Aziende

Credit Agricole

Credit Agricole Sa è un istituto di credito francese, attivo in tutti i settori della banca e della finanza. Presente in oltre 70 Paesi, con un organico di 160.000 dipendenti, conta all’attivo 58 milioni di clienti e una rete composta da 11.850 agenzie. Credit Agricole Sa è il primo gruppo in Europa per i ricavi nel settore del retail banking.

Credit Agricole Sa è nato nel 2001 e quattro anni più tardi è stata fondata Caam Sgr (Credit Agricole Asset Management Sgr), attraverso una joint-venture con Banca Intesa. Nel 2007, a seguito della fusione tra Sanpaolo Imi e Banca Intesa, per motivi antitrust Intesa Sanpaolo ha ceduto il controllo delle banche al dettaglio Cariparma e Banca Popolare FriulAdria (654 sportelli in tutto) che sono state cedute al Crédit Agricole, già azionista di Intesa Sanpaolo fin dal 1990 (Banco Ambrosiano Veneto). Sempre a seguito della fusione tra Sanpaolo e Intesa, quest’ultima ha sciolto la joint-venture con Crédit Agricole Caam Sgr riacquistando il 65% di Nextra Investment Management.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Credit Agricole
    • News24

    «UniCredit pronta a più dividendi»

    I ceo di Socgen e Credit Agricole hanno detto di recente al Sole24Ore che con l'attuale iper-regolamentazione imposta dalla Vigilanza della Bce, le fusioni sono praticamente impossibili da realizzare.

    – di Alessandro Graziani

    • News24

    Per Agricole Italia un bond da 750 milioni

    Crédit Agricole Italia Cariparma ha lanciato ieri una nuova emissione di Obbligazioni bancarie garantite da 750 milioni di euro. Lo comunica l'istituto in una nota, indicando che il risultato dell'operazione, che ha conseguito lo spread più contenuto tra le Obg italiane dai tempi della crisi del

    • Agora

    Anche Ubs si inserisce nella sfida con Bnp, Credit Agricole e Unicredit per la tedesca Commerzbank

    Nuovo nome nella lista dei possibili compratori della tedesca Commerzbank. Ora sarebbe il colosso elvetico Ubs, secondo quanto indicato da NZZ am Sonntag, ad essere interessato a parti della banca tedesca controllata dallo Stato. A finire nel mirino sarebbe in particolare il business di Commerzbank nel private banking, l'asset più redditizio della banca tedesca. Ubs gestisce infatti 40 miliardi di asset in Germania, mentre per Commerzbank le attività gestite valgono molto di più: 85 miliardi. Ub...

    – Carlo Festa

    • Agora

    Il fondo Cvc Capital spunta nel riassetto del debito di Tirreno Power

    Il fondo internazionale Cvc Capital Partners ancora protagonista nei movimenti in corso tra i grandi creditori di Tirreno Power, la ex Genco finita in tensione finanziaria due anni fa e poi ristrutturata. La divisione del fondo Cvc Capital, attiva nel settore del credito, avrebbe (secondo quanto indicato dal servizio Reorg) rilevato da altri creditori posizioni debitorie per un centinaio di milioni. Il fondo Cvc, fra le altre, avrebbe acquistato le posizioni della banca iberica Bbva e sarebbe qu...

    – Carlo Festa

    • News24

    Milano argina le perdite con le banche, chiude a -0,62%

    Chiusura negativa, ma sopra i minimi di giornata per le Borse europee che proprio sul finale hanno tentato il recupero, dopo giorni di vendite pesanti, provocate dal fuggi fuggi degli investitori istituzionali dai mercati.

    – di Eleonora Micheli

    • Agora

    Private banking italiano verso il consolidamento: dopo Bim e Banca Albertini arriva anche il riassetto Leonardo-Credit Agricole

    Il private banking italiano procede verso una fase di forte consolidamento. L'operazione di Credit Agricole su Banca Leonardo arriva al termine di tre settimane roventi per il settore: prima con il passaggio di Banca Intermobiliare, la vecchia Bim di Veneto Banca, al fondo di private equity Attestor. Poi con l'unione tra lo storico marchio Banca Albertini e la piemontese Ersel. Infine proprio con il raid dei francesi sull'istituto fondato da Gerardo Braggiotti. Del resto, l'aggregazione nel set...

    – Carlo Festa

    • News24

    Milano peggiore in Europa con la mina Creval. Popolari in rosso

    La mina Creval travolge i bancari a Milano, con l'eccezione delle big Intesa Sanpaolo (+0,28% dopo la conferma dei dividendi di ieri) e Unicredit (+0,74%) nel giorno del cda che ha approvato i conti e cooptato Fabrizio Saccomanni. Ma sono i forti passivi delle popolari, cioè Banco Bpm (-7,5%), Bper

    – di Cheo Condina

    • News24

    Il private banking italiano al riassetto

    Il private banking italiano procede verso una fase di forte consolidamento. L'operazione di Credit Agricole su Banca Leonardo arriva al termine di tre settimane roventi per il settore: prima con il passaggio di Banca Intermobiliare, la vecchia Bim di Veneto Banca, al fondo di private equity

    – Carlo Festa

    • Agora

    Banca Leonardo passa al Credit Agricole: ecco perché il colosso francese si è preso la banca di Braggiotti

    Dopo tante indiscrezioni l'accordo è arrivato. Come anticipato da questa rubrica lo scorso 13 marzo nell'articolo "Credit Agricole guarda al private banking in Italia: nel radar Banca Leonardo" e ancora prima nell'articolo del 16 novembre 2016 "Le discussioni (smentite) per unire il private banking di Credit Agricole e Banca Leonardo", le trattative fra la banca guidata da Giampiero Maioli e il gruppo presieduto da Gerardo Braggiotti sono state complesse e lunghe. Non si tratta di un accordo-lam...

    – Carlo Festa

    • News24

    Banca Leonardo acquisita dai francesi di Indosuez Wealth Management

    Banca Leonardo viene acquisita da Indosuez Wealth Management. La società del gruppo Crédit Agricole, specializzata nel wealth management globale, ha annunciato di aver rilevato una quota di maggioranza della banca italiana fondata 18 anni fa e guidata dal 2006 da Gerardo Bragiotti, ex Mediobanca ed

    – di Monica D'Ascenzo

1-10 di 658 risultati