Ultime notizie:

Credito Italiano

    • News24

    Vendite in Europa, la scure di Goldman su Telecom pesa su Milano

    Chiusura in calo per le Borse europee (seguine qui l'andamento), che tuttavia hanno tentato il recupero proprio sul finale. I listini pagano dazio alle prese di beneficio scattate nei giorni scorsi, dopo la corsa degli ultimi mesi. Sul finale a Milano il FTSE MIB ha accusato un ribasso dello 0,55%,

    – di Eleonora Micheli

    • News24

    Con le banche gli utili di Piazza Affari salgono ai livelli pre-crisi

    Gli utili di Piazza Affari tornano ai livelli pre-crisi. Il primo semestre del 2017 si è chiuso infatti con 23 miliardi di euro di profitti netti aggregati come non accadeva dal primo semestre del 2008. Prima cioè che il collasso della banca americana Lehman Brothers, a settembre dello stesso anno,

    – di Andrea Franceschi

    • News24

    Gli utili di Piazza Affari ai livelli pre-crisi

    Gli utili di Piazza Affari tornano ai livelli pre-crisi. Il primo semestre del 2017 si è chiuso infatti con 23 miliardi di euro di profitti netti aggregati come non accadeva dal primo semestre del 2008. Prima cioè che il collasso della banca americana Lehman Brothers, a settembre dello stesso anno,

    – Andrea Franceschi

    • News24

    Padoan: stock di Npl al punto di svolta

    Tra la fine dell'anno e l'inizio del prossimo «si prevedono cessioni di Npl per 66 miliardi», dopo i 16 miliardi che sono stati gestiti l'anno scorso con vendite sul mercato o cessioni ai veicoli di cartolarizzazione.

    – Gianni Trovati

    • News24

    Italgas, 180 anni di storia e mercato

    Il gruppo di controllo della società, costituito dal Credito Italiano e dalla Compagnie du gaz pour la France et l'Etranger, non era per il momento in grado di varare una strategia dinamica, quando irruppe sulla scena un finanziere d'assalto come Rinaldo Panzarasa che, con l'appoggio di alcuni azionisti, riuscì nel novembre 1923 ad assumere la guida dell'Italgas, che annoverava nel suo portafoglio un consistente pacchetto di azioni della Società Idroelettrica Piemontese.

    – di Valerio Castronovo

    • News24

    Il «taglio uralico» di Maranghi

    La soluzione immediata era Silvio Salteri, di antica provenienza dal Credito Italiano, che aveva gestito in modo impeccabile il servizio dei crediti.

    – di Giorgio La Malfa

    • News24

    «Io, mio padre, i suoi amici e nemici»

    Nel 1982, viene infranto il dogma dell'intangibilità di Via Filodrammatici con l'Iri che chiede alle tre Bin azioniste - le banche di interesse nazionale, la Banca Commerciale Italiana, il Credito Italiano e il Banco di Roma - di imporre a Cuccia le dimissioni da amministratore delegato e da direttore generale, per limiti di età.

    – di Paolo Bricco e Edoardo De Biasi

    • News24

    Banche, Renzi: fu un errore affidarci a valutazioni Bankitalia

    «Quando arriviamo a Palazzo Chigi il dossier banche è uno di quelli più spinosi. Ci affidiamo quasi totalmente alle valutazioni e alle considerazioni della Banca d'Italia, rispettosi della solida tradizione di questa prestigiosa istituzione. E questo è il nostro errore, che pagheremo assai caro dal

    • Econopoly

    Alla radice dei problemi delle banche italiane: l'inefficienza nell'allocazione del credito

    Al di là della discussione sulla conformità del decreto legge per salvare le banche venete, è doveroso analizzare più a fondo la radice dei problemi del sistema finanziario italiano, per capire come non ritrovarsi nella stessa situazione nuovamente. Nei giorni scorsi si è scritto un ulteriore capitolo dell'eterna vicenda del salvataggio delle banche italiane, in questo caso quelle venete, una nenia senza fine sul nostro dissestato sistema finanziario. Il dibattito sulla non-conformità del salva...

    – Tortuga

    • News24

    Renzi: «La manovra non va sprecata: stop all'Iva, tagliamo le tasse»

    «La data delle elezioni interessa solo agli addetti ai lavori. Votare a settembre o marzo cosa cambia per i cittadini? Nulla. L'importante è non sprecare questa legge di bilancio». Noi abbiamo infranto il tabù dell'articolo 18, il Jobs Act ha permesso la creazione di 854mila posti di lavoro,

    – di Emilia Patta

1-10 di 274 risultati