Ultime notizie:

Cepr

    • News24

    A new paradigm for the introductory course in economics

    Missing from our introductory courses in economics is any sustained engagement with the problems facing the world today - instability, environmental sustainability, inequality, the future of work - and on which economics has important insights for public policy. A new free online interactive text -

    – di Wendy Carlin (University College London, CEPR, and CORE)

    • Econopoly

    Banche che stress parte seconda: i test della Bce spiegati per essere capiti

    L'autore di questo post è Riccardo Tedeschi, senior specialist di Prometeia - Simplicity does not precede complexity, but follows it. Alan Jay Perlis (1922-1990) [1] Gli stress test macro-prudenziali della BCE Nella prima parte del presente articolo, si è visto come gli EU wide stress test dell'EBA (European Banking Authority) rappresentino fondamentalmente una valutazione micro-prudenziale e severa della solvibilità delle singole banche vigilate dalla BCE, utile per interventi preventivi in ...

    – Econopoly

    • Econopoly

    Che cosa è successo con i robot in Germania. Finora

    Gli autori di questo post* sono Wolfgang Dauth, Sebastian Findeisen, Jens Südekum e Nicole Woessner - Recenti ricerche hanno dimostrato che i robot industriali, negli Stati Uniti, hanno determinato perdite pesanti in termini di posti di lavoro e redditi. In questo articolo esploreremo l'impatto che hanno avuto sul mercato del lavoro in Germania, dove i robot sono molto più diffusi che negli Stati Uniti e il peso del settore manifatturiero sul totale degli occupati è molto maggiore. I robot non ...

    – Econopoly

    • Econopoly

    Le mafie danneggiano la produttività delle PMI (uno studio spiega come)

    Non è di certo una novità leggere nelle relazioni semestrali della Direzione Investigativa Antimafia periodi come questo: «Sono questi gli ambiti in cui si muovono i cosiddetti "colletti bianchi", soggetti di diverse categorie ed estrazione sociale, non organici all'organizzazione criminale, che comunque contribuiscono a quelle strategie strumentali ad accrescerne le attività. Tali sono, in primo luogo, gli imprenditori "collusi" entrati "in un rapporto sinallagmatico di cointeressenza con la co...

    – Francesco Bruno

    • News24

    La spirale diabolica che frena la ripresa

    Il rapporto sulla stabilità finanziaria della Bce è sempre l'occasione per mettere a nudo i problemi della crisi europea, ma questa volta è anche l'occasione per una sana doccia gelata a chi si illudeva (più nel mondo della politica che dell'economia) che la ripresa economica che si va consolidando

    – di Marco Onado

    • News24

    Stimolo monetario della Bce? Se ne riparla a settembre

    La netta scivolata dell'inflazione nell'eurozona nel mese di marzo mette a tacere, almeno per ora, ogni discussione sulla riduzione dello stimolo monetario da parte della Banca centrale europea. L'inflazione è scesa dal 2% di febbraio all'1,5% di marzo, molto di più delle attese dei mercati

    – di Alessandro Merli

    • Agora

    Italia, in un unico grafico tutto il malessere dell'economia

    L'economia italiana ha molti problemi, e si discute molto sulle possibili soluzioni. Tra queste, di tanto in tanto si affaccia il tema della limitata produttività, che non sembra però al centro delle attenzioni. Eppure, il cuore del malessere italiano potrebbe essere proprio qui. Il grafico - elaborato su dati omogenei Ocse - propone la produttività multifattoriale che riassume come capitale e lavoro vengono utilizzati insieme. Misura quindi la qualità della cultura manageriale, della gestione...

    – Riccardo Sorrentino

    • News24

    La grande «gelata» dell'economia mondiale

    Se nel 1956 Renato Carosone cantava «Tu vuò fà l'americano», esattamente 60 anni più tardi sembrerebbe quasi che siano gli americani a voler fare gli europei. La vivace e brillante economia statunitense si sta infatti europeizzando un po' troppo. Nei primi due trimestri dell'anno gli Stati Uniti

    – di Morya Longo

    • News24

    Il peso crescente del risparmio gestito

    Dalla crisi Lehman, altre ne sono susseguite. Da quella del debito sovrano area euro nel 2010-2011 alla crisi greca, fino alla Brexit, che ha portato una nuova ondata di volatilità sui mercati. Con tutte queste crisi e i relativi scossoni sui mercati, sono cambiate anche le esigenze dei

    – di Gaia Giorgio Fedi

    • News24

    Doppio binario per le summer school

    Corsi intensivi con uno spiccato taglio internazionale, destinati a studenti universitari che vogliano approfondire determinate materie con una full immersion in ambiente multidisciplinare. Sessioni di specializzazione per laureati e dottorandi interessati ad acquisire, in tempi stretti, competenze

    – Francesco Nariello

1-10 di 54 risultati