Ultime notizie:

Campania

    • Info Data

    Sempre meno terra sotto i nostri piedi. Cala del 7% il suolo

    Troviamo grandi aree dove il consumo di suolo è maggiore nelle pianure del nord, nella zona compresa fra Firenze e Pisa, e insieme nel Lazio, Campania, Salento. ... Le regione più colpita, in effetti, è la Lombardia, seguita da Veneto e Campania, mentre nella Valle d'Aosta troviamo numeri molto più piccoli. ... Con qualche eccezione come Torino, ricordano gli autori del rapporto, "i primi 55 comuni con la maggior percentuale di suolo consumato si trovano in Lombardia e Campania".

    – Davide Mancino

    • News24

    Lavori in casa: 58 opere per cui non serve l'autorizzazione

    Peraltro, le molte sentenze degli ultimi mesi sul tema confermano che quella delle coperture resta, nonostante il glossario, una materia ad alto rischio di contestazioni: a ribadirlo è arrivato anche il Tar Campania con la decisione 4529 del 9 luglio scorso.

    – a cura di Giuseppe Latour

    • Info Data

    Ecco dove vivono gli italiani con l'incubo delle frane. La mappa

    Sono Toscana, Emilia-Romagna, Campania, Valle d'Aosta, Abruzzo, Lombardia, Sardegna e Provincia di Trento a presentare le aree più estese a intenso pericolo di frana, mentre di nuovo nella piccola regione aostana troviamo la fetta più ampia di... I dati sono dettagliati a sufficienza per fotografare singole regioni e persino singoli comuni, trovando così che quanto a chilometri quadrati totali nel primo caso il maggior aumento viene registrato in Campania, il minore nelle Marche.

    – Davide Mancino

    • News24

    Da Cagliari a Scampia, le cabine elettriche d'artista

    Il lungo elenco di “interventi” spazia dal quartiere Scampia a Napoli (2017) con un’iniziativa Forum regionale dei giovani Campania e il Centro Alberto Hurtado Scampia, a Pozzuoli con il progetto “PerifericArt” dell’associazione DiversaMenteGiovani.

    – di Davide Madeddu

    • News24

    Fondi Ue, la Corte dei conti chiede risultati

    Per un uso più efficace dei fondi strutturali europei la Commissione Ue dovrebbe proporre un calendario per la negoziazione e l'approvazione dei programmi regionali e nazionali per assicurare che l'attuazione possa partire sin dall'inizio del periodo di programmazione e non con il consueto ritardo che nei casi peggiori (per il 2014-2020 la Campania, per esempio, è stata l'ultima dell'intera Ue) ha comportato perdite di tempo fino a un anno.

    – di Gi.Ch.

    • NovaCento

    Toc Toc Italia

    Caro Diario, sono anni che rimugino sul rapporto tra talento, organizzazione e contesto (cultura) territoriale. Come sai ripensarci su non mai è facile, ma resto dell'idea che valga la pena provarci, magari chiamando a partecipare un po' di belle cape e attivando il processo di senso che Giuseppe Jepis Rivello ha definito come crea - racconta - ricrea. Per evitare di ricominciare ogni volta daccapo sono andato a riprendere alcune delle cose che ho scritto fin qui, che anche senza andare a scomo...

    – Vincenzo Moretti

1-10 di 8202 risultati