Ultime notizie:

Commercio internazionale

    • News24

    Il nuovo ruolo «globale» dell'Italia

    Dopo anni da osservata speciale, l'Italia affronta gli Annual Meetings della Banca mondiale e del Fondo monetario internazionale (la cui 62a sessione si apre oggi a Washington) con maggiore serenità. Per la prima volta dal 2010, c'è uno scarto positivo significativo tra le previsioni Fmi per l'anno

    – di Andrea Goldstein

    • News24

    Nuove regole sui dazi: imprese italiane «pronte a vigilare»

    Per Alessia Mosca, coordinatrice del Gruppo dei Socialisti e Democratici in commissione Commercio Internazionale «Il testo su cui si è raggiunto un accordo non è il migliore, ma abbiamo inserito una definizione ampia di "dumping", che incorpora le distorsioni nelle retribuzioni e anche l'inserimento del concetto di dumping ambientale».

    – di Laura Cavestri

    • News24

    Londra cerca alleati tra le imprese europee

    La Gran Bretagna punta sulle imprese. Per uscire dall'impasse dei negoziati con l'Unione europea - ferma nella difesa delle quattro libertà (merci, servizi, persone, capitali) e sull'obiettivo di non creare un precedente troppo "facile" - Londra spera di coinvolgere le aziende perché sostengano la

    • News24

    Londra cerca alleati tra le imprese europee

    La Gran Bretagna punta sulle imprese. Per uscire dall'impasse dei negoziati con l'Unione europea - ferma nella difesa delle quattro libertà (merci, servizi, persone, capitali) e sull'obiettivo di non creare un precedente troppo "facile" - Londra spera di coinvolgere le aziende perché sostengano la

    – di Riccardo Sorrentino

    • News24

    Accordo Ue sul calcolo dei dazi antidumping anche per la Cina

    Mentre per Alessia Mosca, coordinatrice del Gruppo dei Socialisti e Democratici in commissione Commercio Internazionale «Il testo su cui si è raggiunto un accordo non è il migliore possibile, ma abbiamo inserito una definizione ampia di "dumping", che incorpora anche le distorsioni nelle retribuzioni e anche l'inserimento del concetto di "dumping ambientale"».

    – di Laura Cavestri

    • News24

    Le imprese siano al centro di una nuova Europa

    L'Italia e la Francia sono stati gli architetti e i fondatori del progetto europeo. (...) Oggi, i nostri due Paesi si trovano ad affrontare una crisi di fiducia nel progetto europeo, che nutre il populismo. La risposta a queste incertezze è naturalmente politica.

    – di Vincenzo Boccia* e Pierre Gattaz**

    • News24

    Le guerre si evitano con l'etica, ma anche con il benessere diffuso

    Gentile dottor Carrubba,Non bastava l'estroverso Kim, oltretutto lo vogliono far passare come un bambino cresciuto troppo, dimenticando che ha studiato in Svizzera e ha due lauree, una in fisica e una presa all'accademia militare (si dirà che a volte lo studio fa male) ma anche in questa parte del

    – di Salvatore Carrubba

    • News24

    Nel Def «aggiornato» obiettivo Pil all'1,5% anche nel 2018

    Una crescita 2018 "spinta" intorno all'1,4-1,5% grazie alla manovra, in grado di dare un po' di ritmo in più rispetto all'1,2% previsto per l'anno prossimo dal "tendenziale", cioè dall'andamento a politiche invariate. La dinamica più vivace del previsto per l'economia di quest'anno, che dovrebbe

    – di Marco Rogari e Gianni Trovati

    • Econopoly

    Le cause economiche dell'insicurezza informatica

    Pubblichiamo un post di Claudia Biancotti e Riccardo Cristadoro, Senior Economist e Senior Director del Dipartimento di Economia e Statistica della Banca d'Italia* - Secondo notizie di stampa, lo scorso giugno una multinazionale italiana ha fermato l'attività di tre stabilimenti per alcuni giorni a seguito di un attacco informatico; circa 650 dipendenti sono stati dispensati dal lavoro. E' un evento che ci mostra quanto azioni perpetrate nel mondo virtuale possano avere conseguenze incisive sull...

    – Econopoly

    • News24

    «Le infrastrutture possono rilanciare tutta la siderurgia»

    La siderurgia italiana ha un futuro, a patto che si rimuova la cultura anti-impresa ancora diffusa in larghi strati del paese e si ragioni di politica industriale. Ne è convinto Antonio Gozzi, presidente di Federacciai, che ieri ha messo in fila, nell'assemblea annuale dei produttori siderurgici

    – di Matteo Meneghello

1-10 di 1050 risultati