Persone

Corrado Passera

Corrado Passera è nato il 30 dicembre del 1954 a Como ed è un manager e banchiere italiano, nel Governo Monti è stato Ministro dello Sviluppo Economico e ad interim delle Infrastrutture e Trasporti dal 16 novembre del 2011 al 28 aprile del 2013.

Laureato con Lode alla Bocconi, nel 1980 ha conseguito un Master in Business Administration (MBA) alla prestigiosa Wharton School di Philadelphia (USA).

Negli anni Novanta è stato anche amministratore delegato delle Poste Italiane, del banco Ambrosiano Veneto e del Gruppo Olivetti. Prima ancora è stato Direttore Generale, rispettivamente, del Gruppo Mondadori e del Gruppo l’Espresso, oltre che vicepresidente del Credito Romagnolo. Ha lavorato anche in Cir, il gruppo guidato da Carlo De Benedetti, di cui è stato Direttore Generale fino al 1990. Corrado Passera conclusi gli studi in Bocconi, ha iniziato il suo percorso professionale nel 1980 presso la McKinsey, una società di consulenza manageriale e di strategia aziendale.

Durante la sua carriera, Passera ha permesso alle aziende da lui guidate di raggiungere importanti traguardi: ha fatto sì che il gruppo Olivetti si espandesse nel settore telecomunicazioni (con la creazione di Omnitel ed Infostrada), mentre alle Poste è riuscito in una difficile impresa di rilancio e risanamento, portando il bilancio aziendale nuovamente in attivo.

Nel 2006 è stato tra gli artefici del processo che portò all'integrazione tra Banca Intesa e Sanpaolo IMI, dando vita a Intesa Sanpaolo, divenuta numero uno in Italia per numero di sportelli e con forte presenza internazionale focalizzata nell'Europa centro-orientale e nel bacino del Mediterraneo.

Il 1 giugno 2006, proprio grazie ai suoi successi come dirigente d’azienda, Corrado Passera è stato insignito del titolo di Cavaliere dell’Ordine al merito del Lavoro dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

Nel 2008 è stato advisor dell'operazione di salvataggio Alitalia che rafforzò il monopolio nel trasporto aereo su molte tratte nazionali.

Il 16 novembre 2011, immediatamente dopo il giuramento a Ministro del governo Monti, una nota di Intesa Sanpaolo informa che il Consigliere Delegato e CEO Corrado Passera lascia il Gruppo.

Nel Gennaio 2013 ha dichiarato di voler rinunciare alle elezioni politiche perchè deluso dalla composizione della coalizione Monti per l'Italia.

Il 23 febbraio del 2014 ha lanciato il progetto politico "Italia Unica", presentando tra l'altro un piano di rilancio dell'economia italiana di svariati miliardi.

Il 6 giugno del 2015 ha annunciato la sua candidatura a sindaco di Milano, in prossimità delle elezioni comunali del 2016.

Il 9 aprile del 2016 ha ritirato la sua candidatura, dichiarando di voler sostenere il candidato di centro destra a sindaco di Milano, Stefano Parisi.

Corrado Passera è sposato in seconde nozze con Giovanna Sanza dal giugno del 2011 ed è padre di 4 figli, di cui due (Luigi e Sofia) nati dal precedente matrimonio e due nati dall'unione con la signora Sanza.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Corrado Passera
    • News24

    Grandi navi a Venezia, ecco il piano per farle passare per Marghera

    Tutto nasce nella primavera 2012 quando, dopo il naufragio della nave da crociera Costa Concordia sugli scogli dell'isola del Giglio (Grosseto), i ministri dello Sviluppo economico Trasporti e Infrastrutture (Corrado Passera) e dell'Ambiente (Corrado Clini) emanarono un decreto anti-inchini che fra l'altro vietava il passaggio delle navi da crociera più grandi nel tragitto classico veneziano davanti a piazza San Marco.

    – di Jacopo Giliberto

    • News24

    Carige sconta in Borsa la frattura al vertice

    La lettera di sfiducia contro il ceo Guido Bastianini presentata al consiglio d'amministrazione da Vittorio Malacalza, primo socio nonché vice-presidente di Carige, ha aperto una frattura insanabile nel vertice della banca e il titolo ne ha immediatamente risentito. Tanto che a Piazza Affari ieri

    • News24

    Chris Smalling convola a nozze sul lago di Como

    Il prossimo 21 giugno Chris Smalling centrale di difesa del Manchester United, fresco trionfatore dell'Europa League, e della nazionale inglese si sposerà sul lago di Como. L'evento è tenuto segreto soprattutto per esigenze di sicurezza dopo l'attentato di Manchester. Gli indizi portano ad una

    – di Redazione online

    • News24

    Amianto all'Alfa di Arese, assolti Cantarella e gli ex manager

    Non è la prima sentenza di assoluzione sul caso amianto, né si tratta di pronunciamenti unidirezionali. Il tema dell'amianto nelle fabbriche e delle responsabilità dei massimi vertici aziendali registra un nuovo caso. Questa volta tocca all'ex Alfa Romeo di Arese e ai casi di presunte morti da

    – di Filomena Greco

    • News24

    L'Italia può guidare le politiche sul clima

    Si sta muovendo l'asse delle politiche sull'energia e sul clima del mondo. Non sembra più l'Europa la bussola che suggerisce la via al resto del mondo. La rotta delle politiche sull'energia e sul clima pare indicata da quella Cina che fino a qualche anno fa era la fabbrica inquinatrice del mondo. E

    – di Jacopo Giliberto

    • News24

    Alitalia e le altre: tutti i crack delle compagnie aeree italiane

    Italia, popolo di santi, poeti e navigatori. E in effetti non si parla di aerei. Per un qualche fatidica e insondabile anomalia storica, gli italiani sembrano incapaci di gestire compagnie aeree. Con l'amministrazione straordinaria di Alitalia, ossia l'azzeramento dei soci e la gestione sotto

    – di Simone Filippetti

    • News24

    Alitalia e le altre: tutti i crack delle compagnie aeree italiane

    Italia, popolo di santi, poeti e navigatori. E in effetti non si parla di aerei. Per un qualche fatidica e insondabile anomalia storica, gli italiani sembrano incapaci di gestire compagnie aeree. Con l'amministrazione straordinaria di Alitalia, ossia l'azzeramento dei soci e la gestione sotto

    – di Simone Filippetti

    • News24

    Alitalia e le altre/L'Airone vola rasoterra

    Finì assorbita dentro Alitalia anche la più grande compagnia privata italiana che a metà anni Duemila, in pieno boom, se la giocava proprio con la compagnia di bandiera: AirOne di Carlo Toto. L'operazione fu orchestrata da Corrado Passera, all'epoca numero uno di Banca Intesa, principale banca

    • News24

    2008: arrivano i "capitani coraggiosi"

    Mentre il Governo Berlusconi affida a Corrado Passera il compito di trovare una cordata italiana per la compagnia modificando la legge Marzano in modo da permetterle un fallimento controllato, nell'agosto 2008 il Cda di Alitalia porta i libri in Tribunale. La compagnia finisce in amministrazione

    • News24

    Grandi navi a Venezia: avanti il progetto che le ferma al Lido

    E'?stato scelto il progetto del nuovo approdo cui far ormeggiare a Venezia le grandi navi da crociera: è il progetto Duferco alla bocca di porto del Lido, a fianco delle paratoie mobili del Mose contro l'acqua alta.

    – di Jacopo Giliberto

1-10 di 2252 risultati