Ultime notizie:

Berlusconi

    • Agora

    Milan, ecco tutti i nomi della cordata Ses. Cda italo-cinese. Berlusconi rifiuta

    Sembra tutto pronto per il passaggio di proprietà del Milan: da Berlusconi alla cordata cinese capitanata dall'uomo d'affari Yonghong Li. ... L'operazione, tranne sorprese clamorose, sembra quindi ormai verso il closing: tanto che la tabella di marcia prevede per il 3 marzo la riunione ad Arcore con Silvio Berlusconi per le firme, quindi l'assemblea (con Fininvest) dei soci del Milan, quindi un consiglio di amministrazione del club rossonero per le deleghe.

    – Carlo Festa

    • News24

    Scalata Vivendi a Mediaset, indagati per aggiotaggio Bolloré e De Puyfontaine

    La procura di Milano accelera e mette sotto inchiesta il finanziere bretone Vincent Bolloré e l'ad di Vivendi Arnaud De Puyfontaine nella vicenda che oppone il colosso francese a Mediaset. Il reato ipotizzato ai danni del finanziere, che di Vivendi è primo azionista, è quello di manipolazione di

    – di Stefano Elli

    • News24

    Wall Street e petrolio spingono i listini. Mediolanum e le banche frenano Milano

    L'andamento di Wall Street e la corsa del greggio sostengono i listini europei anche se Piazza Affari, arrivata nel pomeriggio a guadagnare oltre l'1%, è frenata dal tonfo di Mediolanum (-6,7%) a causa delle indicazioni del management sul 2017 e 2018. Il FTSE MIB ha terminato comunque le

    – di Andrea Fontana

    • Agora

    Travaglio Emiliano

    Qualunque decisione prenda o abbia preso, il travaglio di Michele Emiliano, magistrato e governatore della Puglia, è presto spiegato e dunque comprensibile. Emiliano aveva fin qui costruito ben bene, dal suo punto di vista, il suo profilo di unico, vero contendente possibile alla guida del Partito democratico e perfino del centrosinistra nella sfida a Matteo Renzi. Innanzi tutto, nasce non ostile a Renzi, anzi renziano, come ha ricordato egli stesso sabato scorso all'iniziativa della sinistra d...

    – Daniele Bellasio

    • News24

    I listini Ue chiudono deboli, bene Mediaset (+2,3%)

    I listini europei hanno chiuso deboli una giornata caratterizzata dalle prese di beneficio. Le piazze del Vecchio Continente hanno risentito anche dell'andamento di Wall Street dove gli operatori si interrogano sulla tenuta delle attuali quotazioni dopo i recenti record. La piazza di New York,

    – di C. Di Cristofaro e G. Maurino

1-10 di 23746 risultati