Ultime notizie:

Chp

    • News24

    La Turchia non è un Paese per giornalisti

    La Turchia non è un Paese per giornalisti ma per fortuna ha grandi giornalisti, adesso purtroppo in carcere o in esilio. La vicenda di Gabriele Del Grande, detenuto con uno stato di fermo aggravato dalla leggi d'emergenza, sta sollevando l'attenzione dell'Italia e del suo governo sulla condizione

    – di Alberto Negri

    • Agora

    Erdogan il populista, perde il voto delle maggiori città (Istanbul, Ankara e Smirne)

    Cosa significa vincere un referendum costituzionale per un soffio, con il 51,4% dei voti quando Recep Tayyip Erdogan ha perso il consenso nelle tre principali città del Paese sul Bosforo? Un segnale politicamente e sociologicamente inquietante che riapre il dibattito che abbiamo visto appassionare gli analisti nel voto su Brexit, con la capitale Londra schierata a favore dei Remain e il resto del Paese deciso a tornare a un pericoloso nazionalismo in salsa sovranista e protezionista. Anche nelle...

    – Vittorio Da Rold

    • News24

    Erdogan vince ma non convince, la Turchia entra nell'orbita mediorientale

    Erdogan e l'Akp non avevano mai perso, in 15 anni di vittorie elettorali, nelle grandi città come Istanbul e Ankara: la Turchia dopo il voto appare divisa in due. «Il popolo turco non è tanto barbaro da meritare una costituzione del genere»: con questa frase il giornalista e scrittore Ahmet Altan

    – di Alberto Negri

    • News24

    Turchia, a pochi voti dalla fine dello scrutinio Erdogan in lieve vantaggio

    Vittoria risicata per Recep Tayyip Erdogan al referendum costituzionale sul presidenzialismo in Turchia. A scrutinio praticamente chiuso, il 'sì' si è imposto con il 51% dei voti, secondo i dati diffusi da Anadolu (è ancora in corso il conteggio dei voti degli emigrati, tra cui la quota di

    • News24

    La Ue, gli Usa e il silenzio sui rapporti con il malato d'Oriente

    La Turchia è uscita di fatto dal campo occidentale e in Europa e negli Stati Uniti non possono più ignorarlo. Si paga, con crisi diplomatiche quotidiane, la deriva autoritaria di un leader con le spalle al muro, una deriva che è il risultato del più imponente rivolgimento geopolitico degli ultimi

    – di Alberto Negri

    • News24

    Erdogan: «Speculatori come terroristi». Lira ai minimi

    «Se si guarda allo scopo, non c'è nessuna differenza tra un terrorista che ha in mano una pistola e una bomba e un terrorista che ha in mano dollari, euro e tassid'interesse». «Stanno usando il cambio come un'arma. Abbiamo dei problemi ma questi non giustificano l'attuale cambio della lira». Così

    – di Vittorio Da Rold

    • News24

    Nuovi attentati scuotono Istanbul

    Nel giorno in cui Erdogan presentava in Parlamento la riforma costituzionale che assegna pieni poteri al presidente, il cuore di Istanbul è stato colpito ieri da una pesantissimo attentato: due autobomba sono esplose intorno alle 20,40, una davanti allo stadio del Beskitas, in prossimità alla

    – di Alberto Negri

1-10 di 166 risultati