Ultime notizie:

Caracas

    • News24

    «Ethnos Festival», Napoli crocevia della grande musica etnica

    ...il progetto Caracas di Stefano Saletti e Valerio Corzani (25 settembre a San Giorgio a Cremano), il sound rai algerino di Sofiane Saidi & Mazalda (26 settembre a Torre Annunziata), l’incontro poetico fra kora, archi e strumenti persiani di Ablaye Cissoko con l’Ensemble Costantinople (27 settembre a Torre Annunziata).

    – di Francesco Prisco

    • News24

    Anche Glencore nel mirino degli Usa: sotto inchiesta per corruzione

    Anche Glencore potrebbe essere rimasta impigliata nella fitta rete di sanzioni intessuta dagli Stati Uniti. Washington non è si è spinta fino a inserire il colosso svizzero delle materie prime in una delle sue tante blacklist, ma il dipartimento della Giustizia l'ha messo sotto inchiesta

    – di Sissi Bellomo

    • News24

    Opec, piano per produrre un milione extra di barili di petrolio

    L'Opec discuterà un aumento della produzione di petrolio da un milione di barili al giorno. Il ministro saudita Khaled Al Falih ha svelato le carte alla vigilia del vertice dell'Organizzazione, mostrando che ci sono stati passi avanti nel conciliare le posizioni di tutti i Paesi membri e il mercato

    – di Sissi Bellomo

    • News24

    Mani legate per l'Opec: manca troppo petrolio (e non solo dal Venezuela)

    L'Arabia Saudita ha promesso di rimpiazzare il petrolio iraniano dopo le sanzioni Usa e la Russia non vede l'ora di estrarre di più. Ma soddisfare il fabbisogno del mercato rischia di non essere facile. E non solo per l'aggravarsi della crisi in Venezuela.

    – di Sissi Bellomo

    • News24

    L'emergenza Venezuela complica il prossimo vertice Opec

    I mercati petroliferi sono tornati a focalizzarsi sul Venezuela, dove la situazione sta peggiorando di giorno in giorno, e le quotazioni del barile hanno ripreso a correre: ieri la seduta si è chiusa con un rialzo di oltre il 2%, che ha riportato il Brent a 77,32 dollari e il Wti a 65,95 dollari.

    – di Sissi Bellomo

    • News24

    Il Venezuela non riesce più a rispettare le consegne di petrolio ai clienti

    Le esportazioni di petrolio dal Venezuela, già ridotte del 40% nell'ultimo anno, stanno ora precipitando a rotta di collo: a giugno le forniture potrebbero essere più che dimezzate, sottraendo al mercato almeno mezzo milione di barili al giorno di greggio che per le sue caratteristiche non è di

    – di Sissi Bellomo

    • News24

    Petrolio troppo caro? Il mercato ora vede il barile sopra 70 dollari fino al 2020

    Dopo anni di petrolio in eccesso il mercato ha improvvisamente realizzato che l'offerta in realtà ben presto rischierà di non bastare, una presa di coscienza che si è tradotta in un risveglio dei prezzi del greggio anche per le consegne più lontane nel tempo: se il Brent a pronti è di nuovo balzato

    – di Sissi Bellomo

1-10 di 419 risultati