Le nostre Firme

Carlo Ossola

Carlo Maria Ossola è un filologo e critico letterario. Già docente nelle Università di Ginevra, Padova e Torino, dal 2000 insegna “Littératures modernes de l'Europe néolatine” al Collége de France.

Ultimo aggiornamento 22 maggio 2017

Ultime notizie su Carlo Ossola
    • News24

    Da Haarlem a Hull: l'Europa ci guarda

    Uno è quello di Descartes ora a Copenhagen: intelligenza, mistero, disincanto; l'altro è quello della giovane donna, ora alla Ferens Art Gallery a Hull (Uk): dolcezza, retenue, malinconia. (Chissà cosa penserebbe oggi l'illuminato e generoso Thomas Robinson Ferens, 1847-1930, fondatore della

    – di Carlo Ossola

    • News24

    La necessità del lutto per i morti delle Ramblas

    L'attentato del 17 agosto a Barcellona, alle Ramblas, per la provenienza cosmopolita delle vittime e dei feriti, ha suscitato, e suscita, molti commenti, quasi tutti orientati a ripetere, insieme alla esecrazione per l'attentato, la difesa dei valori dell'Occidente, principale dei quali sarebbe una

    – di Carlo Ossola

    • News24

    Utopie di carta e alberi che ci umanizzano

    Sedici luoghi sono un arbitrio, ma lo sarebbero anche 160 o 1600; perché l'Europa - come scrive Yves Bonnefoy - è un infinito calcolo di perfezione e di notte: «À ma demeure à Urbin entre le nombre et la nuit» (Dévotion). E quand'anche avessimo percorso tutti i luoghi dichiarati "patrimonio

    – di Carlo Ossola

    • News24

    Roma rinasce nel sogno di sè e nel futuro

    Da quando vi è tradizione latina, Roma è la storia delle proprie rovine, della propria rovina: camminiamo sopra i fastigi dell'antica Roma, scriveva il Petrarca, i tetti dei suoi templi sono il nostro selciato. Ed Erasmo, nel Ciceroniano: «Postremo Roma, Roma non est, nihil habens praeter ruinas,

    – di Carlo Ossola

    • News24

    Irlanda, visioni e limiti di sapienza

    Amo pensare che da questi luoghi d'incanto siano passati tre irlandesi che hanno creato i modelli del sognare e del pensare europeo. Si tratta di san Brandano, san Kevin di Glendalough nel VI secolo, Giovanni Scoto Eriugena nel IX. Il primo - secondo le leggende raccolte nella Navigatio sancti

    – di Carlo Ossola

    • News24

    Belém, una torre in attesa del futuro

    «Cantava [la bella dea] come di là s'imbarcherebbe / a Belém il rimedio a tanti mali, / senza sapere il mar qual in sé avrebbe portato».

    – di Carlo Ossola

1-10 di 101 risultati