Aziende

Cofide

Cofide Spa è una holding finanziaria costituita dalla famiglia De Benedetti e controllata da Cir, Compagnie Industriali Riunite, che detiene una quota del 48,5%. La società gestisce un gruppo industriale di 11.000 dipendenti ed è attiva principalmente in quattro settori di attività: nel campo dell’energia attraverso Sorgenia (controllata al 51,9%); dei media con il Gruppo Editoriale L'Espresso (dove detiene una quota del 55%); della componentistica per auto attraverso Sogefi (presso la quale ha una partecipazione del 57,6%); della sanità con Kos (controllata al 65,4%) e dell’investimento nella finanza innovativa tramite Jupiter (al 99,1%) e Ktp Global Finance (al 47,5%). Fondata nel 1976, Cofide Spa da subito visto la partecipazione di Cir come azionista di maggioranza. Dal 1985 Cofide Spa è stata ammessa alla quotazione di Borsa Valori di Milano.

Ultimo aggiornamento 09 gennaio 2017

Ultime notizie su Cofide
    • News24

    «Con la bici scopro la natura delle persone»

    «Pedalare è un'occasione per rivedere gli amici, per divertirsi insieme a loro, visitando bei posti». Per Rodolfo De Benedetti, presidente di Cir e Cofide, la bicicletta è anche un mezzo per rinnovare e sviluppare nuove relazioni sociali e interpersonali, un ruolo che in passato per convenzione è

    – di Ma.Ce.

    • News24

    Gedi, il passaggio di testimone da Monica Mondardini a Laura Cioli

    Due donne concrete, senza fronzoli, lontane dalle cronache mondane e concentrate sul proprio lavoro. Due professioniste, che negli ultimi anni si sono confrontate nella concorrenza fra i primi due gruppi editoriali italiani di cui erano a capo: Monica Mondardini alla guida de Il Gruppo L'Espresso

    – di Monica D'Ascenzo

    • Agora

    Marchionne, De Benedetti, Agnelli, Zegna e gli altri. I guadagni (e le perdite) dei 15 italiani più ricchi della Svizzera. Con qualche sorpresa

    Marchionne, De Benedetti, Agnelli, Zegna, Bonomi, Malacalza, Fossati. E poi Gucci, Trussardi, Perfetti (quelli della "gomma del ponte"). Il club dei miliardari e dei milionari italiani tra le montagne della Svizzera vede molte conferme ma anche qualche sorpresa. Come fare soldi? Si chiedono in tanti. Ecco le storie di chi ci è riuscito. L'elenco lo hanno stilato, come ogni anno, i magazine Bilan e Bilanz, il primo di clingua francese e attento alla piazza ginevrina, il secondo di idioma tedesco ...

    – Angelo Mincuzzi

    • News24

    Cambio al vertice di Microsoft Italia: Silvia Candiani nuovo ad

    Silvia Candiani è il nuovo amministratore delegato di Microsoft Italia. Succede a Carlo Purassanta, alla guida della filiale da febbraio 2013, nominato area vice president Microsoft Francia, Paese dove era stato precedentemente come responsabile della Divisione Enterprise Services.

    • News24

    Ecco la top ten dell'industria italiana, in crescita dell'1,6%

    Grandi nell'ambito di un panorama industriale italiano che nel corso degli ultimi anni è stato impoverito dalla decisione di Exor di trasferire la sede legale in Olanda oltre che da operazioni di take-over straniero come nel caso di Pirelli e Italcementi - e in prospettiva di Luxottica quando sarà

    – di Corrado Poggi

    • News24

    Acquisizione Lactalis American, chiesto processo per vertici Parmalat

    «Ostacolo alla vigilanza di Consob» nell'operazione di acquisizione di Lactalis American Group. Processo in vista per il presidente di Parmalat, Gabriella Chersicla, e per l'amministratore delegato Yvon Guerin. Il sostituto procuratore aggiunto di Roma Rodolfo Sabelli e il sostituto Carla Canaia

    – di Ivan Cimmarusti

    • News24

    Borse Ue frenano prima di voto Olanda e Fed. Milano giù con banche e petroliferi

    La vigilia della decisione della Federal Reserve sul pronosticato rialzo dei tassi Usa e delle elezioni generali olandesi, primo voto politico rilevante nel 2017 in Europa aspettando la Francia, consigliano agli investitori posizioni caute sull'azionario europeo e americano (segui qui l'andamento

    – di Andrea Fontana

    • News24

    Romeo in cella, nuove accuse a Tiziano Renzi

    Una «infiltrazione criminale in Consip spa», la centrale acquisti della Pa, per controllare l'appalto «denominato Facility management 4», una maxi commessa da 2,7 miliardi di euro. L'immobiliarista napoletano Alfredo Romeo si sarebbe mosso su più livelli per ottenere quattro dei 18 lotti,

    – di Ivan Cimmarusti

    • News24

    Perché sempre più imprese italiane finiscono in mani estere

    Non è un Paese per multinazionali. Il Bel Paese non è mai stato terreno fertile per i grandi gruppi, tanto meno per quelli con respiro internazionale. Le poche multinazionali che c'erano prima della crisi erano però tutte italiane. Oggi molte, per un motivo o per l'altro, hanno ammainato il

    – di Antonella Olivieri

1-10 di 80 risultati