Ultime notizie:

Chrétien de Troyes

    • News24

    L'eros eterno di Dante e di Wagner

    Se l'assoluto capolavoro wagneriano è la più alta epifania dell'archetipo a noi indicato ottant'anni fa da Denis de Rougemont come "l'Amour et l'Occident", senza dubbio, dopo il "récit" tristaniano filtrato attraverso varianti e metamorfosi da Kyot a Chrétien de Troyes a Thomas a Béroul a Gottfried von Strassburg ad Alain Chartier a Pierre Sala, nessuna trama narrativa più o meno storica è così fascinosamente vicina al primigenio "Urbild" quanto la sanguinosa vicenda dei due cognati di Romagna.

    – di Quirino Principe