Aziende

Camfin

Camfin Spa, nata nei primi anni Ottanta, è una holding di partecipazioni che controllava la distribuzione di prodotti petroliferi, energetici e immobiliari della Pirelli&C. Quotata alla Borsa valori italiana dal 1986, nel 2013 le azioni Camfin vengono revocate dalla quotazione. Nel 1994 Camfin dismette la divisione materie prime industriali e focalizza il proprio modello di business sul settore energetico e sulla partecipazione in Pirelli&C.

Camfin detiene il 22,4% della holding Marco Polo International, controllata per il 65% dai cinesi della ChemChen, che hanno concluso un’opa su Pirelli a marzo del 2015.




Ultimo aggiornamento 28 aprile 2017

Ultime notizie su Camfin
    • News24

    Pirelli in lieve rialzo nel primo giorno di contrattazioni "senza sostegno"

    E così il gruppo cinese ChemChina si ferma al 45,5% mentre gran parte della quota non collocata finisce a Camfin e Lti. ... Con tempi differenti però: mentre il gruppo cinese e Camfin non potranno vendere per un anno, diverso invece per Lti che ha spuntato tra le condizioni dell'accordo parasociale un lock up di soli sei mesi.

    – di Marigia Mangano

    • News24

    Bankitalia, Cdp francese e fondi globali: ecco chi punta su Pirelli

    Al taglio del nastro del ritorno a Piazza Affari, che avverrà domattina a due anni dal delisting, nessun nuovo azionista, secondo quanto si apprende, avrà quote rilevanti, pari o superiori al 3%, fatta eccezione naturalmente per la holding Marco Polo destinata a scindersi tra ChemChina, Camfin e i russi di Lti.

    – di Andrea Fontana

    • News24

    Bankitalia, Cdp francese e fondi globali: ecco chi punta su Pirelli

    Al taglio del nastro del ritorno a Piazza Affari, che avverrà domattina a due anni dal delisting, nessun nuovo azionista, secondo quanto si apprende, avrà quote rilevanti, pari o superiori al 3%, fatta eccezione naturalmente per la holding Marco Polo destinata a scindersi tra ChemChina, Camfin e i russi di Lti.

    – di Andrea Fontana

    • News24

    Pirelli: fissato prezzo finale dell'Ipo a 6,5 euro

    Il prezzo finale dell'ipo Pirelli , secondo quanto risulta a Il Sole 24 Ore Radiocor Plus, è stato fissato a 6,5 euro: si tratta del livello minimo del range "ristretto" ieri tra i 6,5 e i 6,7 euro. Ai prezzi fissati oggi, Pirelli arriverà in Borsa con un capitalizzazione di 6,5 miliardi di euro.

    – di Andrea Fontana

    • News24

    Pirelli in Borsa il 4 ottobre. Tronchetti lascerà tra due anni

    «Dalle attività in sede di premarketing, emerge uno straordinario interesse per l'operazione, non solo a livello italiano, ma anche internazionale. E' la più importante Ipo del 2017 in Europa». Il primo termometro dell'operazione di ritorno in Borsa di Pirelli, rappresentato dalle parole di Marco

    – di Andrea Fontana

    • News24

    Pirelli, fino al 40% a Piazza Affari

    Stessa cosa per Marco Polo: la società, in qualità di azionista venditore, avrà anch'essa un lock-up di 180 giorni rispetto alle azioni possedute indirettamente da LTI e di 365 giorni per le restanti azioni possedute indirettamente da SPV Lux e da Camfin, decorrenti dalla data di avvio delle negoziazioni.

    – Monica D'Ascenzo

    • News24

    Pirelli, in Borsa ad ottobre il 40% del capitale

    ...da SPV Lux e da Camfin, decorrenti dalla data di avvio delle negoziazioni. ...per il 22,40% da Camfin, società di diritto italiano controllata indirettamente da Marco Tronchetti Provera e partecipata da UniCredit e da Intesa Sanpaolo; e per il 12,60% da Long Term Investments Luxembourg .

    – di Monica D'Ascenzo

    • News24

    Pirelli: stima una crescita del9% annuo dei ricavi al 2020

    Il veicolo che ora controlla la società e di cui fanno parte Camfin, ChemChina e i russi di Lti, scomparirà. ... Attualmente Marco Polo International Italy, che detiene direttamente il 100% di Pirelli, è controllata al 65% da ChemChina, al 22,4% da Camfin e al 12,6% dai soci russi di Lti.

    – di Monica D'Ascenzo

    • News24

    Pirelli, nuova governance in vista dell'Ipo

    Il veicolo che ora controlla la società e di cui fanno parte Camfin, ChemChina e i russi di Lti, scomparirà. ... Attualmente Marco Polo International Italy, che detiene direttamente il 100% di Pirelli, è controllata al 65% da ChemChina, al 22,4% da Camfin e al 12,6% dai soci russi di Lti.

    – di Monica D'Ascenzo

    • News24

    Pirelli in Borsa con la «poison pill»

    Dopo un periodo di lock-up - normale in questi casi - i soci italiani di Camfin potranno diluirsi, come pure i russi di Rosneft e il fondo cinese Silk road.

    – Antonella Olivieri

1-10 di 323 risultati