Ultime notizie:

Conferenza Stato-Regioni

    • News24

    Nomine, Cdp e Rai primo banco di prova per il nuovo Governo

    Sono Cassa depositi e prestiti e la Rai il primo banco di prova per il nuovo governo M5S-Lega nell'ambito delle nomine dei vertici delle controllate pubbliche. Per quanto riguarda l'emittente pubblica, nel contratto le due forze politiche spiegano di puntare sull'«eliminazione della lottizzazione

    – di An.C.

    • Agora

    Animalisti contro Regioni: "Mattarella e il nuovo governo difendano orsi e lupi"

    La Conferenza Stato-Regioni, chiamata una decina di giorni fa a pronunciarsi su un decreto della presidenza della Repubblica che emenda la direttiva europea "Habitat", ha espresso parere positivo condizionandolo però all'accoglimento di alcune proposte che riguardano la "gestione" dell'orso e del lupo sul territorio. Il colpo di mano, che metterebbe a rischio abbattimento i predatori, manda in fibrillazione il mondo associativo, con Lav e il Movimento animalista che arrivano ad appellarsi al Pre...

    – Guido Minciotti

    • News24

    Energia alla paralisi per i veti M5S-Lega

    Movimento 5 Stelle e Lega la pensano allo stesso modo: sulla politica energetica sarebbe stato meglio se il governo uscente avesse evitato «colpi di coda». I primi due altolà al ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda erano già arrivati: sulla pubblicazione della Carta delle aree potenziali

    – di Carmine Fotina

    • News24

    Sanità: l'accordo per la medicina generale sblocca 300 milioni di arretrati

    Il recupero degli arretrati 2010-2017 da una parte, un primo, sostanzioso assaggio di parte normativa dall'altro. E' fresco di firma l'Accordo tra la Sisac e i sindacati della medicina generale: Fimmg, Intesa sindacale e Snami. Mentre uno Smi alle prese con conflitti interni ha deciso oggi, dopo

    – di Barbara Gobbi

    • Agora

    In Trentino Alto Adige è scoppiata la guerra delle petizioni: chi è a favore e chi è contro il lupo

    E' guerra di petizioni pro e contro il lupo in Trentino Alto Adige. La raccolta online dell'assessore all'agricoltura altoatesino Arnold Schuler contro questa specie in pochi giorni ha totalizzato quasi 20 mila firme. Nel frattempo anche l'assessore trentino Michele Dallapiccola ha lanciato un'identica iniziativa sul portale change.org. "Riteniamo - scrive - che le regole nazionali, che impediscono qualsiasi forma di controllo, siano insufficienti". Sul fronte degli animalisti è stata invece avv...

    – Guido Minciotti

    • Agora

    "Piano Lupo" bloccato dai contrasti fra le Regioni sugli abbattimenti: chi li vuole e chi no

    Fermo dal 5 dicembre scorso alla Conferenza Stato-Regioni, il "Piano Lupo" del ministero dell'Ambiente torna d'attualità dopo che nei giorni scorsi l'assessorato altoatesino all'Agricoltura ha promosso una petizione online per chiedere a Bruxelles "di abbassare il livello di tutela" del predatore. Il motivo del blocco del piano è la norma che prevede la possibilità di abbattimento controllato dei lupi, voluta da alcune Regioni e contrastata da altre. SI' AGLI ABBATTIMENTI DA TOSCANA, VENETO, VA...

    – Guido Minciotti

    • News24

    Così il governo vuole sforbiciare gli incentivi alle energie rinnovabili

    Elettricità pulita, ecco in pochi punti che cosa contiene la bozza di decreto. Una borsa per negoziare gli scambi di chilowattora puliti. Incentivi fra i 70 e i 140 euro per mille chilowattora - più bassi per le tecnologie consolidate e redditizie e più appetitosi per le tecnologie sperimentali -

    – di Jacopo Giliberto

    • News24

    Caserta, un solo asilo comunale per 4mila bambini. Il Sud visto dalla stanza di un nido

    Una sola scuola comunale per l'infanzia con 60 posti, ma i bambini iscritti sono 28 e quelli che frequentano solo 20. Numeri chiave che descrivono quella che a Caserta, città con 76.126 abitanti e 4.200 bambini nella fascia di età tra zero e sei anni, si può definire "una grave emergenza". In altre

    – di Vera Viola

1-10 di 739 risultati