Persone

Carlo Messina

Carlo Messina è un manager attivo nel settore bancario e professore universitario, nato a Roma nel 1962.

Il 28 aprile del 2016 è stato confermato Ceo e nominato direttore generale di Intesa Sanpaolo. Dal 29 settembre 2013 ha ricoperto la carica di ad del gruppo, al posto di Enrico Tommaso Cucchiani e prima ancora, è stato responsabile della Divisione Banca dei Territori.

Dopo la laurea in Economia e Commercio alla Luiss, ha collezionato diversi incarichi in banche commerciali, il primo nel 1987 presso la direzione Finanza di Bnl. Nel 1995 è passato al Banco Ambrosiano Veneto come Responsabile della Pianificazione e assumendo progressivamente, nel corso delle diverse fasi di integrazione, i ruoli di Responsabile Servizio Pianificazione e Studi, Responsabile Direzione Controllo Direzionale (Intesa BCI), Responsabile Direzione Pianificazione e Controllo, Responsabile Direzione Risk Management (Banca Intesa S.p.A.), Responsabile Area Governo del Valore fino a giugno 2008, Chief Financial Officer e Direttore Generale.

Parallelamente al suo percorso professionale ha svolto anche un'intensa attività accademica, come professore di Economia degli Intermediari Finanziari nella Business School della Luiss e docente di Finanza Aziendale presso la Facoltà di Economia e Commercio di Ancona. Da novembre 2014 è anche nel cda dell'Università Bocconi ed è membro del Comitato Esecutivo dell'ABI.

Riservato, poco amante dei salotti, è stato scelto da Giovanni Bazoli presidente emerito del gruppo bancario torinese, per guidare operativamente Intesa, prima banca italiana per capitalizzazione (dati gennaio 2016).

Ultimo aggiornamento 05 novembre 2016

Ultime notizie su Carlo Messina
    • News24

    Intesa, grandi acquisizioni finite con le Venete

    «Confermiamo il target di 3,4 miliardi dividendi sul 2017», ha detto ieri il ceo, Carlo Messina, tornando a ricordare poi che il monte cedole equivale a un dividend yeld tra i più alti del settore.

    – Marco Ferrando

    • News24

    La corsa del Dow ispira i mercati europei, Milano chiude a +0,59%

    Hanno chiuso tutte in deciso rialzo le borse europee al termine di una seduta che era partita all'insegna della titubanza. A dare la carica decisiva è stato l'avvio di contrattazioni a Wall Street dove il Dow Jones è arrivato a un soffio dal toccare il nuovo massimo storico di 22mila punti.

    – di F.Carletti e C.Poggi

    • News24

    Banche venete, scatta il piano Intesa

    Sul tema la banca guidata dal ceo Carlo Messina ha intavolato da subito un dialogo con le categorie locali per confermare la propria disponibilità ad erogare credito.

    – di Luca Davi

    • Agora

    Banca Ifis punta a rilevare Farbanca (la Banca dei farmacisti ex-Vicenza)

    La good bank sarà, appunto, rilevata dal gruppo guidato da Carlo Messina alla cifra simbolica di 1 euro, mentre nella bad bank, la banca "cattiva", confluiranno tutta una lista di asset, tra cui principalmente i crediti deteriorati e le partecipazioni da cedere per fare cassa.

    – Carlo Festa

    • News24

    Guzzetti: «Sosteniamo l'operazione sulle banche venete»

    Anche ieri il titolo della banca guidata da Carlo Messina, in scia al rialzo del 3,5% della seduta precedente, ha messo a segno un progresso dell'1,77% a 2,75 euro,distinguendosi come il titolo migliore del listino.

    – di R.Fi.

    • Econopoly

    Il rischio dell'abbraccio mortale tra banche e Stato (e cosa serviva per le venete)

    La gestione dell'ad Carlo Messina è stata quindi due volte efficace: ha evitato di accollarsi l'intera Veneto Banca, tra cui anche la parte malata, sborsando 1 miliardo di euro, per poi invece acquisire solo la parte sana di entrambe le banche versando (letteralmente) un euro e ricevendo oltretutto un sussidio pubblico di (almeno) 5 miliardi di euro.

    – Carlo Milani

    • News24

    La Borsa premia Intesa sulle venete

    A cinque giorni dall'apertura del dossier sulle banche venete, Carlo Messina ha firmato con i commissari liquidatori il contratto di acquisto che la porterà a rilevare un perimetro fatto di una rete di 900 sportelli in Italia e 60 all'estero da cui... Lettura respinta dall'acquirente, secondo cui l'intervento «permette di evitare i gravi riflessi sociali che sarebbero altrimenti derivati dalla procedura di liquidazione», e dal suo amministratore delegato Carlo Messina: «Credo che la...

    – Andrea Fontana

    • News24

    Il Nord-Est rilancia il riassetto

    Anzi:?il deal concluso nel week end da Carlo Messina con il Tesoro è di una magnitudo tale da scuotere il mercato italiano del credito, protagonista di una polarizzazione molto più pronunciata di quanto si riteneva fino a pochi mesi fa. ... Dentro e fuori dalla banca tutti raccontano che non c'è alcun nesso tra i due dossier, ma un dato di fatto c'è:?con l'acquisizione dell'altro ieri Carlo Messina senz'altro non ottiene la rete estera che avrebbe portato in dote il Leone, ma in compenso entra a...

    – di Marco Ferrando

1-10 di 423 risultati