Persone

Bruce Springsteen

Bruce Frederick Joseph Springsteen è nato il 23 settembre del 1949 a Long Branch (USA) ed è un cantautore e chitarrista statunitense, unanimemente considerato uno degli artisti più rappresentativi della musica rock.

Figlio di una famiglia di modeste condizioni economiche, padre di origini irlandesi ed olandesi e madre di origini italiane, Bruce frequentò la scuola primaria presso la St. Rose of Lim (istituto della sua parrocchia) per poi trasferirsi alla Freehold High School, dove si diplomò nel 1967.

Ancora bambino, nel 1956 assistette in televisione alla prima celebre esibizione di Elvis Presley all'Ed Sullivan Show, ne fù particolarmente colpito e decise che sarebbe diventato come Elvis. Per assecondare la sua passione a Natale gli venne regalata una chitarra giocattolo di plastica, due anni dopo, visto l'impegno del figlio, la madre prese in affitto uno strumento vero ma le mani di Bruce erano ancora piccole per percorrere la tastiera; fù nel '63 che l'artista, con pochi dollari messi da parte grazie a piccoli lavoretti svolti nel quartiere, riusci a comprare la sua prima chitarra acustica. Da questo momento Springsteen inizio a trascorrere lunghe ore in casa per migliorare la sua tecnica, tanto che la madre nel 1964 decise di regalargli una chitarra elettrica Kent ed un amplificatore.

Fortemente influenzato dal rock degli esponenti della cosi detta "British invasion", quali gli "Animals", i "Beatles", i "Rolling Stones" e i "Who", nel 1965 Bruce venne preso come chitarrista ritmico nei "The Rougues", un gruppo di ragazzi di Freehold, con i quali esordì durante una festa da ballo per adolescenti.

Passando da una band all'altra Sprigsteen iniziò pian piano a conoscere i musicisti che sarebbero diventati i membri della "E Street Band", attuale band di supporto dell'artista, con la quale ha macinato enormi successi, a partire dall'album "Born to Run" (1975), per passare a "The River" (1980), "Born in the U.S.A" (1984), "Tunnel of Love" (1987), "The Rising" (2002) ed "High Hopes" (2014), per citarne soltanto alcuni.

Numerosi sono anche i concerti che hanno reso celebre Bruce Springsteeen e la sua "E Street Band" in tutto il mondo, con concerti tutti "sold out" per quella che viene considerata una delle personalità di spicco del rock moderno.

Da ultimo Bruce ha lanciato il suo "The River Tour 2016", che lo vede impegnato anche in Italia con cinque date, 3 e 5 luglio 2016 Milano (Stadio San Siro) e 16 luglio Roma (Circo Massimo).

E' unito in seconde nozze, dall' 8 giugno del 1991, con la cantante Patti Scialfa, anche lei componente della "E Street Band", i due hanno avuto tre figli, Evan James, Jessica Rae e Samuel Ryan.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Bruce Springsteen
    • News24

    Giglio, un futuro da società integrata e-commerce 4.0

    Nel 1992 Bruce Springsteen poteva cantare "There was Fifty-seven channels and nothin'on" forse perché non si era ancora verificata l'esplosione dei canali digitali tematici come Acqua, Play.me e Nautical Channel, gestiti da Giglio Group, gruppo sbarcato all'Aim il 7 agosto 2015. Ed entro l'estate

    – di Valeria Novellini

    • Agora

    «Prendo casa in Toscana e pago tasse forfait». Gli effetti della Flat Tax sulle rockstar

    Si è a lungo parlato di Flat Tax, la cosiddetta «tassa dei Paperoni» grazie alla quale le persone fisiche che trasferiscono la propria residenza in Italia (senza essere stati residenti nel nostro Paese nei nove dei dieci precedenti anni) subiscono una tassazione forfettaria annua pari a 100mila euro per tutti i redditi prodotti all'estero, mentre su quelli prodotti in Italia si continueranno ad applicare le ordinarie imposte. Il tutto in deroga al principio generale di tassazione «worlwdide» sec...

    – Francesco Prisco

    • Agora

    Spotify, Apple e Amazon in testa alla classifica Billboard sugli uomini più potenti del music business globale

    Il «contenitore» sta diventando sempre più importante rispetto al «contenuto». E' la sensazione che si coglie leggendo i nomi in testa alla nuova «Power 100 list» di Billboard, la tradizionale classifica dei cento uomini più potenti del music business globale che ogni anno viene elaborata dalla bibbia dell'informazione musicale a stelle e strisce. In testa per il 2017 c'è Daniel Ek (nella foto), fondatore e capo di Spotify che l'anno scorso era decimo. Avanza lo streaming, ergo avanzerebbe il pes...

    – Francesco Prisco

    • News24

    Paradisi fiscali e granchi blu: l'America nascosta delle Autostrade

    Dalle campagne del North Carolina, tra allevamenti di maiali, gare automobilistiche e piantagioni di tabacco verso, si torna verso Nord, lungo la costa . La parola «coast», inevitabilmente, evoca immagini di sole, mare surfisti abbronzati coi capelli lunghi, grandi onde, palme, spiagge affollate,

    – di Simone Filippetti

    • News24

    Bruce Springsteen

    «The River» è un pezzo che ti commuove e il merito è in gran parte di quella inconfondibile voce roca marchio di fabbrica di Springsteen che può ritenersi una specie di monumento nazionale del New Jersey. Il Boss lo sa bene: non a caso ha assicurato le sue corde vocali per 6 milioni di dollari.

    • News24

    Tony Hadley torna in Italia con il nuovo «Christmas Album»

    Il Natale diventa new romantic. Almeno per questo weekend: Tony Hadley, leader degli Spandau Ballet, tra le band di riferimento del movimento che negli anni Ottanta partì dall'Inghilterra e fece proseliti ovunque, torna in tour in Italia per presentare la nuova edizione di «The Christmas Album»,

    – di Francesco Prisco

    • News24

    In quel voto liberatorio la Waterloo del politicamente corretto

    I media di tutto il mondo sono in lutto, e non cessano di autoflagellarsi: non abbiamo capito che Hillary Clinton poteva perdere, non abbiamo capito l'ampiezza del consenso a Donald Trump, non abbiamo capito il disagio degli elettori bianchi della classe media e operaia americana. Qu esta

    – di Luca Ricolfi

    • News24

    Trump dopo la vittoria: nel suo primo discorso cambio di registro e moderazione

    Donald Trump ha guidato ieri notte una spettacolare rivoluzione popolare americana, vincendo contro ogni previsione la Presidenza degli Stati Uniti e impegnandosi a ritrovare " il destino del nostro paese". Si è trattato di una vittoria a tutto campo. Di un trionfo in quasi ogni angolo del paese

    – di Mario Platero

1-10 di 195 risultati