Persone

Benedetto XVI

Joseph Ratzinger, papa Benedetto XVI, è stato il 265° papa della Chiesa Cattolica, successore di Giovanni Paolo II è stato eletto il 19 aprile 2005 ed è rimasto in carica fino alle ore 20:00 del 28 febbraio del 2013, dopo aver annunciato, durante il concistoro dell'11 febbraio 2013, la volontà di voler rinunciare al ministero petrino.

La scelta di Ratzinger è stata amplificata dai mezzi di comunicazione di massa di tutto il mondo, trattandosi di un atto del tutto eccezionale, anche se regolamentato nel diritto canonico, basti pensare che l'ultimo papa a rinunciare al pontificato prima di Benedetto VI è stato Papa Gregorio XII, rimasto in carica fino al 1415.

La scelta del nome Benedetto XVI è stata spiegata dallo stesso Papa come desiderio di richiamare un pontefice, Benedetto XV, che aveva avuto una posizione forte contro la prima guerra mondiale. Ratzinger è stato infatti eletto papa in un periodo di grande tensione internazionale a seguito degli attacchi dell'11 settembre.

La politica di Benedetto XVI è stata improntata ad una apertura verso le altre confessioni, sia cristiane (ortodossi, anglicani), sia verso l'ebraismo e l'islam.

Dal punto di vista dottrinale, invece, Benedetto XVI si è dimostrato conservatore in molti campi: ha ripristinato alcuni tradizionali riti liturgici, tra cui quello che ha suscitato maggiore attenzione nel vasto pubblico è stata la possibilità di dire messa in latino.

Benedetto XVI ha iniziato il suo pontificato nel solco di quello del suo precedessore, Giovanni Paolo II, del quale è stato uno stretto collaboratore.

Prima di essere papa, Joseph Ratzinger ha avuto una brillante carriera ecclesiastica ed accademica che lo ha reso uno dei maggiori teologi moderni viventi.

Nel 1981 è stato nominato prefetto della Congregazione per la dottrina della fede, proprio in virtù delle sue vastissime conoscenze teologiche.

Nel 1977 è stato nominato arcivescovo di Monaco e Frisinga.

Sempre nel 1977 papa Paolo VI lo ha ordinato cardinale.

Precedentemente Ratzinger era stato per molti anni professore di teologia dogmatica.

Nel 1962, in qualità di professore di teologia, ha avuto la possibilità di partecipare al Consiglio Vaticano II.

È stato ordinato prete nel 1951 insieme al fratello Georg.

Durante l'incarico pontificio ha pubblicato tre lettere encicliche ed un libro sulla persona di Gesù.

In qualità di papa emerito Benedetto XVI è andato a vivere prima a Castel Gandolfo, presso il Palazzo Pontificio, per poi fare ritorno, il 2 maggio del 2013, in Vaticano, dove viene ospitato nel Monastero Mater Ecclesiae appena restaurato.

Il 27 aprile ed il 28 settembre del 2014 ha concelebrato con papa Francesco due messe, rispettivamente dedicate alla canonizzazione di Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II ed alla beatificazione di Paolo VI.

Il 4 luglio del 2015 ha ricevuto, durante il suo soggiorno estivo a Castel Gandolfo, il dottorato honoris causa dalla Pontificia Università "Giovanni Paolo II" di Cracovia e dall'Accademia di Musica di Cracovia.

Benedetto XVI è stato insignito di molte onorificienze sia dalla Santa sede che da paesi straniere ed istituzioni accademiche.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Benedetto XVI
    • News24

    Il Papa incontra l'Imam di Al Azhar: un abbraccio e la speranza per la pace

    Un abbraccio e un faccia a faccia di circa 25 minuti: Papa Francesco ha incontrato oggi il Grande Imam di Al Azhar Ahmed al Tayeeb, la massima autorità dell'islam sunnita, con cui era calato il "gelo" dal 2011, quando Benedetto XVI aveva condannato la strage di cristiani copti.

    – Carlo Marroni

    • News24

    Accoglienza e solidarietà: la concretezza di Bergoglio

    Il discorso dei "sogni" resterà come colonna portante del pontificato, e in concreto è un vero "manifesto" del Papa per l'Europa. Bergoglio - come già fece Martin Luther King, era il 28 agosto 1963 - trasforma le urgenze politiche in orizzonti umani, e tocca le corde profonde della suggestione

    – Carlo Marroni

    • News24

    Il discorso del «sogno», come Martin Luther King

    Il grande discorso del "sogno". Il Papa - come già fece Martin Luther King - trasforma le esigenze politiche in urgenze umanistiche. E lo fa sull'Europa, lui che è figlio del continente latino-americano, succeduto sulla Cattedra di Pietro dopo due grandi europei, Giovanni Paolo II e Benedetto XVI;

    – Carlo Marroni

    • News24

    Il Vaticano «blocca» 4.800 conti dello Ior

    Il processo di riforma delle finanze vaticane voluto da Benedetto XVI e fortemente accelerato da Papa Francesco comincia a entrare a regime. Crescono infatti in Vaticano le segnalazioni di attività finanziarie sospette - addirittura triplicate in un anno - aumenta la collaborazione con gli altri

    – Marzio Bartoloni

    • News24

    Quel «no» a esclusione e indifferenza

    Papa Francesco è eccentrico. L'isola di Lesvos (Lesbo) è oggi una porta aperta dell'Europa, da cui entrano m igliaia di immigrati. Mentre molti paesi europei, compresa la cattolicissima Austria, chiudono le loro frontiere agli immigrati, papa Francesco domani va a Lesbo ad incontrarli. Come aveva

    – Gianfranco Brunelli

    • News24

    La sostenibilità cristiana

    E' un vocabolo che è divenuto quasi un'insegna dei nostri giorni, fino a trasformarsi purtroppo in uno stereotipo che riempie le bocche ma lascia indifferenti le mani e, quindi, l'impegno. Stiamo parlando della cosiddetta sostenibilità, un termine spesso ripetuto e declinato in varie forme (indice,

    – Gianfranco Ravasi

    • News24

    Appartamento Bertone: il caso dei lavori pagati due volte

    CITTÀ DEL VATICANO - Si intreccia con il processo su Vatileaks-2 il caso delle spese di ristrutturazione dell'appartamento assegnato al cardinale Tarcisio Bertone, vicenda che vede l'avvio di un'indagine formale da parte della magistratura vaticana su Giuseppe Profiti e Massimo Spina, in passato

    – Carlo Marroni

    • News24

    Aperta inchiesta sull'attico di Bertone

    La giustizia vaticana, impegnata su Vatileaks-2, apre un fascicolo sui lavori di ristrutturazione dell'appartamento del cardinale Tarcisio Bertone, già Segretario di Stato, che sarebbero stati pagati con soldi dell'ospedale vaticano Bambino Gesù. La sala stampa - confermando quanto anticipato dal

    – Carlo Marroni

    • News24

    Sviluppo globale per superare il fanatismo

    Di fronte alle vittime del terrore e delle guerre, dovunque queste atrocità si materializzino, dobbiamo interrogarci su come porre in essere le azioni di contrasto con gli strumenti della sicurezza, della difesa e della razionale prudenza. Ma anche su come superare le molte cause di violenze e

    – Alberto Quadrio Curzio

1-10 di 1607 risultati