Aziende

Bertone

Bertone (Fga Officine Meccaniche Grugliasco) è una carrozzeria automobilistica italiana. L’azienda di servizi a ciclo completo nel settore dell'automotive, del transportation e dell'engineering ha sede a Caprie, in Val di Susa ed è guidata dal Presidente Lilli Bertone. Fondata nel 1912 a Torino, Bertone ha da sempre collaborato con le più grandi case automobilistiche mondiali, come: Lamborghini Countach, Ferrari e Aston Martin. Fondata da Giovanni Bertone, fino al 1997 il gruppo è stato guidato da Nuccio Bertone. L'azienda ha conosciuto una fase di crisi per l'annullamento del contratto produttivo con Fiat e le varie trattative di acquisizione tra cui, nel 2007 quella avanzata da Dr Motor d’Isernia. L’anno successivo, dopo la vendita di Bertone al Presidente di Keiber Domenico Reviglio, la Carrozzeria è stata dichiarata in stato d’insolvenza ed è stata richiesta l'amministrazione straordinaria per procedere alla redazione di un programma di cessione e alla pubblicazione del relativo bando di gara. Nel 2009 il Ministero per lo Sviluppo Economico ha autorizzato la cessione dello stabilimento Bertone al gruppo Fiat. Dopo la cessione della Carrozzeria di Grugliasco, Bertone è stata rinominata Fga Officine Automobilistiche Grugliasco.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Bertone
    • News24

    Ius soli, la "non interferenza" del Papa e il discreto pressing dei vescovi

    Disappunto e contrerietà, ma senza una linea ufficiale, come accaduto invece un decennio prima contro il governo Prodi per i Dico, quando la linea del cardinale Ruini per la Cei e del cardinale Bertone per la Santa Sede, fecero affondare quella legislazione.

    – di Carlo Marroni

    • News24

    Bombassei nella Hall of Fame di Detroit

    Prima di Bombassei, gli italiani ammessi sono stati Enzo Ferrari ed Ettore Bugatti (nel 2000), l'Avvocato Agnelli e Giorgetto Giugiaro (nel 2002), Battista "Pinin" Farina (2004), Nuccio Bertone (2006), Sergio Pininfarina (2007) e Luca Cordero di Montezemolo (2015).

    – di Paolo Bricco

    • News24

    L'agenda rossa di Paolo Borsellino non trova pace

    Davanti alla presidentessa Rosy Bindi e qualche parlamentare si sono presentati il capo della Procura di Caltanissetta Amedeo Bertone, i procuratori aggiunti Lia Sava e Gabriele Paci e il sostituto Stefano Luciani. ... Dopo questa premessa l'affondo che sarà ripreso da Bindi e successivamente "stoppato" da Bertone. ... Non si è fatta attendere la risposta di Bertone: «Sull'agenda rossa ci sono delle discordanze evidenti che emergono dalle dichiarazioni rese da tutti i soggetti che sono stati sentiti.

    – di Roberto Galullo

    • News24

    La lunga notte dei depistaggi sulla morte di Paolo Borsellino

    Il 14 giugno, in Commissione antimafia, davanti al capo della Procura di Caltanissetta Amedeo Bertone, agli aggiunti Lia Sava e Gabriele Paci e al sostituto Stefano Luciani, la deputata Garavini ha infatti chiesto proprio alla fine dell'audizione:... Il capo della Procura nissena Bertone ha infatti detto: «Noi facciamo indagini e cerchiamo di dare delle soluzioni che possano reggere in esito al dibattimento.

    – di Roberto Galullo

    • News24

    Parte il processo sulla ristrutturazione dell'appartamento del cardinal Bertone

    ...Stato, cardinale Tarcisio Bertone, nel palazzo San Carlo, edificio di fianco alla Domus Santa Marta, dove risiede il Papa. ... Le persone rinviate - Profiti e Spina, legati a Bertone - sono «in concorso tra loro», perché «entrambi pubblici ufficiali, hanno utilizzato in modo illecito, a vantaggio dell'imprenditore Bandera, denaro appartenente alla Fondazione Bambino...

    – di Carlo Marroni

    • News24

    Dall'Iri che fu al capitalismo globale

    Oggi indossa un vestito blu, cravatta nera e camicia azzurra di ordinanza. «Ho sempre pensato - spiega - che il pubblico fosse il privato di tutti. Me lo hanno insegnato in fabbrica i miei maestri dell'Iri. E, quando negli anni Novanta ci sono state le privatizzazioni e mi hanno affidato quel che

    – di Paolo Bricco

    • News24

    I vescovi italiani eleggono il nuovo presidente. Oggi il Papa parla alla Cei

    La Chiesa Italiana rinnova il suo "vertice". Dopo dieci anni di presidenza della Cei del cardinale Angelo Bagnasco - che nel 2007 fu designato a sostituire il lunghissimo governo di Camillo Ruini - i vescovi italiani da oggi sono chiamati a eleggere il loro presidente per il prossimo quinquennio, o

    – di Carlo Marroni

1-10 di 739 risultati