Ultime notizie:

Corte di Cassazione

    • News24

    Femminicidi: il magistrato non sia un burocrate

    La Corte di cassazione (sentenza 20355) ha respinto il ricorso di un sostituto procuratore, sanzionato, dalla commissione disciplinare del Csm, con il “taglio” di due mesi di anzianità per non aver fatto in modo che il responsabile di ben tre aggressioni, in quattro mesi, ai danni della compagna, finisse in carcere invece di restare agli arresti domiciliari.

    – di Patrizia Maciocchi

    • News24

    E' inutile privatizzare il profilo

    Spesso le richieste di amicizia fittizie arrivano proprio dal datore di lavoro, legittimato per la Corte di cassazione ad usare le informazioni ottenute dopo aver avuto accesso a una pagina chiusa.

    – di Marisa Marraffino

    • News24

    Giudici perdonano le frasi offensive se scritte per esasperazione

    L'insolita vicenda giudiziaria si è sviluppata a Torino per poi chiudersi a Roma, dove la Cassazione ha avallato la sentenza di primo grado di un giudice di pace e la successiva del tribunale. I magistrati subalpini, secondo la Suprema Corte, hanno applicato correttamente la cosiddetta “esimente della provocazione”, secondo cui non è punibile chi diffama qualcun altro mentre si trova “in uno stato d'ira determinato da un fatto ingiusto”.

    – di Enrico Bronzo

    • News24

    Amministratore responsabile anche per il rischio-acqua

    La Corte di cassazione (sentenza 9133/2018) ha stabilito con chiarezza il principio per cui il gestore del servizio idrico integrato è titolare di una posizione di garanzia in quanto deve assicurare, in base all’articolo 4, comma 1, del Dlgs 31/2001, la salubrità e la pulizia delle acque destinate al consumo umano.

    – di Giulio Benedetti

    • News24

    Svenduti a politici e manager gli immobili del Pio Albergo Trivulzio

    Una conclusione che ha portato la Corte di cassazione a confermare la condanna per abuso d’ufficio e turbativa d’asta a carico di Carlo Trabucchi e Fabio Nitti, rispettivamente ex presidente ed ex direttore generale del Pio Albergo... La Suprema corte ha depositato ieri le motivazioni (sentenza 37869) con le quali ha messo la parola fine alla vicenda “affittopoli” per lo scandalo dei prezzi fuori mercato garantiti a politici e manager pubblici, che hanno potuto...

    – di Patrizia Maciocchi

    • News24

    Risarcita la coppia che cambia stanza d'albergo causa insetto

    Per la Corte di cassazione chi compra un pacchetto “all inclusive” ha il diritto di “godere pienamente del viaggio organizzato come occasione di piacere e di riposo”, quindi se la vacanza diventa stressante si può configurare una lesione all'integrità psicofisica del viaggiatore, tutelata dall'art. 32 della Costituzione.

    – di Marisa Marraffino

1-10 di 4533 risultati