Ultime notizie:

Brigate Rosse

    • News24

    Da eroica fortezza a laboratorio del futuro: i cento anni di Marghera

    C'erano le lotte sindacali, c'era il poeta operaio Ferruccio Brugnaro padre di quel Luigi che oggi è il sindaco di Venezia, c'erano le Brigate Rosse che avevano ucciso a colpi di pistola 7,65 il dirigente Sergio Gori, poi il commissario Alfredo Albanese e infine rapirono e assassinarono l'ingegner Giuseppe Taliercio colpevole di far parte del «disegno controrivoluzionario del capitalismo multinazionale» - così era scritto sul cartello osceno con cui Taliercio fu costretto a farsi fotografare...

    – di Jacopo Giliberto

    • News24

    Se non ci fossero stati i bolscevichi...

    Può uno storico usare l'immaginazione nel ricostruire un evento storico, considerando cosa sarebbe accaduto nel divenire della storia, se quell'evento non fosse accaduto?

    – di Emilio Gentile

    • News24

    Lotta alle mafie, Governale alla Dia e Angelosanto ai Ros

    ...uccisi dalle Brigate Rosse, e sulle attività della cosca della 'ndrangheta Ruga - Gallace - Novella, operante tra Anzio e Nettuno (Roma). Dal 2002 al 2007 è stato direttore del Raggruppamento operativo centrale del Sisde (ora Aisi), occupandosi di terrorismo interno (Brigate Rosse - II Posizione) e internazionale.

    – di Roberto Galullo

    • News24

    E' morto Ciro Cirillo, l'esponente Dc che per 89 giorni fu in mano alle Br

    E' morto all'età di 96 anni l'ex presidente della Regione Campania Ciro Cirillo.L'esponente di punta della Dc fu sequestrato dalle Brigate Rosse nel 1981, quando era assessore regionale all'urbanistica, in un sanguinoso rapimento avvenuto a Torre... L'esponente di punta della Dc fu sequestrato dalle Brigate Rosse nel 1981, quando era assessore regionale all'urbanistica, in un sanguinoso rapimento avvenuto a Torre del Greco (Napoli), per poi essere rilasciato dopo diversi giorni di prigionia...

    • News24

    La bella estate di un Figlio della Lupa

    «Ha un senso ricordare più di settant'anni dopo una guerra vista e vissuta da un bambino?», si chiede Corrado Stajano nel suo nuovo libro. Si rischia la sindrome di Pinocchio: «Com'ero buffo, quando ero un burattino!». All'epoca, infatti, Stajano viveva a Como ed era un Figlio della Lupa.

    – di Raffaele Liucci

    • News24

    Casalegno, strategia della fermezza

    Tra pochi mesi saranno passati quarant'anni, più dell'intera vita di Giacomo Leopardi. Da allora la geopolitica e la tecnologia hanno trasformato il mondo intero e la nostra vita. Nel 1977 il mondo era bipolare, i Vietcong avevano vinto da poco la guerra del Vietnam, non esisteva un terrorismo di

    – di Andrea Casalegno

    • News24

    Un esempio per i cittadini

    Con immutata commozione ho potuto leggere il bel ricordo che Andrea Casalegno ha dedicato, a poco meno di quarant'anni dalla morte, al padre Carlo, vice-direttore de «La Stampa», ucciso dai terroristi delle Brigate Rosse in un barbaro attentato sotto casa.

    – di Giorgio Napolitano

    • News24

    Casalegno, strategia della fermezza

    Tra pochi mesi saranno passati quarant'anni, più dell'intera vita di Giacomo Leopardi. Da allora la geopolitica e la tecnologia hanno trasformato il mondo intero e la nostra vita. Nel 1977 il mondo era bipolare, i Vietcong avevano vinto da poco la guerra del Vietnam, non esisteva un terrorismo di

    – Andrea Casalegno

    • Agora

    Frears racconta il prossimo film sulla relazione tra la regina Vittoria e un giovane musulmano

    Il regista narra una «liaison» della sovrana d'Inghilterra. Si dispera per la Brexit ed è con Trump sulla Siria Racconta forse qualcosa di sé Stephen Frears nell'anticipare la nuova eroina che porterà nei cinema in autunno: la regina Vittoria, interpretata da Judi Dench. Lo si intuisce DAL rapimento con cui pesa gli aggettivi: «Era un personaggio profondamente eccentrico, folle e meraviglioso nello stesso tempo e io sono riuscito solo in parte . Non amava procreare (aveva nove figli, n.d.r.), ...

    – Cristina Battocletti

    • News24

    La regina Vittoria e il musulmano

    Racconta forse qualcosa di sé Stephen Frears nell'anticipare la nuova eroina che porterà nei cinema in autunno: la regina Vittoria, interpretata da Judi Dench. Lo si intuisce dal rapimento con cui pesa gli aggettivi: «Era un personaggio profondamente eccentrico, folle e meraviglioso nello stesso

    – Cristina Battocletti

1-10 di 332 risultati