Aziende

Cia

Cia, acronimo di Compagnia Immobiliare Azionaria, è nata nel 2002 per effetto della scissione di Class Editori, finalizzata alla separazione dei cespiti immobiliari dall’attività editoriale che costituisce l’attività tipica di Class. Cia, coerentemente con il progetto industriale dal quale è nata, ha da subito orientato il proprio business verso l’attività immobiliare: in questo mercato, infatti, attualmente Cia è attiva nella locazione e nella compravendita di immobili, nella gestione di multiproprietà e nell’offerta di servizi di facility management, tra i quali ci sono, ad esempio, i servizi di manutenzione ordinaria, di adeguamento delle strutture e degli impianti, e quelli accessori. Cia però ha strutturato il suo business anche verso l’attività di investimento mobiliare, che viene compiuta in prevalenza nel settore agricolo e agrituristico, nel quale sono portate a termine assunzioni di partecipazioni ed interessenze in altre società o imprese. Proprio per consolidare il suo business nel settore agrituristico, Cia, ha intenzione di sfruttare eventuali opportunità che dovessero emergere nel campo della ristrutturazione e gestione di immobili rustici con tale vocazione turistica. E’ previsto che la società possa usufruire di eventuali fondi stanziati dall’Unione Europea o dalla Pubblica Amministrazione Italiana. Anche a questi fini serve la presenza nell’ambito del consiglio di amministrazione di Cia di manager dalla provata esperienza nel settore, insieme alla possibilità di fornire adeguate garanzie al mondo bancario grazie alla consistenza del proprio portafoglio immobiliare.

L’attività mobiliare e finanziaria di Cia si è strutturata come disgiunta da quella immobiliare ed è indirizzata verso quelle attività e valori mobiliari che costituiscono o potrebbero costituire una profittevole opportunità di investimento.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Cia
    • News24

    Così gli accordi di libero scambio fanno bene al Made in Italy

    Questo è emerso dal confronto tra imprese e operatori del settore a Roma nell'ambito della prima edizione di "Grow!", la nuova piattaforma creata da Agrinsieme, il coordinamento delle associazioni agricole che riunisce Cia, Confagricoltura, Alleanza delle Cooperative e Copagri, focalizzato sul futuro degli accordi di libero scambio per il settore.

    – di Alessio Romeo

    • News24

    Sessanta anni fa lo Sputnik: iniziava l'era spaziale

    Sessant'anni fa iniziava l'era spaziale. Era il 4 ottobre del 1957 quando da cosmodromo di Baikonur, l'Unione Sovietica lanciò lo Spuntk- 1, il primo satellite artificiale cambiando la storia dell'umanità, della tecnologia e delle telecomunicazioni. Il "Prosteyshiy Sputnik", cioè satellite semplice

    • Agora

    Master in fake news

    Ma la madre delle notizie false è quella denunciata da Bruce Riedel, direttore del Brookings Intelligence Project, 30 anni alla Cia e assistente alla Casa Bianca sia con Clinton che con Bush.

    – Ugo Tramballi

    • News24

    Dalle auto alle imprese, ecco chi c'è nel mirino degli hacker

    Smartphone, automobili, aziende, navi, infrastrutture. Potenzialmente nel mirino degli hacker c'è qualsiasi strumento o struttura connesso ad internet. Nei mesi scorsi abbiamo visto attacchi a pc su larghissima scala (Wannacry, NotPetya, etc). Virus tecnicamente piuttosto semplici agevolati da una

    – di Mauro del Corno

    • News24

    «Gatta Cenerentola», quando l'animazione è coraggiosa

    Uno dei film italiani più sorprendenti dell'anno: stupisce «Gatta Cenerentola», lungometraggio d'animazione diretto da Alessandro Rak, Ivan Cappiello, Marino Guarnieri e Dario Sansone. Già regista de «L'arte della felicità», Rak (insieme al resto del team) ha fatto un netto passo avanti con questa

    – di Andrea Chimento

    • News24

    Più appetibile Magneti Marelli con la guida autonoma

    Ancora non si sa se (e per quanto tempo) Magneti Marelli resterà nel gruppo Fca ma intanto prepara il campo per sviluppare sistemi innovativi di guida fortemente assistita e autonoma. Magneti Marelli infatti è entrata nel capitale della canadese LeddarTech, specialista di primo piano nella

    • News24

    Trump chiude consolato russo di San Francisco. Mosca: «Reagiremo»

    Mosca aveva inizialmente ordinato il taglio del personale americano - di 755 posizioni su 1.200 - dopo che Trump aveva rinunciato a eliminare sanzioni contro Mosca decise dalla precedente amministrazione di Barack Obama in risposta alle interferenze russe nelle elezioni americane del 2016 denunciate dalla Cia e dagli altri servizi segreti statunitensi.

    – di Marco Valsania

1-10 di 1866 risultati