Ultime notizie:

Cnel

    • News24

    Macron vara la riforma costituzionale per snellire l'iter parlamentare

    Macron lancia la più delicata delle sue riforme. Quella che può rivelare i suoi limiti. La riforma costituzionale varata ieri è un passaggio che richiede grande cura. Per la tenuta del suo consenso, soprattutto tra i parlamentari, e più generalmente per la sua strategia politica complessiva.

    – di Riccardo Sorrentino

    • News24

    Parlamento, in 46 giorni Camera e Senato hanno lavorato finora 70 ore

    Una trentina di ore complessive di lavoro al Senato. E una quarantina alla Camera. A tanto è ammontata finora l'attività delle Camere, tra Assemblee e Commissioni speciali, nei 46 giorni trascorsi dall'insediamento (23 marzo). In una legislatura che sembra avviata ad avere i giorni contati. Ore

    – di A. Gagliardi e A. Marini

    • News24

    Edilizia, fuga dal contratto Effetto dumping nei cantieri

    «Le sembra normale che una delle società che ha fatto la pavimentazione dove sono state insediate le casette per i terremotati di Amatrice abbia applicato ai lavoratori il contratto del verde, quello dei florovivaisti? Fare un massetto, lo sa anche un bambino di 10 anni, è un'opera edilizia e il

    – di Cristina Casadei

    • News24

    Tutti i costi miliardari dello Stato che il prossimo governo dovrà gestire

    Dalle utenze alla carta passando per le polizze assicurative, i supporti tecnologici, i leasing, le manutenzioni, la gestione di mezzi mobili, le consulenze e le retribuzioni dei dipendenti: supera i 100 miliardi (101,7 miliardi per la precisione) il "costo proprio" della delicata e controversa

    – di Marco Rogari

    • News24

    Tra i façonisti del tessile con lo stipendio dimezzato

    Superati i convenevoli di rito, la prima domanda è l'intervistato stesso, Carmine Traversa, consulente del lavoro di Salerno, nonché presidente della Laif (la Libera associazione di imprese façoniste) a farla. «Perché questa contrattazione, questi contratti pirata, mi vuole chiedere vero?». In

    – di Cristina Casadei

    • News24

    Confindustria-sindacati, accordo contro il dumping contrattuale

    Accordo tra Confindustria, Cgil, Cisl e Uil sul nuovo modello contrattuale e le relazioni industriali. Contro il dumping contrattuale - ovvero la proliferazione di contratti firmati da organizzazioni prive di rappresentanza- il testo elaborato dalle parti prevede che venga misurata la

    – di Giorgio Pogliotti

    • Econopoly

    Il ceto produttivo, le tasse e l'indicibile speranza che il mondo torni come era prima

    La campagna elettorale incombe ed i partiti promettono oro, incenso e mirra per tutti. Molti commentatori hanno giustamente evidenziato l'inconsistenza delle promesse ed il pericolo per i nostri già traballanti conti pubblici. Quello che però più mi colpisce è il comportamento del ceto produttivo. Fino a qualche anno fa i "produttori" (intendendo impropriamente con questo termine - me ne scuso con chi nel pubblico lotta ogni giorno per fare bene il proprio lavoro - sia imprenditori sia lavorato...

    – Andrea Arrigo Panato

    • News24

    Statali, a fine febbraio busta paga ad hoc con gli arretrati

    C'è la firma, definitiva, sul nuovo contratto degli statali. La sottoscrizione che riguarda una platea di circa 240mila dipendenti della Pa centrale arriva dopo l'accordo del 23 dicembre, il passaggio in Consiglio dei ministri e Corte dei conti. Hanno siglato Cgil, Cisl, Uil, Confsal e Cisal (è

    – di Nicola Barone

    • News24

    Sicurezza e difesa, rinnovato il contratto: aumenti a regime tra 125 e 136 euro

    «Erano 9 anni che non si faceva un contratto, credo sia un risultato molto importante. Si tratta di aumenti a regime, non una tantum: si va da 125 euro circa al mese per le forze armate e 132 per la polizia. A questo si aggiungono gli arretrati che arriveranno non appena i tempi tecnici lo

    – di Andrea Gagliardi

    • News24

    Pa, dal Cdm via libera a intesa su contratto statali

    Via libera del Governo all'accordo sul contratto degli statali. Il Cdm ha detto sì all'intesa del 23 dicembre tra sindacati e Aran, l'Agenzia che tratta per la ministra Madia. Per l'operatività resta un passaggio: il vaglio della Corte dei Conti. In ballo, per i 270 mila dipendenti in questione

    – di Redazione Roma

1-10 di 577 risultati