Persone

Benedetto XVI

Joseph Ratzinger, papa Benedetto XVI, è stato il 265° papa della Chiesa Cattolica, successore di Giovanni Paolo II è stato eletto il 19 aprile 2005 ed è rimasto in carica fino alle ore 20:00 del 28 febbraio del 2013, dopo aver annunciato, durante il concistoro dell'11 febbraio 2013, la volontà di voler rinunciare al ministero petrino.

La scelta di Ratzinger è stata amplificata dai mezzi di comunicazione di massa di tutto il mondo, trattandosi di un atto del tutto eccezionale, anche se regolamentato nel diritto canonico, basti pensare che l'ultimo papa a rinunciare al pontificato prima di Benedetto VI è stato Papa Gregorio XII, rimasto in carica fino al 1415.

La scelta del nome Benedetto XVI è stata spiegata dallo stesso Papa come desiderio di richiamare un pontefice, Benedetto XV, che aveva avuto una posizione forte contro la prima guerra mondiale. Ratzinger è stato infatti eletto papa in un periodo di grande tensione internazionale a seguito degli attacchi dell'11 settembre.

La politica di Benedetto XVI è stata improntata ad una apertura verso le altre confessioni, sia cristiane (ortodossi, anglicani), sia verso l'ebraismo e l'islam.

Dal punto di vista dottrinale, invece, Benedetto XVI si è dimostrato conservatore in molti campi: ha ripristinato alcuni tradizionali riti liturgici, tra cui quello che ha suscitato maggiore attenzione nel vasto pubblico è stata la possibilità di dire messa in latino.

Benedetto XVI ha iniziato il suo pontificato nel solco di quello del suo precedessore, Giovanni Paolo II, del quale è stato uno stretto collaboratore.

Prima di essere papa, Joseph Ratzinger ha avuto una brillante carriera ecclesiastica ed accademica che lo ha reso uno dei maggiori teologi moderni viventi.

Nel 1981 è stato nominato prefetto della Congregazione per la dottrina della fede, proprio in virtù delle sue vastissime conoscenze teologiche.

Nel 1977 è stato nominato arcivescovo di Monaco e Frisinga.

Sempre nel 1977 papa Paolo VI lo ha ordinato cardinale.

Precedentemente Ratzinger era stato per molti anni professore di teologia dogmatica.

Nel 1962, in qualità di professore di teologia, ha avuto la possibilità di partecipare al Consiglio Vaticano II.

È stato ordinato prete nel 1951 insieme al fratello Georg.

Durante l'incarico pontificio ha pubblicato tre lettere encicliche ed un libro sulla persona di Gesù.

In qualità di papa emerito Benedetto XVI è andato a vivere prima a Castel Gandolfo, presso il Palazzo Pontificio, per poi fare ritorno, il 2 maggio del 2013, in Vaticano, dove viene ospitato nel Monastero Mater Ecclesiae appena restaurato.

Il 27 aprile ed il 28 settembre del 2014 ha concelebrato con papa Francesco due messe, rispettivamente dedicate alla canonizzazione di Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II ed alla beatificazione di Paolo VI.

Il 4 luglio del 2015 ha ricevuto, durante il suo soggiorno estivo a Castel Gandolfo, il dottorato honoris causa dalla Pontificia Università "Giovanni Paolo II" di Cracovia e dall'Accademia di Musica di Cracovia.

Benedetto XVI è stato insignito di molte onorificienze sia dalla Santa sede che da paesi straniere ed istituzioni accademiche.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Benedetto XVI
    • Italia a stelle e strisce

    Jago, l'artista social «allontanato» dall'accademia e corteggiato a New York

    Autore di un busto in marmo di Benedetto XVI nel 2009 (poi spogliato e trasformato in "Habemus Hominem" in seguito alle dimissioni del Pontefice), nel 2011, a soli 24 anni, viene selezionato per il Padiglione Italia della 54a edizione della... [caption id="attachment_1993" align="alignright" width="140"] Benedetto XVI, e "Habemus Hominem[/caption]

    – Rosalba Reggio

    • News24

    Vaticano, i cardinali di Bergoglio gruppo più numeroso in Conclave

    E' diventato maggioritario il gruppo di cardinali nominati da Papa Francesco che oggi (anzi, dal 29 giugno) voterebbero in un ipotetico Conclave. I porporati voluti dal pontefice argentino tra poco più di un mese saranno 59, quelli creati da Benedetto XVI restano 47 e 19 sono l'eredità del

    – di Carlo Marroni

    • News24

    I 91 anni del Papa emerito Ratzinger, a cinque anni dalla "rinuncia"

    L'ultimo giro di voci di un decesso si erano diffuse due settimane fa, alla vigilia di Pasqua. Ed erano seguite a quelle più insistenti dello scorso dicembre. Ma Benedetto XVI, pur fiaccato nelle forze e in una condizione di progressiva debolezza, oggi compie 91 anni, un po' a dire che le voci

    – di Carlo Marroni

    • News24

    Un'emissione vaticana un po' inflazionata

    La Collezione vede l'avvicendarsi di diversi Papati, dopo Pio XI, Pio XII (1939-58), Giovanni XXIII (1958-63), Paolo VI (1963-78), Giovanni Paolo I (1978), Giovanni Paolo II (1978-2005), Benedetto XVI (2005-2013) e dal 2013 Papa Francesco.

    – di Stefano Cosenz

    • News24

    L'incidente che va al cuore della Curia di Francesco

    Gli avvicendamenti nella cariche in una struttura complessa e articolata come la Santa Sede e la Città del Vaticano sono fisiologici, ma le dimissioni di monsignor Viganò da prefetto della Comunicazione della Santa Sede è da ascrivere tra gli eventi "eccezionali" del pontificato di Francesco. Dal

    – di Carlo Marroni

    • News24

    Monsignor Viganò si dimette, il "caso" della lettera di Ratzinger su Papa Francesco

    Papa Francesco accoglie il passo indietro del prefetto della segreteria per la Comunicazione (Spc) Dario Edoardo Viganò. Fino alla nomina del nuovo prefetto, la Spc sarà guidata dal segretario dello stesso dicastero Lucio Adrián Ruiz. Le dimissioni sono legate alla vicenda della lettera del papa

    – di Nicola Barone

    • Agora

    La Chiesa vuole che i preti studino il rapporto Chiesa-'ndrangheta (ci sarà un motivo!)

    Negli elenchi siciliani e calabresi di quattro obbedienze massoniche, sequestrati dalla Gdf il 1° marzo 2017, c'è la presenza di alcuni sacerdoti (si vedano i servizi che ho scritto nel passato nei link a fondo pagina). Tra le tante puttanate (scusate il francesismo) che ho letto nel periodo successivo alla presentazione della relazione conclusiva della Commissione parlamentare antimafia ce n'è una che mi ha particolarmente colpito.  Perché mai - si sono chiesti alcuni presunti soloni del nulla...

    – Roberto Galullo

    • News24

    Il Papa emerito Ratzinger: «Basta stolto pregiudizio contro Bergoglio»

    I volumi della collana "La Teologia di Papa Francesco" presentati oggi «mostrano a ragione che Papa Francesco è un uomo di profonda formazione filosofica e teologica e aiutano perciò a vedere la continuità interiore tra i due pontificati, pur con tutte le differenze di stile e di temperamento». In

    – di Redazione Roma

1-10 di 1730 risultati