Persone

Bill Gates

William Henry Gates III (nato a Seattle il 28 ottobre 1955) è un imprenditore e un informatico statunitense, fondatore della Microsoft. È per la quarta volta di fila, e la 18esima in 22 anni, l’uomo più ricco del mondo secondo la classifica stilata dalla rivista americana Forbes con un patrimonio stimato di 86 miliardi di dollari (dati 2017 ).

Bill Gates ha scoperto l’interesse per l’informatica all’età di 13 anni, quando stava frequentando le elementari. Alla fine del 1968, Gates, Paul Allen e gli altri due hacker Ric Weiland e Kent Evans hanno fondato la Lakeside Programmers Group, mentre nel 1972, Bill Gates insieme a Paul Allen hanno dato vita alla Traf-O-Data, che ha progettato un computer per misurare il traffico stradale. Entrato all’università di Harvard, sempre insieme all’amico Allen, Gates ha scritto il primo software per computer. Nel 1975 i due hanno ideato la Microsoft Corporation, lanciando le versioni di Windows che dal 1980 sono state adottate dall’Ibm. Nel 2000 Paul Allen ha abbandonato ogni incarico direttivo nella Microsoft. Nel 2008, dopo trentatré anni, anche Bill Gates dopo aver raggiunto il suo obiettivo “Nel futuro vedo un computer su ogni scrivania e uno in ogni casa “ ha lasciato Microsoft per dedicarsi a tempo pieno alla filantropia.

Bill Gates è sposato con Melinda French, con la quale ha avuto tre figli. Insieme a lei ha fondato Bill & Melinda Gates Foundation, organizzazione umanitaria che si occupa di combattere malattie come la malaria e l'Aids soprattutto nel Terzo mondo.

Con un patrimonio di 40 miliardi di dollari e uno staff di 1400 persone è considerata la fondazione più grande del mondo.

Ultimo aggiornamento 27 febbraio 2017

Ultime notizie su Bill Gates
    • News24

    La solidità per interpretare l'innovazione «imposta»

    Nessuna azienda leader in una fase della storia dell'informatica lo resta nella fase successiva. Parola di Bill Gates. Il co-fondatore di Microsoft lo disse preparando la sua azienda ad affrontare i rischi dell'epoca di internet, quando era leader del mondo dei personal computer e aveva da tempo

    – di Luca De Biase

    • Agora

    La zanzara è l'animale più letale per l'uomo: 830mila morti l'anno tra malaria, dengue, zika

    Quando si immagina l'animale più letale del pianeta si pensa agli squali, ai serpenti, o magari agli scorpioni, mentre invece, come testimoniato purtroppo anche dal caso della bimba morta per la malaria a Brescia, è la zanzara. Lo ricorda Bill Gates, che con la sua fondazione è molto attivo contro la malaria, in una infografica pubblicata anche in occasione dell'ultimo "World Mosquito Day" due settimane fa. Ogni anno in media, scrive Gates sul suo blog citando diversi studi pubblicati, le zanzar...

    – Guido Minciotti

    • Econopoly

    Siamo nati disuguali, ma il capitalismo ci ha reso tutti più ricchi

    "La disparità dei redditi e della ricchezza è caratteristica fondamentale dell'economia di mercato. La sua eliminazione distruggerebbe interamente questo tipo di economia. [...] Il sistema più dispotico di governo che la storia abbia mai conosciuto, il bolscevismo, si presenta come la vera incarnazione del principio dell'uguaglianza e della libertà di tutti gli uomini. Ma i campioni liberali dell'uguaglianza di fronte alla legge sapevano benissimo che gli uomini sono nati diseguali e che è propr...

    – Giovanni Caccavello

    • News24

    Amazon sfida le media company: dallo sport alle serie Tv

    In principio era un marketplace online. Un sito di ecommerce, per dirla con parole più semplici. Il successo che ha travolto Amazon, però, negli anni lo ha trasformato. Grazie alla regia del fondatore Jeff Bezos, 53enne di Albuquerque, il gigante di Seattle ha differenziato il suo business,

    – di Biagio Simonetta

    • News24

    Amazon, l'arma in più per fare prestiti è l'e-commerce

    «Banking is necessary, banks are not». Vale a dire: i servizi bancari sono necessari, le banche no. La battuta ha il copyright di Bill Gates e risale agli anni 90. Nel mondo della tecnologia un'era geologica fa. Eppure: mai come adesso l'affermazione del fondatore di Microsoft, al di là delle

    – di Vittorio Carlini

    • NovaCento

    Lettere sull'innovazione: storia e storytelling

    Gentile redazione, Stiamo vivendo un profondo cambiamento tecnologico che non si verificava da quando ci siamo tuffati, per la prima volta, nell'universo di internet. Ricordo che solo per connettersi, con il proprio computer scatoloso, si udiva in casa un suono prolungato, stridente e fastidioso. I primi internauti venivano cacciati come dei mostri che volevano usare internet per cercare delle immagini porno che " i cosiddetti giornali di carta" non regalavano. E, tutto ciò, era sbagliato. Inter...

    – Luca De Biase

    • News24

    Per Amazon profitti in calo del 77 per cento

    New York - Amazon delude e non poco all'appuntamento con i profitti trimestrali. Ma mantiene ancora la promessa di una crescita del business, spingendo il giro d'affari oltre le attese. Il colosso del commercio elettronico ha riportato profitti per soli 197 milioni di dollari, in calo del 77 per

    – di Marco Valsania

    • News24

    Dal garage allo spazio: Bezos per qualche ora l'uomo più ricco del mondo

    Paperon de Paperoni aveva nella teca davanti alla sua scrivania il cent numero uno. Jeff Bezos ha il "day one" : così si chiama l'edificio in cui ha il suo ufficio nel quartier generale di Amazon. E così ripete fino alla noia agli analisti, agli azionisti e ai suoi dipendenti: per lui e per la sua

    – di Pierangelo Soldavini

    • News24

    Amazon sale ancora: Jeff Bezos diventa l'uomo più ricco del mondo

    Ieri sera alla chiusura di Wall Street Jeff Bezos aveva un patrimonio che aveva superato gli 89 miliardi di dollari, arrivando ad avere Bill Gates nel mirino. Poi oggi ha piazzato la volata decisiva: Jeff Bezos è diventato l'uomo più ricco del mondo superando la soglia di 90, quella detenuta dal

    – di P.Sol.

1-10 di 931 risultati