Ultime notizie:

Charlie Plummer

    • News24

    Fragilità a stelle e strisce

    Charley Thompson, protagonista dell'omonimo film di Andrew Haigh, nelle sale dal 5 aprile, è un ragazzino con i tratti esili e l'ingenuità di chi si è appena disfatto dell'infanzia. Il regista britannico ha tratto la sceneggiatura del film dal romanzo La ballata di Charley Thompson di Willy Vlautin

    – di Cristina Battocletti

    • Agora

    Nell'America senza compassione: l'intervista ad Andrew Haigh, regista di "Charley Thompson" nelle sale dal 5 aprile

    Charley Thompson, protagonista dell'omonimo film di Andrew Haigh, nelle sale dal 5 aprile, è un ragazzino con i tratti esili e l'ingenuità di chi si è appena disfatto dell'infanzia. Il regista britannico ha tratto la sceneggiatura del film dal romanzo La ballata di Charley Thompson di Willy Vlautin (Mondadori, 2014), ambientato in una cupa e umanamente disperata provincia americana, riuscendo a mantenere la mancanza di retorica del testo: «E' una bellissima storia di solitudine e di dolcezza con...

    – Cristina Battocletti

    • Agora

    Venezia '74: vince il meraviglioso mostro di del Toro

    Ha vinto il cinema-sogno, l'apologia della diversità, dell'imperfezione e del rispetto, che concilia pubblico e critica. Un lunghissimo applauso ha accolto la presidente della giuria, Annette Bening, mentre annunciava che il Leone d'oro della 74esima Mostra del cinema di Venezia era stato assegnato a Guillermo del Toro per il suo The shape of water. Il film racconta l'incontro tra una creatura marina fantastica, catturata dai servizi segreti americani durante la Guerra Fredda, e un'Amelie-Cener...

    – Cristina Battocletti

    • News24

    Festival di Venezia, Leone d'oro a Del Toro. Migliore attrice Charlotte Rampling

    Dal nostro inviatoVENEZIA - Ha vinto il cinema-sogno, l'apologia della diversità, dell'imperfezione e del rispetto, che concilia pubblico e critica. Un lunghissimo applauso ha accolto la presidente della giuria, Annette Bening, mentre annunciava che il Leone d'oro della 74esima Mostra del cinema di

    – di Cristina Battocletti