Ultime notizie:

Bruno Zambardino

    • NovaOther

    Il contenuto torna re

    E' la speranza da anni corteggiata dagli operatori, per salvare i propri ricavi dal declino, e ora vive un ritorno di fiamma: il mercato dei contenuti media e video. Film, serie tv, spettacoli, sport. Tutti gli operatori telefonici italiani indicano questi contenuti come la principale area innovativa su cui stanno puntando di più per il mercato domestico. Non importano più i flop passati (che risalgono alle prime Iptv, su Adsl, oltre dieci anni fa). Adesso le condizioni sembrano più favorevoli, g...

    – Alessandro Longo

    • News24

    Fiction, ci piace «stagionata» e on demand

    Tra gli eventi più importanti che si sono svolti a Roma durante la Festa del Cinema, non si possono non citare gli incontri del MIA, il Mercato Internazionale dell'Audiovisivo, che si sono tenuti nella capitale dal 20 al 24 ottobre.All'interno di un ricco calendario, dove si è discusso di cinema,

    – di Andrea Chimento

    • NovaOther

    Lo streaming è la killer app

    E' in corso un risiko sotterraneo tra i pesi massimi delle comunicazioni, sul mercato dei video, mentre tutti sono con il fiato sospeso alla finestra attendendo che esploda anche in Italia la banda ultra larga di massa. La sua killer application più ovvia, per il grande pubblico, è infatti proprio il video. E in particolare quello "premium"- film, serie tv, eventi live - che in Italia ha avuto finora un ruolo minoritario, scontando la scarsità della banda ultra larga. Sono in corso due moviment...

    – Alessandro Longo

    • Agora

    Le #tv locali, tra rischio di sparizione e rilancio - con il Web - per le comunità. Dopo il Forum #Aeranti-Corallo

    La crisi dell'emittenza locale è profonda e strutturale ma le possibilità di rilancio esistono. E' questa, in estrema sintesi, la diagnosi scaturita dall'ottava edizione del RadioTv Forum di Aeranti-Corallo che si è svolto a Roma in questa settimana. Partiamo da alcune riflessioni. Come quelle di Gianni Celata, del DigiLab della Sapienza di Roma: le tv locali sono un vaso di coccio a livello di ascolti, rispetto alla crescita dei canali digitali nazionali e del satellite, a scapito dei canali g...

    – Marco Mele

    • Agora

    #Cinema digitale: le sale possono rilanciarsi e valorizzarsi. Le più piccole chiudere.

    La digitalizzazione dei cinema, con la scomparsa della pellicola, apre a molteplici possibilità per valorizzare e rilanciare le sale cinematografiche, uno dei luoghi del consumo culturale di cui da anni si prevede il declino se non la scomparsa. Molteplici le esperienze (parola chiave nel nuovo scenario dei media digitali),  presentate in prima persona dagli operatori, al convegno organizzato dall'Anem: "Quale digitale, quale cinema, quale programmazione". Precedute da tre relazioni che hanno i...

    – Marco Mele

    • News24

    Appuntamento al cinema (su internet)

    E' arrivato anche in Italia il momento del riscatto per il cinema su internet, dopo anni di entusiasmi soffocati da un mercato poco ricettivo. «La situazione si

    – di Alessandro Longo

    • News24

    Appuntamento al cinema (su internet)

    Grande fermento sui film online: dopo il decollo di Chili e Sky on demand, la svolta arriverà con il debutto in autunno della piattaforma Anica - Dalle emittenti tradizionali una catch up tv che può essere fruita anche in mobilità

    – Alessandro Longo

    • News24

    Lo stato della fiction

    "Motore di sviluppo economico e occupazionale", dice il Direttore Generale dell'Assessorato alla cultura Regione Lazio Alessandro Voglino. In un convegno sul futuro dell'audiovisivo nazionale

    – Agnese Curti

    • News24

    L'industria della cultura

    Sinergie da sfruttare in un settore che genera 68 miliardi e impiega 1,4 milioni di persone - TERRENO DA RECUPERARE - Nonostante una crescita del 3% del comparto nel triennio 2007-2010, l'Italia resta sotto la media europea per numero di occupati

    – di Antonello Cherchi

1-10 di 15 risultati