Ultime notizie:

Bruno Leoni

    • News24

    Giostra di numeri, ecco quanto potrebbe costare la flat tax

    Nel suo curioso avvio, la campagna elettorale per le politiche del 4 marzo sembra svolgersi in un Paese che cresce come la Cina dei tempi d'oro senza doversi preoccupare di debito pubblico o vincoli di bilancio. A dominare l'orizzonte fiscale è la "flat tax", con il suo balletto delle aliquote e

    – di Gianni Trovati

    • News24

    Non ignorare il debito, Flat tax fuori dal mondo

    «Questa campagna elettorale è partita male. La politica deve fare proposte compatibili con il debito pubblico altissimo dell'Italia: non servono manovre draconiane, ma dobbiamo assumere un impegno ad accrescere l'avanzo primario fino al 3-4% per arrivare al pareggio di bilancio con gradualità ma

    – di Giorgio Santilli

    • Econopoly

    Inquinamento e salute, le politiche della mobilità non servono a (quasi) niente

    L'autore di questo post è Francesco Ramella, ingegnere dei trasporti; insegna "Trasporti e Logistica" presso l'Università di Torino; research fellow dell'Istituto Bruno Leoni e di IREF; vicepresidente di Bridges Research - Nelle scorse settimane, a seguito del superamento di alcuni limiti previsti dalla vigente normativa europea, sono stati attuati divieti di circolazione estesi anche a veicoli di recentissima immatricolazione e si è riproposta come misura strutturale il potenziamento dei trasp...

    – Econopoly

    • Econopoly

    Bollette smartphone a 28 giorni, la scelta è fra concorrenza e diktat legislativi

    Nel corso degli ultimi due anni tutti i principali operatori di telefonia mobile hanno iniziato a introdurre modalità di rinnovo automatico delle offerte ricaricabili ogni 28 giorni (base quadri-settimanale) anziché su base mensile. Successivamente tale pratica è stata seguita nelle offerte di telefonia fissa, e da ultimo anche dal principale operatore di pay-tv (Sky Italia). Questa condotta e la sua diffusa e parallela adozione da parte dalle maggiori compagnie di telecomunicazioni (Wind, Voda...

    – Giovanni Caccavello

    • News24

    Svolta nazional-liberista in Austria

    VIENNA - C'è voglia di un ritorno all'economia liberista di Hayek a Vienna dopo il voto di domenica che ha sconvolto i tradizionali equilibri. C'è voglia di tagli alle tasse e magari di una flat tax, un'idea lanciata dall'estrema destra ma poi oscurata in campagna elettorale dai temi dei migranti.

    – dal nostro inviato Vittorio Da Rold

    • Econopoly

    Non è un Paese per spintarelle gentili

    L'autrice di questo post è Vitalba Azzollini, giurista. Lavora presso un'Autorità di vigilanza. Scrive (a titolo personale) in tema di diritto su riviste on line (tra le altre, La Voce e Noise from Amerika), blog (Phastidio e Istituto Bruno Leoni) e giornali. Autrice di paper per l'Istituto Bruno Leoni - Il Nobel 2017 a Richard Thaler rappresenta il definitivo riconoscimento dell'importanza dell'economia comportamentale nelle valutazioni dei decisori. Nel 2015, quando provai a spiegarne su Econ...

    – Econopoly

    • News24

    Mettersi nei panni dello Stato

    «Cosa faresti se fossi tu lo Stato?». La domanda che Anthony de Jasay pone proprio all'inizio del suo trattato su Lo stato, un libro del 1985 ora finalmente tradotto in italiano grazie all'Istituto Bruno Leoni di Milano (pagg. 410, ?22) è un po' spiazzante e paradossale. Lo è però forse meno per il

    – Armando Massarenti

    • News24

    Sapere quanto si paga porta a più lealtà fiscale

    Grazie all'Istituto Bruno Leoni (si veda Il Sole 24 Ore del 25 giugno), l'Italia ha una proposta organica di revisione complessiva del sistema fiscale. Tema urgente perché, dopo 4 decenni di aggiustamenti disordinati e parziali, oggi nessuno sa più bene quante tasse paga e perché.

    – di Mariano Bella

    • Econopoly

    Politica nelle banche, un indice racconta l'effetto sui bilanci. Con sorpresa

    Co-autrice del post è Ornella Darova, Research Intern per la Stockholm University e master student in Economic and Social Sciences all'Università Bocconi; ha studiato Economia e Statistica (B.A. Hons) all'Università di Torino e al Collegio Carlo Alberto; ha collaborato con Luiss Laps e Istituto Bruno Leoni - Periodicamente, in Italia, scoppia uno scandalo bancario, con annesso salvataggio a spese dei contribuenti. Di recente è toccato alle venete, prima a Banca Etruria, prima ancora a Monte dei...

    – Rosamaria Bitetti

    • News24

    Padoan: «Risorse molto limitate, tutte su lavoro e giovani. Sì al taglio del cuneo»

    La manovra avrà «risorse molto limitate» e dovrà puntarle tutte su «giovani e lavoro». In vista della legge di bilancio, il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, fa un bilancio dell'azione di governo e indica le priorità di fine legislatura: «Un taglio permanente del cuneo fiscale per le

    – di Giorgio Santilli e Gianni Trovati

1-10 di 263 risultati