Ultime notizie:

Chart

    • Info Data

    La formula dell'artista di successo: come "costruire" il tormentone dell'estate

    Quello che state per leggere è il primo di una serie di articoli in collaborazione tra gli studenti di Data Science  dell'Università di Milano-Bicocca e noi di Info Data con l'obiettivo di formare gli studenti di data science sull'applicazione dell'analisi dei dati al giornalismo. Ecco cosa abbiamo capito analizzando i dati di un anno di ascolti - il 2017 - su Spotify, il servizio musicale che offre lo streaming on demand di più di 30 milioni di brani delle principali case discografiche internaz...

    – Data Science Università Bicocca

    • Info Data

    Metà della popolazione non ha accesso a cure sanitarie di base. Analisi

    Metà della popolazione mondiale non ha accesso ai servizi sanitari di base, e ogni anno 100 milioni di persone sono spinte verso la poverta' estrema a causa delle spese sostenute per la salute. Lo scrive un nuovo rapporto della Banca Mondiale e dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms). Secondo il documento quasi 800 milioni di persone nel mondo spendono piu' del 10% delle proprie entrate per la salute, e tra queste per 180 milioni la percentuale supera il 25%. Secondo lo studio ogni gi...

    – Infodata

    • Info Data

    Twitter: i tratti psicologici degli italiani più seguiti sul social

    I nostri comportamenti online rivelano sempre di il nostro carattere. Le tracce che lasciamo sui social parlano di noi, indicano interessi, delineano tratti di personalità. "Le personalità su Twitter" progetto per il master in Big Data Analytics & Social Mining dell'Università di Pisa, è nato proprio dal desiderio di verificare in che misura quel che scriviamo su un social network rivela chi siamo. La Twitter-sfera e il modello Big Five Abbiamo utilizzato due strumenti principali: LIWC, un so...

    – MasterBigData

    • Info Data

    Incidenti stradali e reddito. Scopri la correlazione

    Parliamo di incidenti stradali. I dati sono di un rapporto commissionato da Bloomberg Philantrophies per la Banca Mondiale. Ogni anno ci sarebbero tra i 20 e i 50 milioni di feriti per il traffico. Con delle differenza tra nazione e nazione. Mentre diminuiscono i morti nella maggior parte delle regioni, così non accade in Medio Oriente, nell'Africa Sub-sahariana e in Nord Africa. In questo zone si contano ancora più di 20 morti ogni 10mila abitanti. Ma il dato più interessante è quello legato ...

    – Infodata

    • Info Data

    Perché in Italia l'informazione sulla politica è considerata di parte?

    In Italia l'informazione sulla politica è percepita di parte. Un po' ce lo aspettavamo ma leggerlo nero su bianco fa una certa impressione. Solo il 36%degli italiani è convinto che il sistema dei media (giornali, radio, tv e online) sia accurato e corretto nel riportare le notizie relative alle posizioni politiche dei partiti. Peggio di noi c'è solo la Grecia e la Spagna con rispettivamente il 18 e il 33 per cento.  I dati dello studio del Pew Research Center di Washington si basano su un campio...

    – Luca Tremolada

    • Info Data

    Chi ha studiato fuma, chi non l'ha fatto mangia troppo. La legge del junk food

    La sigaretta al laureato, il junk food per chi ha smesso con la scuola dopo le elementari. Dicono così i dati Istat sugli stili di vita e i fattori di rischio per la salute degli italiani pubblicati nella versione aggiornata al 2016. Ovvero che la percentuale di obesi è più alta quanto è più basso il titolo di studio. E, al contrario, che più tempo si è trascorso sui banchi di scuola più si cede al vizio della sigaretta. Lo si può vedere bene in questa infografica: Le sigarette, il cibo e il t...

    – Riccardo Saporiti

1-10 di 277 risultati