Ultime notizie:

Brent

    • News24

    Wall Street delusa dal Pil. Milano piatta ma svettano Mediobanca e St

    In recupero il prezzo del petrolio dopo i forti cali dei giorni scorsi che chiudono due settimane in pesante rosso, mentre permangono le incertezze sul prolungamento dei tagli alla produzione Opec nella seconda parte dell'anno: il Brent scandeza giugno sale dello 0,4% a 51,65 dollari al barile mentre il Wti sempre scadenza giugno tratta a 49,34 dollari al barile (+0,76%).

    – di C. Di Cristofaro e A. Fontana

    • News24

    Perché la Bce mette in conto tassi bassi ancora a lungo

    Se domani il Brent o il Wti (le due più importanti qualità di greggio oggi scambiate) balzassero a 100 dollari al barile l'inflazione si impennerebbe senza se e senza ma. ... Se il prezzo di Brent o Wti sale troppo, gli impianti shale possono aumentare d'emblée la produzione, arginando eventuali pressioni rialzisti sul barile.

    – di Vito Lops

    • News24

    Europa in stand-by prima di Trump e Bce. A Milano (+0,15%) corre il lusso

    In calo il prezzo del greggio con il Brent scambiato a 51,95 dollari al barile (-0,29%) e il Wti a 49,41 dollari al barile (-0,3%) dopo che i dati dell'Api hanno mostrato un netto aumento delle scorte Usa e mentre aumentano i dubbi sulle effettive capacità dell'Opec di mantenere i tagli alla produzione per la seconda parte dell'anno.

    – di C. Di Cristofaro e A. Fontana

    • News24

    Le Borse scommettono su Macron: Milano +4,8% top da inizio 2016. Volano le banche

    Le Borse europee aprono la settimana con il botto dopo la vittoria nel primo turno delle presidenziali francesi di Emmanuel Macron, che ha sconfitto l'anti-europeista Marine Le Pen e ora affronta da grande favorito il ballottaggio del 7 maggio. Con Wall Street in rialzo di oltre l'1% (il Nasdaq

    – di Cheo Condina

    • News24

    Nell'Opec «accordo iniziale» per prolungare i tagli produttivi

    E comunque sul mercato fisico, in particolare nel Mare del Nord, stanno di nuovo manifestandosi segnali di debolezza:?non a caso il contango del Brent (ossia il premio delle scadenze lontane rispetto a quelle vicine)?è tornato ad ampliarsi. I segnali di allarme, compreso il nuovo scivolone delle quotazioni del petrolio (intorno a 53 $ per il Brent e intorno a 50 $?per il Wti), non possono essere ignorati dall'Opec.

    – di Sissi Bellomo

    • News24

    Parigi scatta sul finale e salva la giornata, Milano +0,13%

    In recupero il prezzo del petrolio dopo lo scivolone della vigilia sull'aumento della produzione Usa: il Brent sale dello 0,79% a 53,36 dollari al barile mentre il Wti sale dello 0,73% a 51,22 dollari al barile.

    – di Eleonora Micheli

    • News24

    Il petrolio ritrova la fiducia degli hedge funds

    Ora le posizioni lunghe sono tornate a crescere, con aumento netto equivalente a 54 milioni di barili la settimana scorsa, tra Brent e Wti, in buona parte legato anche alla chiusura di posizioni ribassiste.

    – di Sissi Bellomo

1-10 di 2076 risultati