Ultime notizie:

Bolzano

    • Agora

    A Bolzano un progetto contro l'aria viziata in aula (funziona ed entra in altre scuole)

    Tra febbraio e aprile 2018, con l'iniziativa Aria viziata in classe, in 115 classi delle scuole di lingua tedesca è stata monitorata per due settimane consecutive la concentrazione di anidride carbonica in aula. Dalle misure effettuate è stato evidenziato che, a finestre e porte chiuse, già dopo meno di mezz'ora, viene raggiunto e superato il valore soglia di 1.400 ppm (parti per milione) riferito all'anidride carbonica, con le concentrazioni di CO² risultano ben 4 volte superiori rispetto che a...

    – Barbara Ganz

    • Info Data

    Ecco dove vivono gli italiani con l'incubo delle frane. La mappa

    Con il suo ultimo rapporto  sul rischio idrogeologico l'ISPRA, istituto pubblico che si occupa di protezione e ricerca ambientale, ha messo a disposizione dati  che consentono di mappare con estremo dettaglio le aree a pericolo frana, e in più di capire quali sono quelle dove c'è davvero da prestare attenzione. Aggiornate ora al 2017, le statistiche distinguono il territorio in cinque classi di pericolo - in ordine crescente di gravità, fino a quella "molto elevata" - che in totale sommano a un...

    – Davide Mancino

    • Agora

    Apre la caccia, gli animalisti denunciano i "troppi favori alle doppiette'

    Al fuoco dei cacciatori rispondono gli animalisti, a colpi di ricorsi ai Tar e proteste di piazza. Domenica 16 settembre apre la stagione ufficiale della caccia - al netto delle pre-aperture decise dagli enti locali un paio di settimane fa - ma le associazioni già sabato si riuniscono a Firenze per una manifestazione nazionale che chiede la tutela della fauna, delle persone che ogni anno vengono impallinate e la messa al bando delle doppiette. La Federazione italiana associazioni diritti animali...

    – Guido Minciotti

    • Agora

    Contro deiezioni e incidenti l'Alto Adige raccoglierà il dna dei cani

    Per poter risalire e multare i proprietari di cani il consiglio provinciale di Bolzano ha approvato l'istituzione di una banca dati centrale del dna dei cani. Recentemente un simile provvedimento è già stato annunciato dal Comune del capoluogo. Secondo il sito web dell'Alto Adige il test sarà obbligatorio, il costo è 25 euro e la popolazione è in gran parte favorevole. La mozione dei Freiheitlichen, emendata e co-firmata dalla Svp e da Team Autonomie, prevede di creare i presupposti normativi pe...

    – Guido Minciotti

    • Info Data

    Dove vivono gli italiani con l'incubo delle frane?

    Con il suo ultimo rapporto  sul rischio idrogeologico l'ISPRA, istituto pubblico che si occupa di protezione e ricerca ambientale, ha messo a disposizione dati  che consentono di mappare con estremo dettaglio le aree a pericolo frana, e in più di capire quali sono quelle dove c'è davvero da prestare attenzione. Aggiornate ora al 2017, le statistiche distinguono il territorio in cinque classi di pericolo - in ordine crescente di gravità, fino a quella "molto elevata" - che in totale sommano a un...

    – Davide Mancino

    • Econopoly

    Contrastare la corruzione? Si può fare se...

    L'autore di questo post è Giuliano Bastianello, imprenditore recentemente premiato con una menzione speciale al Premio Giorgio Ambrosoli per aver denunciato appalti truccati - Mi permetto di aggiungere qualche riflessione all'intervento di Carlo Nordio, pubblicato sul Messaggero del 4 settembre, nel quale l'ex procuratore veneziano muove le sue critiche al DDL anticorruzione ed a quelli che chiama i "soliti arnesi" messi in campo dal Governo per combattere il fenomeno: pene più severe e nuovi r...

    – Econopoly

    • Info Data

    Malattie professionali, quasi 60mila denunciati. Ecco cosa rivelano gli open dati Inail

    Sono 58.029 i casi di malattia professionale denunciati in Italia nel 2017, per un totale di 42.965 persone coinvolte, numeri stabili dal 2014 a oggi. Sono in calo però le persone che hanno ricevuto esito positivo alle loro domande di riconoscimento di malattia professionale: nel 2013 erano il 49% del totale, nel 2014 il 47%, nel 2015 il 45% nel 2016 il 42% e solo il 37% nel 2017. In numero assoluto siamo passati dalle 20 mila domande accolte nel 2015 alle poco più di 15 mila del 2017. Se osserv...

    – Cristina Da Rold

1-10 di 3503 risultati