Persone

Bernie Ecclestone

Bernie Ecclestone (nato a Ipswich il 28 ottobre 1930) è un imprenditore inglese ex patron della Formula Uno. Per 40 anni ha ricoperto il ruolo di amministratore delegato della società FOM che ha trasformato il circus in un business redditizio.

La passione di Bernie Ecclestone per i motori lo ha portato a tentare la carriera come pilota di motociclismo nell'immediato dopoguerra. Inoltre si è occupato della compravendita di ricambi per moto, fondando con un socio la concessionaria Compton & Ecclestone. Nel 1949 Ecclestone ha gareggiato in Formula 3 e dal 1957 è diventato manager del pilota Stuart Lewis-Evans e di Jochen Rindt, rilevando nel 1972, il team Brabham. Due anni più tardi Ecclestone è stato tra i fondatori della Formula One Constructors Association, un'associazione di manager delle principali scuderie inglesi che successivamente si è trasforma in Formula One Management (FOM).

Nel 1987 Ecclestone è stato nominato vice-presidente della Federazione Internazionale dell’Automobile con delega agli affari promozionali. Nel 2000 la Fia ha assegnato alla Fom i diritti commerciali sulla Formula 1 fino al 2110. Il 23 gennaio 2017 Liberty Media, colosso delle tv via cavo, ha completato l’acquisizione della F1 siglata nel settembre del 2016 per 8 miliardi di dollari, ha estromesso dal board della nuova società l’86nne Ecclestone affidandogli la carica -non operativa- di presidente onorario.

Bernie Ecclestone, comunque uno degli uomini più ricchi e più chiacchierati del Regno Unito (la sua fortuna è di 2,9 miliardi di dollari -dati 2016-), si è sposato tre volte e ha tre figlie.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Bernie Ecclestone
    • News24

    La Formula 1 torna in pista e insegue il record di incassi

    Celebrato (sbrigativamente) l'addio all'ex dominus Bernie Ecclestone (che mantiene una quota totale del 7,5% nella holding di controllo del circuito delle monoposto), la nuova proprietà americana - la Liberty di John Malone (si veda l'altro articolo in pagina) - vuole sfruttare l'abbrivio delle recenti modifiche al regolamento per rendere le corse sempre più combattute.

    – di Marco Bellinazzo

    • News24

    La Formula 1 rinasce con Liberty Media e auto più veloci in curva

    Non c'è Ecclestone, che si lamenta perché gli americani vogliono azzerare la sua impronta, e la strategia di conduzione sembra portare il circus a dimensioni più popolari per interessare un pubblico più ampio. ... Oltre a lui, sono tante le assenze pesanti, che avevano fatto della F1 una famiglia, anche se ristretta ed elitaria: per citarne alcuni fra i più noti, si sono allontanati dal paddock Bernie Ecclestone e la sua spalla Pasquale Lattuneddu, due team leader di pregio come Ron Dennis e Peter...

    – di Alex D'Agosta

    • News24

    Fine di un'era: Ecclestone lascia la guida della F1

    Bernie Ecclestone, il più famoso "self made man" dello sport inglese, l'uomo che ha trattato con i politici e regnanti di tutto il mondo - compiacendoli o deludendoli a volte con successi o flop epocali - sembra quindi giunto al capolinea della sua... Quasi 7 miliardo e mezzo di euro il prezzo sul piatto per procedere al passaggio di proprietà: un valore stellare che riassume quanto di buono ci sia nel lavoro fatto dal vecchio Bernie. ...l'età avanzata di Ecclestone, fino a oggi eccessivo...

    – di Alex D'Agosta

    • News24

    F1, Ecclestone via: "Mi hanno licenziato"

    Finisce un'era in Formula 1: Bernie Ecclestone non è più il boss del circus. ... Ecclestone, 86 anni, ha aggiunto sul suo futuro: "La mia nuova posizione è legata a quei termini americani.

    – a cura di Datasport

    • News24

    F1, Mercedes: chi sostituisce Rosberg?

    Sulla questione si è espresso anche il boss della F1 Bernie Ecclestone: "La notizia del ritiro di Rosberg è stata uno shock.

    – a cura di Datasport

    • Agora

    Abolizione Pra con retromarcia per salvare Monza

    Il fatto è che già con la manovra finanziaria di un anno fa il Governo, dopo aver sbandierato la propria capacità di abolire il Pra, ha implicitamente fatto retromarcia, autorizzando l'Aci a usare ricavi che gli vengono dalla gestione del Pra per saziare gli appetiti di Bernie Ecclestone, che in sostanza minacciava di far saltare la tappa italiana del Mondiale se il nostro Paese non si fosse svenato.

    – Maurizio Caprino

    • News24

    Formula Uno, il Gp d'Italia resta a Monza: 68 milioni di dollari in 3 anni

    Durante la presentazione del Gran Premio d'Italia 2016 era arrivata la tanto attesa fumata bianca per il rinnovo del contratto triennale tra Bernie Ecclestone e l'Autodromo di Monza. ... I tifosi della Formula Uno possono quindi tirare un sospiro di sollievo dopo che Bernie Ecclestone aveva più volte minacciato che dal 2017 il circus della Formula Uno avrebbe potuto non fare più tappa a Monza. ...incontrando Ecclestone a Monza, in occasione della gara.

    • News24

    Formula Uno, Liberty Media acquista il circus. Ecclestone resta

    NEW YORK - John Malone corre in Formula Uno. Il magnate americano dei media si è aggiudicato il gruppo con un'operazione che lo ha valutato 8 miliardi di dollari in termini di enterprise value, di valore complessivo d'impresa, e 4,4 miliardi come equity value. Alla bandierina di partenza l'intesa

    – di Marco Valsania

1-10 di 149 risultati