Aziende

Caltagirone Editore

Fanno capo alla Caltagirone Editore S.p.A. le diverse società editoriali dalle quali sono pubblicati i tre quotidiani Il Messaggero, Il Mattino ed Il Gazzettino di Venezia, rispettivamente a Roma, Napoli e Venezia, i due quotidiani locali Il Corriere Adriatico nelle Marche e Il Nuovo Quotidiano di Puglia nell'area leccese del Salento, e la free press quotidiana nazionale Leggo. Costituita nel Dicembre del 1999 e quotata in Borsa dal Luglio 2000, la holding Caltagirone Editore ha assunto in sè il controllo delle società editrici attive nel settore dei quotidiani, della free press e di internet: di quest’ultimo settore fanno parte cinque dei suoi quotidiani nella versione on-line, attraverso i siti ilmessaggero.it, ilmattino.it, ilgazzettino.it, corriereadriatico.it e leggo.it. Con circa 5,6 milioni di lettori giornalieri, l'insieme delle testate di proprietà di Caltagirone Editore è posizionato al terzo posto nel panorama editoriale italiano. Oltre 1,2 milioni di lettori sono quelli che in media ogni giorno a Roma e non solo (perché si tratta di un quotidiano a tiratura nazionale) sfogliano Il Messaggero: quotidiano storico della Capitale, ha la quarta diffusione nazionale ed è suddiviso in tredici edizioni locali (Roma, Metropoli, Ostia Litorale, Viterbo, Civitavecchia, Frosinone, Latina, Rieti, Pesaro, Ancona, Marche, Abruzzo e Umbria). E’ nata nel Marzo 2001 invece la free prees Leggo che è arrivata ad essere (nel 2007) il primo quotidiano nazionale gratuito con oltre 1 milione di copie distribuite e 2 milioni di lettori giornalieri. Stampato da Caltagirone Editore, Leggo viene distribuito nelle quindici principali città italiane (Roma, Milano, Torino, Napoli, Firenze, Bologna, Venezia, Padova, Verona, Genova, Como, Varese, Bergamo, Brescia e Bari) ed ha un'ampia diffusione nelle stazioni della metropolitana, aeroporti e centri commerciali.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Caltagirone Editore
    • News24

    Edizione, maxi cassa per crescere all'estero

    Ed è in quest'ottica, probabilmente, che va letta anche l'ultima scelta strategica di Edizione, ossia quella di abbandonare il settore dell'editoria: un percorso inziato con la vendita della quota in Rcs, la successiva valorizzazione delle azioni che deteneva ne Il Sole 24 Ore e ora aderirà all'Opa di Caltagirone Editore per il delisting.

    – di Laura Galvagni

    • News24

    Lavoro Usa sveglia dollaro e Wall Street. Milano chiude a -0,3%

    La mezza sorpresa del mercato lavoro Usa - con i posti di lavoro cresciuti a giugno di 222mila unità ma con il tasso di disoccupazione salito al 4,4% - ha risvegliato il dollaro (sotto 1,14 per un euro a 1,1390) e Wall Street ma ha inciso solo parzialmente sui listini azionari europei che pur non

    – di C. Di Cristofaro e A.Fontana

    • News24

    Caltagirone Editore vola con l'annuncio Opa per il delisting

    Exploit in avvio per le azioni di Caltagirone Editore dopo l'annuncio dell'offerta pubblica d'acquisto che un veicolo del gruppo Caltagirone, già titolare del 60% del capitale, intende lanciare sul flottante a 1 euro per azione. Il titolo segna un incremento del 20% a 1,007 euro portandosi ai

    – di Andrea Fontana

    • News24

    Paura per Nasdaq contagia l'Europa, Milano perde l'1%, crolla St

    Chiusura in calo per le Borse europee (segui qui l'andamento degli indici principali), nonostante l'esito delle elezioni in Francia sia stato giudicato positivamente, dal momento che rafforza la posizione del neo-presidente, Emmanuel Macron. Gli investitori, tuttavia, sono preoccupati per la virata

    – di Eleonora Micheli

    • News24

    Banche e Fca risvegliano Milano (+1,9%). Ubi ai massimi da maggio

    La vivacità dei bancari e il rimbalzo di Fiat Chrysler (+4,6%) dopo il tonfo per il caso Epa risvegliano Piazza Affari che chiude la seduta da prima della classe in Europa (+1,87%) pur archiviando la settimana con un saldo complessivo negativo (-0,9%). In rialzo tutti i principali listini

    – di Chiara Di Cristofaro e Andrea Fontana

    • News24

    La faticosa rimonta dell'editoria italiana

    Guardandola dall'alto la crisi dell'informazione su quella che una volta era solo la "carta stampata" non è poi così drammatica. A livello globale, il giro d'affari dell'industria dei quotidiani si è attestato nel 2015 a 168 miliardi di dollari, l'1,2% in meno rispetto all'anno prima e il 4,3% in

    – Antonella Olivieri

    • News24

    «Canone giusto, sapremo meritarlo»

    Sul canone in esclusiva alla Rai il direttore generale Antonio Campo Dall'Orto non teme sorprese: «Non sarà un problema», dice con buona pace di chi, La7 in primis, rivendica trasmissioni e prodotti in onda da servizio pubblico. Più che altro, se proprio deve scegliere una cosa che non lo farebbe

    – di Andrea Biondi

    • News24

    Caltagirone Editore lascia la Fieg

    Il Gruppo Caltagirone lascia la Federazione italiana degli editori (Fieg). La decisione è stata comunicata ieri con una nota stringata: «Il gruppo Caltagirone Editore dopo 20 anni di partecipazione attiva nella Fieg, ha deciso oggi di abbandonare l'associazione per diversità di vedute in merito al

    – di Andrea Biondi

    • News24

    Caltagirone Editore abbandona la Fieg per «diversità di vedute»

    «Il Gruppo Caltagirone Editore, dopo 20 anni di partecipazione attiva nella Fieg, ha deciso oggi di abbandonare l'associazione per diversità di vedute in merito al futuro del settore e allo sviluppo dello stesso. Contestualmente si sono dimessi tutti i rappresentanti del Gruppo ivi compreso il Cav.

1-10 di 42 risultati