Ultime notizie:

Corte di Cassazione

    • News24

    Condanna per minaccia al condomino per il parcheggio brandisce una pistola di plastica

    Questo già in primo grado, sentenza confermata dalla Corte di appello di?Napoli e confermata ulteriormente ieri dalla Corte di Cassazione, con la sentenza 2532 del 2017. ... Il passaggio da violenza a minaccia - scrive la Cassazione - è avvenuto perché «in tema di reati contro la persona, ai fini della configurabilità del reato di minaccia grave, ex art. 612, comma 2, cod. pen. rileva l'entità del turbamento psichico che l'atto intimidatorio può determinare sul soggetto passivo; pertanto, non è...

    – di Enrico Bronzo

    • News24

    Giustizia, Orlando: calo pendenze sia nel civile che nel penale

    Rimane stabile la pendenza degli affari civili presso i tribunali per i minorenni, mentre tutti gli altri uffici mostrano un decremento di circa il 5%, con la sola eccezione della Corte di Cassazione, che vede la sua pendenza crescere nell'ultimo anno del 3,2%.

    – di Andrea Gagliardi

    • News24

    La scuola nel condominio? Troppo rumore

    La Cassazione condanna il legale rappresentante della Cepu che non mette in atto gli accorgimenti per evitare i rumori molesti provenienti dall'appartamento adibito ad ... La Cassazione condanna il legale rappresentante della Cepu che non mette in atto gli accorgimenti per evitare i rumori molesti provenienti dall'appartamento adibito ad attività scolastica all'interno di un condominio. ... La Cassazione (sentenza 1746) ha respinto il ricorso dell'amministratore di una sede Cepu, il quale...

    – di Patrizia Maciocchi

    • News24

    Prima casa, la Cig non «salva» il bonus

    Lo afferma la sentenza di Cassazione 678 del 12 gennaio 2017. ..."prima casa" (Cassazione, sentenza 2616/2016) alla affermazione del possibile ricorrere di casi di "forza maggiore".

    – di Angelo Busani

    • News24

    Diffamazione, il gestore del sito risponde dei commenti

    Così sembra aver stabilito la quinta sezione penale della Corte di cassazione, con sentenza n. 54946 depositata il 27 dicembre 2016. ... Nel rigettare l'impugnazione, la Cassazione individua in capo al gestore una responsabilità a titolo di concorso in diffamazione per il sol fatto che egli avrebbe «mantenuto consapevolmente l'articolo sul sito, consentendo che lo stesso esercitasse l'efficacia diffamatoria» fino a quando non è stato coattivamente rimosso.

    – di Carlo Melzi d'Eril e Silvia Vimercati

    • News24

    Sull'attività di guida turistica fa scuola il decreto Bersani

    Finisce dunque con l'accoglimento del ricorso da parte della Suprema Corte il caso di una agenzia di viaggi siciliana, accusata dall'assessorato al Turismo di aver abilitato all'attività di guida turistica tre dipendenti francesi, considerati privi... Ma la Cassazione non lascia margini: secondo l'orientamento prevalente della giurisprudenza costituzionale - si legge nella sentenza - le leggi regionali in materia di guide e accompagnatori turistici eccedono la competenza regionale in tema di...

    – di Silvia Marzialetti

    • News24

    Tutela immediata e nomina di un tutore per il minore straniero che sbarca solo in Italia

    Lo puntualizza la Cassazione, nella sentenza 686 depositata ieri, 12 gennaio. ... Al centro del caso preso in esame dalla Cassazione, la declinatoria di competenza sulla nomina di un tutore invocata dal Tribunale di Marsala nei confronti di un bambino africano sbarcato irregolarmente sulle coste siciliane, senza familiari. ... Conflitto fondato secondo la Cassazione, che dichiara la competenza del Tribunale di Marsala, insistendo sulla necessità di un intervento rapido e tempestivo (circostanza...

    – di Silvia Marzialetti

    • Agora

    Cassazione: legittimo il sequestro dei cani se abbaiano e disturbano il riposo di persone

    Ad affermarlo è la Cassazione che conferma la decisione del Tribunale non accogliendo la tesi dell'indagato secondo cui gli animali di compagnia non potessero essere considerati "cose pertinenti al reato", in quanto senzienti. ... Corte di cassazione - Sezione III penale - Sentenza 22 dicembre 2016 n. 54531 (Radiocor)

    – Guido Minciotti

    • News24

    Sì alla consegna della cittadina rumena che si stabilisce in Italia dopo una condanna

    La Corte di cassazione (sentenza 520/2017) frena i "trasferimenti" strumentali e ... La Corte di cassazione (sentenza 520/2017) frena i "trasferimenti" strumentali e respinge il ricorso della donna contro il sì alla sua consegna. ... La Suprema corte, fa pesare però un elemento "temporale": la donna «aveva rotto gli indugi» e aveva fatto fare i bagagli a tutta la famiglia solo dopo una condanna per associazione a delinquere e truffa. ...basta per la Suprema corte per ridimensionare il...

    – di Patrizia Maciocchi

    • News24

    Un organismo sciolto da formalismi

    Suggerirei anche di adottare uno stile delle decisioni conciso, ispirandosi alle recenti raccomandazioni del presidente della Cassazione, Giovanni Canzio. ... Le decisioni che dialogano con la dottrina è meglio lasciarle alla Corte di Cassazione che ha la funzione di garantire una uniforme interpretazione del diritto che, invece, non compete ad un organismo di Adr.

1-10 di 3863 risultati