Le parole chiave

Cauzione

È prevista dal Codice di procedura civile la possibilità che il giudice sospenda l'esecuzione della sentenza di condanna in attesa del verdetto definitivo della Cassazione. Può però essere necessaria la presentazione di un'idonea cauzione, in genere una somma di denaro, a garanzia del debitore e come deterrente verso condotte solo dilatorie. Nel processo civile sul Lodo Mondadori, un pool di banche prestò, alla fine del 2009, una fideiussione di 800 milioni di euro a garanzia dei 750 decisi in primo grado come risarcimento a favore della Cir di Carlo De Benedetti e la condanna venne sospesa in attesa dell'appello.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016