Aziende

Cassa depositi e prestiti

Cassa depositi e prestiti Spa è un ente pubblico finanziario controllato al 70% dal Ministero dell'Economia e delle Finanze e al 30% da diverse fondazioni, soprattutto bancarie. L'attività della società si articola in: gestione separata e gestione ordinaria. La sua attività è sottoposta al controllo di una Commissione parlamentare di vigilanza. Cassa depositi e prestiti Spa ha lo scopo di finanziare lo sviluppo del Paese, impiegando risorse per investimenti pubblici, opere infrastrutturali dei servizi pubblici e grandi opere nazionali. La sua fonte principale di raccolta è il Risparmio postale: è l'emittente dei Buoni fruttiferi postali e dei Libretti di risparmio, che godono della garanzia diretta dello Stato italiano. Il portafoglio azionario di Cassa depositi e prestiti Spa è composto da società quotate, non quotate e da quote di fondi di private equity. Cdp Spa è proprietaria, tra l’altro, del 10% di Eni, del 17,36% di Enel, del 35% di Poste, del 29,95% di Terna e del 13,77% di STMicroelectronics (attraverso la proprietà del 50% della holding company).

L'istituto è nato a Torino nel 1850. Dopo aver incorporato le altre Casse del Regno, nel 1898 è stata trasformata in Direzione generale del Ministero del Tesoro. Nel 1983 ha preso il via il processo di separazione della Cassa depositi e prestiti dallo Stato, che si è concluso nel 2003 quando è diventata Società per azioni. Dal 2009 Cdp Spa può finanziare interventi d’interesse pubblico, anche con il concorso di soggetti privati.

Ultimo aggiornamento 01 luglio 2016

Ultime notizie su Cassa depositi e prestiti
    • News24

    Italian Economy Minister Giovanni Tria's interview with Il Sole 24 Ore

    Or again that at the Ministry of Justice the plan for new jails, implemented with Cassa depositi e prestiti, was stuck and now we have been able to reactivate it. ... On major works, it is necessary to envision a more active role on the part of large companies with state participation such as Enel, Eni and Ferrovie and Cassa depositi e prestiti.

    • News24

    Tria: «Fisco e investimenti. Ecco il progetto per cambiare l'Italia

    Oppure che al ministero della Giustizia era bloccato il piano carceri, realizzato con Cassa depositi e prestiti, che abbiamo ora riattivato. ... Sulle opere più grandi bisogna poi costruire un ruolo più attivo delle grandi aziende a partecipazione pubblica come Enel, Eni e Ferrovie e di Cassa depositi e prestiti.

    – di Guido Gentili e Gianni Trovati

    • Agora

    Il governo giallo-verde infila nelle sabbie mobili i dossier Alitalia e Fs

    Su Alitalia il piano sarebbe per il rilancio della compagnia sarebbe quello di creare una newco partecipata da Ferrovie, Poste e Cassa depositi e prestiti. ... Oltre al fatto che l'operazione sarebbe vista dalla Ue come aiuti di Stato, l'ingresso di Ferrovie, Poste e Cassa depositi e prestiti in Alitalia non ha alcun senso: sarebbe un carrozzone statale dove fra l'altro verrebbero utilizzati i soldi del risparmio postale su una compagnia aerea che storicamente assorbe molta cassa.

    – Carlo Festa

    • News24

    Cdp «mobilita» 13 miliardi a sostegno dell'economia

    Con i nuovi vertici appena insediati, l’ad Fabrizio Palermo e il presidente Massimo Tononi, Cassa depositi e prestiti si presenta allo snodo dei conti semestrali confermando il ruolo propulsivo a sostegno del tessuto economico italiano con 12,8 miliardi di risorse mobilitate, sotto l’asticella dei 16 miliardi dei primi sei mesi del 2017 su cui però, va detto, aveva impattato, in particolare, la contabilizzazione di un’operazione di garanzia con il Fondo Pmi da...

    – di Celestina Dominelli

    • Econopoly

    La Via della Seta al tempo della guerra dei dazi. Prospettive e opportunità per l'Italia

    Pubblichiamo un post di Mario Angiolillo, direttore dell'Osservatorio Relazioni EU-UK-USA di The Smart Institute. Esperto di tematiche geopolitiche e di relazioni internazionali, svolge attività di advisory per diverse società con particolare riferimento agli impatti e alle opportunità offerte da Brexit - Uno dei temi al centro del dialogo Cina-Europa è l'analisi dello stato dell'arte e delle prospettive future, nel difficile contesto attuale, del progetto denominato Belt and Road Initiative (B...

    – Econopoly

1-10 di 3258 risultati