Aziende

Cia

Cia, acronimo di Compagnia Immobiliare Azionaria, è nata nel 2002 per effetto della scissione di Class Editori, finalizzata alla separazione dei cespiti immobiliari dall’attività editoriale che costituisce l’attività tipica di Class. Cia, coerentemente con il progetto industriale dal quale è nata, ha da subito orientato il proprio business verso l’attività immobiliare: in questo mercato, infatti, attualmente Cia è attiva nella locazione e nella compravendita di immobili, nella gestione di multiproprietà e nell’offerta di servizi di facility management, tra i quali ci sono, ad esempio, i servizi di manutenzione ordinaria, di adeguamento delle strutture e degli impianti, e quelli accessori. Cia però ha strutturato il suo business anche verso l’attività di investimento mobiliare, che viene compiuta in prevalenza nel settore agricolo e agrituristico, nel quale sono portate a termine assunzioni di partecipazioni ed interessenze in altre società o imprese. Proprio per consolidare il suo business nel settore agrituristico, Cia, ha intenzione di sfruttare eventuali opportunità che dovessero emergere nel campo della ristrutturazione e gestione di immobili rustici con tale vocazione turistica. E’ previsto che la società possa usufruire di eventuali fondi stanziati dall’Unione Europea o dalla Pubblica Amministrazione Italiana. Anche a questi fini serve la presenza nell’ambito del consiglio di amministrazione di Cia di manager dalla provata esperienza nel settore, insieme alla possibilità di fornire adeguate garanzie al mondo bancario grazie alla consistenza del proprio portafoglio immobiliare.

L’attività mobiliare e finanziaria di Cia si è strutturata come disgiunta da quella immobiliare ed è indirizzata verso quelle attività e valori mobiliari che costituiscono o potrebbero costituire una profittevole opportunità di investimento.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Cia
    • News24

    Assange ci ripensa: non si consegna agli Usa

    Maria Zakharova, portavoce di Lavrov, addirittura si fa beffe dell'ex vice direttore della Cia Michael Morell che le aveva chiesto se Snowden sarebbe stato il «dono» di Putin a Trump: richiesta che rivela «un'ideologia da tradimento», dice la... L'era Trump nasce con ben altri attriti, mezza Cia continua a dichiarare contro il neopresidente, causa proprio la Russia, uno scontro tra istituzione e apparati che ha pochi precedenti in un Paese che si è sempre mostrato unito davanti al resto...

    – di Angela Manganaro

    • News24

    Ducati, arriva la Diavel vestita da Diesel

    Una Ducati un po' demoniaca visto che è prodotta in 666 esemplari ed è una "Diavel". Ecco la serie speciale della vestita da Diesel. La moto è infatti in frutto della partnership tra il Design Center della casa di Borgo Panigale e Andrea Rosso, direttore creativo delle licenze Diesel.

    • News24

    Merkel difende l'Ue da Trump: Europa padrona del suo destino

    Dall'Europa gli risponde a tono il cancelliere tedesco Angela Merkel, in casa lo critica il capo della Cia che sta per essere sostituito con Mike Pompeo, uomo scelto da Trump per guidare i servizi segreti americani. ... In casa continuano gli attacchi della Cia, diversi capi del controspionaggio sono stati critici con Trump. Il direttore uscente della Cia John Brennan ha ammonito Donald Trump a non ridimensionare le

    • News24

    Il «miglior nemico» dell'America

    Il candidato alla Cia Mike Pompeo promette che affronterà i russi come quando era comandante di plotone di carri armati in Germania, ai tempi della Guerra fredda.

    – di Ugo Tramballi

    • News24

    Aperta indagine su Fbi per inchiesta su email di Hillary Clinton

    Sono proseguite intanto a Washington le audizioni al Senato dei candidati a entrare nell'amministrazione Trump: ieri è stato il turno di James Mattis, il generale nominato come prossimo ministro della Difesa, e Mike Pompeo, scelto per guidare la Cia.

    – di Mario Platero

    • News24

    Tillerson si smarca da Trump: la Russia è un pericolo per gli Stati Uniti

    Rex Tillerson, segretario di Stato scelto da Donald Trump, sapeva di dover superare oggi un'importante prova, l'audizione al Senato che deve ratificare la sua nomina. La affronta nelle stesse ore in cui viene pubblicato il dossier «non verificato» e pare non direttamente riconducibile ad una

    – di Angela Manganaro

    • News24

    Perché Trump vincerà la battaglia con i servizi segreti

    James Jesus Angleton, che guidò le attività di controspionaggio per la Cia dal 1954 fino al 1975, una volta descrisse il suo mondo come «un deserto di specchi». ... I direttori dei servizi di sicurezza nazionali, della Cia e dell'Fbi dovevano documentare un'operazione di spionaggio russa. ... Nel 2004, funzionari della Cia furono ampiamente accusati di organizzare informazioni contro l'amministrazione di George W. Bush, sotto la spinta del malcontento per la gestione della guerra in Iraq.

    – di Gideon Rachman

    • News24

    Il Cremlino: «Basta caccia alle streghe, siamo stanchi»

    Invece il rapporto - coordinato da Cia, Fbi e Nsa (l'agenzia per la sicurezza nazionale) - chiama direttamente in causa Putin, affermando che fu lui a ordinare «una campagna per influenzare le elezioni presidenziali del 2016», con l'obiettivo «di... Trump, come Obama, ha potuto vedere invece la versione completa dell'indagine, e dopo averne parlato venerdì con i vertici delle tre agenzie (il direttore della Nsa James Clapper, il capo della Cia John Brennan e il direttore dell'Fbi James...

    – di Antonella Scott

1-10 di 1769 risultati