Aziende

Cremonini

Cremonini Spa è un’azienda alimentare italiana. La società del presidente Luigi Cremonini, conta all’attivo 10.000 dipendenti ed è attiva nella produzione e vendita di carne bovina tramite le controllate Inalca Sps, Montana Alimentari Spa e Salumi d'Emilia Srl; nella distribuzione al foodservice attraverso la controllata Marr Spa, quotata al Segmento Star di Borsa Italiana; e nella ristorazione commerciale e ferroviaria tramite Cremonini Spa - Divisione Ristorazione (con il marchio Chef Express) e la controllata Roadhouse Grill Italia Srl (marchio Steakhouse). Nei prodotti destinati al consumatore finale, Cremonini è noto con il marchio Montana, acquisito nel 1991, che oltre alla carne in scatola, commercializza carne fresca e surgelata. Fondata nel 1963 a Castelvetro (in provincia di Modena), la società ha controllato per anni i fast food Burghy, venduti al colosso McDonald's a metà degli anni ‘90, in cambio della concessione di fornire la carne bovina ai fast food della catena in Italia. Fino al 2009 Cremonini Spa ha gestito la ristorazione a bordo dei treni.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Cremonini
    • News24

    Nasce «Filiera Italia», alleanza a difesa delle eccellenze

    Il presidente della Coldiretti, Roberto Moncalvo, l'ha definita «un'iniziativa rivoluzionaria». Per la prima volta il mondo dell'agricoltura e quello dell'industria alimentare, spesso antagonisti, si sono messi insieme e hanno dato vita all'associazione Filiera Italia. Con un duplice obiettivo: da

    – di Micaela Cappellini

    • News24

    Al Cibus di Parma l'industria alimentare fa scudo contro le imitazioni a tavola

    La tutela del made in Italy alimentare dalla contraffazione è una partita strategica che vale 90 miliardi all'anno. A tanto arrivano le nuove stime sul giro d'affari nel mondo dell'Italian sounding, che negli ultimi dieci anni è cresciuto a un ritmo del 70% e di cui gli Stati Uniti da soli

    – di Micaela Cappellini

    • News24

    E-Marco Polo: la vetrina cinese online del made in Italy (che vende al 70% vino)

    Una piattaforma B2c per fornire ai consumatori cinesi i prodotti del made in Italy. E al suo primo anno di operatività in Cina, la start up E-Marco Polo conta oltre 70mila prodotti venduti, 2 milioni di visitatori unici, 220mila followers. E-Marco Polo Spa è una società controllata dal gruppo

    – di Emanuele Scarci

    • News24

    Da Sfera Ebbasta a Emis Killa: i consigli «culturali» dei vip ai 18enni

    Ogni età ha gli intellettuali che si merita. Gente che pensa, riflette e illumina i propri contemporanei, indicando strade, proponendo modelli, consigliando letture. Quante copie di classici greci e latini si saranno vendute nell'Ottocento grazie a Ugo Foscolo? E quanto Hegel è passato sotto i

    – di Francesco Prisco

    • News24

    Poco Made in Italy sulle tavole estere? Mancano le competenze, non le catene di Gdo

    In uno scenario di consumi alimentari interni fermi e di mercati esteri sempre più affamati di made in Italy, come conferma il +75% di export del nostro agrifood negli ultimi dieci anni, la via oltreconfine diventa obbligata per le imprese del settore. Facile a dirsi, meno a farsi. Perché quando su

    – di Ilaria Vesentini

    • News24

    In autostrada riparte la «sfida dei panini»

    All'altezza del chilometro 34, il casello autostradale indica il paese di Caravaggio: è circa a metà della BreBeMi, tra Milano e Brescia, nel cuore della bassa provincia bergamasca. La Storia ha lasciato il segno facendo nascere qui Michelangelo Merisi, il pittore più geniale della storia

    – di Simone Filippetti

    • Agora

    Brebemi, traffico in crescita del 35%: due aree di servizio per Autogrill e Chef Express

    Colpo di acceleratore dell'autostrada A35, meglio conosciuta come Brebemi. Collega direttamente Milano con Brescia con un percorso di 62 chilometri. A pochi mesi dall'apertura dell'interconnessione con A4 a Brescia,  a gennaio il traffico è aumentato del 34,6% rispetto a un anno prima; quello pesante addirittura dell'80%. "Dal lunedì al venerdì i transiti sono di 60mila al giorno - sottolinea il presidente di Brebemi Francesco Bettoni - ma durante il week end scendono a 15mila al giorno. Siamo ...

    – Emanuele Scarci

    • News24

    Nei panini McDonald's entrano cipolla di Tropea, aceto di Modena e provolone Igp

    «Vogliamo focalizzarci sempre più sull'italianità dei nostri prodotti e sulla qualità». Da profani e vista dall'esterno la frase dell'amministratore delegato di McDonald's Italia potrebbe sembrare un ossimoro. Invece, a suffragare le parole di Mario Federico ci sono i numeri: l'80% delle materie

    – di Carlo Andrea Finotto

    • News24

    Cremonini e la musica «artigianale», ecco i nuovi studios di Casalecchio

    Due società dalla struttura snella e flessibile che presidiano tre diversi segmenti di mercato, dialogano con le multinazionali conservando con gelosia la dimensione «sartoriale» dei propri prodotti. Le società sono Tre Cuori e Mille Galassie e insieme gestiscono tutte le attività di Cesare

    – di Francesco Prisco

    • Agora

    Apre a Milano CityLife shopping district: 100 negozi sotto tre grattacieli

    Porte aperte al CityLife shopping district di Milano, il centro commerciale urbano più grande del nostro Paese: 23mila mq con cento negozi e 23 punti di ristorazione. I promotori dichiarano di puntare a 7 milioni di visitatori l'anno, 30mila al giorno. E' disegnato da Zaha Hadid: richiama un bosco, è rivestito di bamboo dal pavimento al soffitto con colonne che sembrano alberi. Lo shopping center è compreso nel progetto CityLife che ha richiesto due miliardi d'investimento, si estende su 366mila ...

    – Emanuele Scarci

1-10 di 238 risultati