Aziende

BlackRock

BlackRock è la società di investimenti più grande al mondo.

E’ stata fondata nel 1988  da Larry Fink, amministratore delegato, e Robert Kapito (presidente), due ex trader e gestori di First Boston, all’inizio si chiamava Blackstone Financial Management ed era la divisione di asset management di Blackstone. Nel 1992 cambiò nome in BlackRock. Nel 1999 la quotazione alla Borsa di New York.

BlackRock gestisce asset per 4,6mila miliardi di dollari (dati 31 marzo 2016) impiega 12.000 dipendenti nelmondo e ha uffici in in oltre 30 paesi .

Il fondo ha investito in Italia circa 90 milioni di dollari. Si tratta dell'1,8% complessivo suddiviso tra azioni Generali, Atlantia, Enel, Eni, Intesa Sanpaolo, Leonardo, Telecom ( di cui è secondo azionista dopo Vivendi con una quota del 5,5%) UnipolSai, Fineco, Prysmian.

Ultimo aggiornamento 23 marzo 2017

Ultime notizie su BlackRock
    • News24

    L'industria del tabacco non è più «big»

    A partire dai colossi mondiali dell'asset management come BlackRock, Vanguard, Capital Group, State Street e Fidelity per citare i più esposti.

    – di Andrea Franceschi

    • Econopoly

    Banche, energia, telecomunicazioni: facciamo il punto sull'avanzata francese en Italie

    Se vogliamo continuare a studiare la mappa dell'avanzata francese in Italia, quasi fosse una sorta di Bonapartismo finanziario, dobbiamo dare un'occhiata all'azionariato di Mediobanca, entro il quale non facciamo fatica a trovare, oltre a BlackRock, al summenzionato Bolloré e agli investitori istituzionali e retail, Mediolanum e UniCredit, vale a dire un'italo-francese e una filo-francese.

    – Econopoly

    • News24

    Alibaba, Ant Financial chiede l'esclusiva agli investitori

    ...come BlackRock. ... A quel punto Ant Financial sarebbe la quotata del settore finanziario a maggiore capitalizzazione superando anche Goldman Sachs Group (circa 99 miliardi di dollari), Paypal Holdings (circa 92 miliardi) e BlackRock (circa 85 miliardi).

    – di Monica D'Ascenzo

    • News24

    Milano (+0,86%) dribbla lo stallo politico. In cima al podio Ferrari

    L'euro debole e i barili di petrolio sempre più cari hanno spinto al rialzo tutte le piazze finanziarie del Vecchio Continente. Trainata da Ferrari (+3,7%), c'è anche Milano, nonostante il fallimento di un possibile «governo di tregua» e il rischio di uno stallo politico (si parla di possibili

    – di A. Fontana ed E. Miele

    • Agora

    Assemblea Telecom, i grandi fondi decisivi: Blackrock con Elliott, Norges con Vivendi

    Per il board di Telecom vince la lista di maggioranza di Elliott: una vittoria storica propiziata, oltre che dal voto favorevole della Cdp, anche dal consensodei grandi fondi esteri, di quelli italiani e dei piccoli soci. La fotografia dell'assemblea è ancora ferma sul grafico che ha mostrato la vittoria del fondo di Paul Singer su Vivendi: il 49,84% dei voti contro il 47,18% a favore del gruppo transalpino. Ma chi ha votato a favore di Elliott, chi ha preferito la lista di Vivendi e chi, al ...

    – Carlo Festa

    • News24

    Telecom, come hanno votato i fondi, da Blackrock a Norges

    Per il board di Telecom vince la lista di maggioranza di Elliott: una vittoria storica propiziata, oltre che dal voto favorevole della Cdp, anche dal consensodei grandi fondi esteri, di quelli italiani e dei piccoli soci. La fotografia dell'assemblea è ancora ferma sul grafico che ha mostrato la

    – di Carlo Festa

    • News24

    Buffett fa volare Apple ai massimi storici a Wall Street

    Effetto Buffett su Apple. Il titolo del produttore dell'iPhone ha messo a segno un nuovo record intraday spingendosi al di sopra del precedente massimo pari a 185,5 dollari. L'azione è arrivata a guadagnare più del 4% prima di chiudere intorno ai 184 dollari (qui l'andamento del titolo a Wall

    • News24

    Profitti di Intesa in crescita: utili 2018 oltre 3,8 miliardi

    L'obiettivo, confermato, è quello di diventare la banca «numero uno in Europa». E per farlo Intesa Sanpaolo farà perno su un piano di impresa al 2021 che utilizzerà tutte le leve a disposizione, dalla crescita dei ricavi al contenimento dei costi. Un mix di fattori grazie al quale «il risultato

    – di Luca Davi

    • News24

    Shire, che cosa fa la big pharma da 66 miliardi che tutti vogliono

    Shire è una multinazionale del farmaco irlandese, con sede a Dublino e sede operativa negli Stati Uniti, a Lexington, Massachusetts, specializzata nei farmaci innovativi per malattie rare e oncologia. In questi giorni è al centro di una contesa miliardiaria in Borsa a Londra, a suon di offerte e

    – di Riccardo Barlaam

    • News24

    Staley (Barclays): «Pronti al riassetto post-Brexit. Puntiamo sull'Italia»

    «I dazi possono essere un problema per l'economia globale, ma credo che il sistema del commercio internazionale sia più resiliente di quanto pensiamo. Brexit? L'impatto per noi non sarà così forte, ma ci stiamo organizzando con il rafforzamento dell'hub di Dublino a cui trasferiremo il controllo di

    – di Alessandro Graziani

1-10 di 735 risultati