innovazione è un tema cruciale per far fronte alle sfide della società ipercomplessa e della rivoluzione digitale, ma l'innovazione deve essere inclusiva e costruita dal basso e attraverso la negoziazione e può realizzarsi solo se fondata su sull'educazione e la formazione. Quando l'innovazione è calata dall'alto e segue v...

    – Piero Dominici

    • News24

    Foto d'autore per i Sassi del '53

    Un bianco e nero elegante, al tempo stesso primordiale come l'oggetto inquadrato: le case consumate, la sacra festa con Sant'Agata che svetta verso il cielo in cima al carro, lo sguardo provocante e selvaggio della Lupa. Nel '53 l'obiettivo di Federico Patellani ha documentato - prima ancora che le

    – di Eliana Di Caro

    • Info Data

    Italia finalmente da record. La mappa globale della bellezza

    La prima volta in Italia fu nel 1979 in Valcamonica. E negli ultimi 39 anni il loro numero è cresciuto, fino a toccare quota 53. Quella della numerosità dei siti Unesco riconosciuti come patrimonio dell'Umanità è una classifica che vede, anche ragionevolmente, il nostro Paese in testa. Più della Cina (30 volte più grande e 20 più popolosa), che si ferma a 52 e a seguire, più di Spagna (46), Germania e Francia, queste ultime appaiate a quota 43. Nonostante la defezione statunitense nel 2017 ...

    – Andrea Gianotti

    • News24

    Milano celebra D'Annunzio: spettacoli, fumetto e le cene con i piatti preferiti

    Milano celebra D'Annunzio. Nel capoluogo lombardo a 80 anni dalla scomparsa del Vate, il mito di Gabriele D'Annunzio rivive in una serie di appuntamenti, ideati dall'attore e regista Edoardo Sylos Labini: il primo incontro è giovedì 1 febbraio alle 17.45, al Mondadori Megastore di piazza Duomo, con

    – di Maria Teresa Manuelli

1-10 di 346 risultati