Ultime notizie:

Bin Laden

    • News24

    Il mistero della finta Telegram (e dei 4mila bambini azionisti di società)

    Gheddafi, Bin Laden e il Ladro di galline Può anche accadere che nell'arco di uno stesso giorno una società londinese nomini come amministratori Bin Laden, Mubarak e Gheddafi. ... La giustizia britannica ha dunque condannato un whistleblower, ma la finta Telegram, Mubarak, Bin Laden e Gheddafi sono ancora lì, nel registro delle società.

    – di Roberto Galullo e Angelo Mincuzzi

    • News24

    «Cercava lupi solitari». Reclutatore dell'Isis arrestato a Torino

    Era stato l'autore del primo testo di propaganda dell'Isis in italiano. Di più: «Identificava e contattava soggetti che potessero agire come "lupi solitari". Faceva azione di proselitismo e in alcuni casi li ha anche incontrati, italiani convertiti, ghanesi, marocchini, spesso già noti alle forze

    • News24

    Arresti e diritti umani, il controverso cammino saudita verso le riforme

    Sospendere l'Arabia Saudita dalla Commissione delle Nazioni Unite sui diritti umani (la cui nomina, anche nel panel dedicato alla tutela delle donne, aveva già suscitato un coro di polemiche). E' questa la richiesta in un documento ufficiale presentato da due avvocati britannici, Ken Macdonald and

    – di Roberto Bongiorni

    • News24

    Alwaleed e gli altri principi sauditi: l'alto prezzo pagato per la libertà

    Loro negano. O preferiscono non commentare. Ma per Alwaleed bin Talal, il più ricco businessman saudita, e per il tycoon Waleed bin Ibrahim, fondatore della Middle East Braodcasting Centre (Mbc), il prezzo da pagare in cambio della libertà potrebbe esser stato davvero alto. Anche una quota

    – di Roberto Bongiorni

    • News24

    Riad: torna libero al-Waleed

    Loro negano. O preferiscono non commentare. Ma per al-Waleed bin Talal, il più ricco businessman saudita, e per il tycoon al-Waleed bin Ibrahim, fondatore della Middle East Broadcasting Centre (Mbc),il prezzo da pagare per la libertà potrebbe esser stato davvero alto. Anche una quota sostanziosa

    – Roberto Bongiorni

    • News24

    E la jihad adesso fa tremare l'Egitto

    Non ci si poteva illudere che la caduta di Raqqa e la sconfitta dell'Isis potessero rappresentare la fine del terrorismo e del jihadismo nel mondo arabo-musulmano neppure in Occidente. Il massacro alla moschea sufi del Sinai è l'ennesimo promemoria insanguinato.

    – di Alberto Negri

    • News24

    La strada che parte da Detroit, passa da Roma e può portare all'Oscar

    C'è un film che può ripetere un doppio successo. Quello personale della sua autrice Kathryn Bigelow, che è già stata premiata dall'Academy nel 2010 per The Hurt locker, e quello scaramantico di Moonlight, che passato alla scorsa edizione della Festa del cinema di Roma, ha poi conquistato l'agognata

    – di Eugenio Bruno

    • News24

    Isis, dopo quasi un anno rispunta con un audio il califfo al Baghdadi

    Quando ormai lo si dava per morto, ecco il ritorno del Califfo Al Baghdadi dopo quasi un anno di silenzio. Sfogliando gli scaffali della libreria anche i più aggiornati volumi sull'Isis sembrano ingialliti: il Califfato sul terreno in un anno ha perso molto più della metà del suo territorio, alcune

    – di Alberto Negri

    • News24

    Sud Corea, una squadra speciale per uccidere Kim Jong-un

    Non è certo la prima volta che la Sud Corea minaccia di uccidere il leader della Nord Corea, Kim Jong-un, dittatore con l'atomica che minaccia Seul e il mondo. Saltuariamente un ministro o un deputato sudcoreano ne parla anche in Parlamento ad uso e consumo della contropropaganda del Sud costretto

    – di Redazione Online

1-10 di 819 risultati