Persone

Corrado Passera

Corrado Passera è nato il 30 dicembre del 1954 a Como ed è un manager e banchiere italiano, nel Governo Monti è stato Ministro dello Sviluppo Economico e ad interim delle Infrastrutture e Trasporti dal 16 novembre del 2011 al 28 aprile del 2013.

Laureato con Lode alla Bocconi, nel 1980 ha conseguito un Master in Business Administration (MBA) alla prestigiosa Wharton School di Philadelphia (USA).

Negli anni Novanta è stato anche amministratore delegato delle Poste Italiane, del banco Ambrosiano Veneto e del Gruppo Olivetti. Prima ancora è stato Direttore Generale, rispettivamente, del Gruppo Mondadori e del Gruppo l’Espresso, oltre che vicepresidente del Credito Romagnolo. Ha lavorato anche in Cir, il gruppo guidato da Carlo De Benedetti, di cui è stato Direttore Generale fino al 1990. Corrado Passera conclusi gli studi in Bocconi, ha iniziato il suo percorso professionale nel 1980 presso la McKinsey, una società di consulenza manageriale e di strategia aziendale.

Durante la sua carriera, Passera ha permesso alle aziende da lui guidate di raggiungere importanti traguardi: ha fatto sì che il gruppo Olivetti si espandesse nel settore telecomunicazioni (con la creazione di Omnitel ed Infostrada), mentre alle Poste è riuscito in una difficile impresa di rilancio e risanamento, portando il bilancio aziendale nuovamente in attivo.

Nel 2006 è stato tra gli artefici del processo che portò all'integrazione tra Banca Intesa e Sanpaolo IMI, dando vita a Intesa Sanpaolo, divenuta numero uno in Italia per numero di sportelli e con forte presenza internazionale focalizzata nell'Europa centro-orientale e nel bacino del Mediterraneo.

Il 1 giugno 2006, proprio grazie ai suoi successi come dirigente d’azienda, Corrado Passera è stato insignito del titolo di Cavaliere dell’Ordine al merito del Lavoro dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

Nel 2008 è stato advisor dell'operazione di salvataggio Alitalia che rafforzò il monopolio nel trasporto aereo su molte tratte nazionali.

Il 16 novembre 2011, immediatamente dopo il giuramento a Ministro del governo Monti, una nota di Intesa Sanpaolo informa che il Consigliere Delegato e CEO Corrado Passera lascia il Gruppo.

Nel Gennaio 2013 ha dichiarato di voler rinunciare alle elezioni politiche perchè deluso dalla composizione della coalizione Monti per l'Italia.

Il 23 febbraio del 2014 ha lanciato il progetto politico "Italia Unica", presentando tra l'altro un piano di rilancio dell'economia italiana di svariati miliardi.

Il 6 giugno del 2015 ha annunciato la sua candidatura a sindaco di Milano, in prossimità delle elezioni comunali del 2016.

Il 9 aprile del 2016 ha ritirato la sua candidatura, dichiarando di voler sostenere il candidato di centro destra a sindaco di Milano, Stefano Parisi.

Corrado Passera è sposato in seconde nozze con Giovanna Sanza dal giugno del 2011 ed è padre di 4 figli, di cui due (Luigi e Sofia) nati dal precedente matrimonio e due nati dall'unione con la signora Sanza.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Corrado Passera
    • News24

    Nel piano Passera-Ubs aumento con meno cash

    Non è stato presentato al cda di venerdì, che ha scelto di percorrere la strada individuata nelle settimane precedenti, ma il piano Passera-Ubs esiste . E, in diversi passaggi, è molto alternativo alle scelte degli amministratori di Mps e dei loro advisor.

    – Paolo Zucca

    • News24

    Mps, via libera al maxi piano su Npl e aumento

    La soluzione per ripulire e rilanciare Mps c'è. E questa volta è pronta per essere messa in pratica in maniera definitiva. L'avallo al progetto, che sarà realizzato interamente con capitali privati e non prevede né garanzie statali né perdite per azionisti e obbligazionisti, è arrivato in serata al

    – Luca Davi

    • News24

    Mps: Passera, sorprendente che si sia persa un'occasione

    «Trovo sorprendente che si sia persa questa occasione di confronto che non avrebbe potuto che portare utilità a tutti. Spero non risponda al vero che la nostra esclusione dal confronto derivi addirittura da interpretazioni non precise delle nostre proposte». Così Corrado Passera, commenta

    • News24

    Monte Paschi, dal Cda semaforo verde a semestrale e piano per l'aumento

    Semaforo verde del Cda di Rocca Salimbeni alla semestrale e al piano che prevede un aumento di capitale fino a un massimo di 5 miliardi e la cessione di sofferenze lorde per quasi 28 miliardi (9 miliardi di sofferenze nette). Una «soluzione definitiva» per il portafoglio dei crediti in sofferenza

    – Gerardo Graziola

    • News24

    Mps, via libera della Bce al piano su sofferenze e aumento di capitale

    C'è l'ok definitivo della Banca Centrale Europea al piano di rilancio di Banca Monte dei Paschi di Siena. Il disco verde da parte della Vigilanza Unica, arrivato al termine di un board iniziato questa mattina alle 11, dà il via libera alla maxi-cartolarizzazione dei 27 miliardi di euro di

    – Luca Davi

    • News24

    Borse: Milano chiude in volata a +2%, ok Generali

    I listini europei hanno chiuso contrastati a poche ore dalla diffusione degli stress test sul settore bancario europeo. Dopo un avvio positivo, la delusione per il dato sul Pil americano del secondo trimestre cresciuto meno delle attese e quella per la fiducia dei consumatori ha portato maggiore

    – di Guido Maurino

    • News24

    Mps, oggi il verdetto Bce. Spunta un piano Ubs-Passera

    E' il giorno della verità, per Mps. Perché è atteso per oggi l'ok formale della Bce al piano di messa in sicurezza della banca di Siena. Un piano che si regge sullo smaltimento, tramite una maxi-cartolarizzazione a cui parteciperà Atlante, di circa 9 miliardi di euro di sofferenze. E che, in un

    – Luca Davi

    • News24

    La doppia svolta sui crediti di Mps che può servire a tutto il sistema

    Rilanciare il Monte dei Paschi senza fare ricorso a interventi pubblici, evitando di coinvolgere gli obbligazionisti della terza banca italiana. Il piano Mps su cui dovrà pronunciarsi oggi la Bce, può rappresentare una svolta per l'intero sistema bancario italiano. In prima battuta perchè,

    – Alessandro Graziani

    • News24

    Mps, alla vigilia della giornata decisiva spunta una proposta Ubs-Passera

    A poche ore dal verdetto della Bce al capital plan e dalla decisione del cda sulle misure straordinarie da prendere per risanare il Monte dei Paschi, sul tavolo degli amministratori è arrivata una proposta alternativa a quella di Jp Morgan, avanzata dall'ex numero uno di Intesa Sanpaolo Corrado

1-10 di 2128 risultati