Aziende

Cia

Cia, acronimo di Compagnia Immobiliare Azionaria, è nata nel 2002 per effetto della scissione di Class Editori, finalizzata alla separazione dei cespiti immobiliari dall’attività editoriale che costituisce l’attività tipica di Class. Cia, coerentemente con il progetto industriale dal quale è nata, ha da subito orientato il proprio business verso l’attività immobiliare: in questo mercato, infatti, attualmente Cia è attiva nella locazione e nella compravendita di immobili, nella gestione di multiproprietà e nell’offerta di servizi di facility management, tra i quali ci sono, ad esempio, i servizi di manutenzione ordinaria, di adeguamento delle strutture e degli impianti, e quelli accessori. Cia però ha strutturato il suo business anche verso l’attività di investimento mobiliare, che viene compiuta in prevalenza nel settore agricolo e agrituristico, nel quale sono portate a termine assunzioni di partecipazioni ed interessenze in altre società o imprese. Proprio per consolidare il suo business nel settore agrituristico, Cia, ha intenzione di sfruttare eventuali opportunità che dovessero emergere nel campo della ristrutturazione e gestione di immobili rustici con tale vocazione turistica. E’ previsto che la società possa usufruire di eventuali fondi stanziati dall’Unione Europea o dalla Pubblica Amministrazione Italiana. Anche a questi fini serve la presenza nell’ambito del consiglio di amministrazione di Cia di manager dalla provata esperienza nel settore, insieme alla possibilità di fornire adeguate garanzie al mondo bancario grazie alla consistenza del proprio portafoglio immobiliare.

L’attività mobiliare e finanziaria di Cia si è strutturata come disgiunta da quella immobiliare ed è indirizzata verso quelle attività e valori mobiliari che costituiscono o potrebbero costituire una profittevole opportunità di investimento.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Cia
    • Econopoly

    La fuga dei giovani dall'ospizio Italia. Come dargli torto?

    Trentottomila mila giovani adulti, il 28,5% dei quali laureati, nel 2016 hanno abbandonato l'Italia secondo quanto ci racconta Istat. Questo dato, che fa riferimento alla classe d'età dei 25-39enni, è solo la punta di un iceberg sul quale la nostra già periclitante demografia rischia di andare a sbattere, affrettando quella trasformazione dell'Italia in un gigantesco ospizio a cielo aperto, visto che sempre nel 2016 i dati Istat ci dicono che sono nati circa 12 mila bambini in meno. Non riesco ...

    – Maurizio Sgroi

    • News24

    La Serbia tiene in ostaggio otto capolavori italiani trafugati da Hitler

    Su Mimara, nel frattempo, sta indagando la Cia, che cerca di capire dove sia il croato ma soprattutto chi realmente sia. ... Ma nei rapporti della Cia si legge che l'uomo era stato l'agente segreto jugoslavo più attivo nella Germania occupata e aveva attraversato le zone amministrate dai francesi e dagli inglesi sotto i falsi nomi di Pasko, Zglado e Mimaraovic.

    – di Roberto Galullo e Angelo Mincuzzi

    • News24

    Il piano di Trump per silurare Tillerson

    Il cambio della guardia ai vertici dell'amministrazione Trump e della sua politica estera è pronto: il Segretario di Stato Rex Tillerson verrà presto sostituito dal direttore della Cia Mike Pompeo, una scelta a sorpresa che rischia di gettare nello scompiglio il mondo diplomatico americano e internazionale già scosso dalle intemperanze della Casa Bianca.

    – Marco Valsania

    • News24

    Gli scontri razziali del 1967 nel potente «Detroit»

    Un nuovo film di Kathryn Bigelow è sempre un evento importante: l'ennesima conferma del talento della regista americana arriva con «Detroit», attesissimo lungometraggio che è il grande protagonista del weekend in sala. Al centro ci sono gli scontri razziali avvenuti nella città del Michigan nel

    – di Andrea Chimento

    • News24

    Ex boss Cia attaccano Trump e sua intesa con Putin: «Si vergogni»

    No, anche perché Trump definisce gli ex responsabili della Cia dei «manipolatori politici». Così due ex capi della Cia gli rispondono a tono. ... «Il presidente dovrebbe vergognarsi» attacca anche l'altro ex capo della Cia John Brennan.

    – di Redazione Online

    • News24

    Trump rischia l'impeachment? Un libro spiega come evitare il caos

    «Da un punto di vista costituzionale, i tentativi di ricorrere alla Cia per evitare che fossero rese note le malefatte del comitato elettorale del presidente rientrano senza dubbio nella categoria dei misfatti», scrive Sunstein.

    – di Gillian Tett

    • NovaCento

    La gastronomia italiana, tra cultura, innovazione e business

    L'Italia ha una leadership culturale nel settore della gastronomia, che deriva da una antica e raffinata tradizione nella preparazione dei prodotti enogastronomici. Ma in questa epoca, è necessario aggiungere anche una dimensione di business, affinché le aziende enogastronomiche italiane possano continuare ad essere presenti sul mercato. E l'innovazione può fungere da elemento trasversale per la filiera enogastronomica. In tal senso, da giovedì 23 novembre a sabato 25 novembre 2017 a Roma, si ...

    – Gabriele Caramellino

1-10 di 1883 risultati