Le nostre Firme

Beda Romano

    • News24

    Bce, l'asse franco-tedesco dietro la nomina di de Guindos

    DAL NOSTRO CORRISPONDENTEBRUXELLES - Con una decisione controversa, mai presa prima in venti anni di moneta unica, i governi della zona euro hanno deciso oggi qui a Bruxelles di designare un uomo politico alla testa della Banca centrale europea. L'attuale ministro delle Finanze spagnolo Luis de

    – di Beda Romano

    • News24

    Tagli ad agricoltura e coesione, effetto Brexit sul bilancio Ue

    BRUXELLES - La Commissione europea ha illustrato oggi a Bruxelles senza pietà le difficilissime scelte che i Ventisette dovranno compiere nei prossimi mesi quando metteranno a punto il bilancio comunitario per il 2021-2027. Non solo dovranno essere decise nuove priorità, ma secondo l'esecutivo

    – dal corrispondente Beda Romano

    • News24

    Bce, calcoli e strategie dietro la sfida a due per diventare vice di Draghi

    DAL NOSTRO CORRISPONDENTEBRUXELLES - I due candidati alla vice presidenza della Banca centrale europea verranno ascoltati mercoledì dinanzi al Parlamento europeo a Bruxelles, prima di una scelta che spetta a dire il vero non ai parlamentari, bensì ai governi nazionali. I ministri delle Finanze ne

    – di Beda Romano

    • Agora

    Riforma dell'Unione - Tra happenings italiani e impegno franco-tedesco

    Strana campagna elettorale quella italiana. L'Unione europea è criticata da molti, ma senza che venga dibattuta in modo approfondito. Ogni giorno è un happening, rilanciato dai media. A un mese dal voto legislativo, i partiti politici - salvo alcune eccezioni - rispondono impulsivamente alle sollecitazioni della cronaca, senza offrire agli elettori proposte concrete e realistiche. Nel frattempo, al di là delle Alpi, il lavoro prosegue tra Parigi e Berlino nel tentativo di rafforzare l'unione mon...

    – Beda Romano

    • Agora

    L'equilibrio fra sicurezza e libertà, secondo il presidente della Corte europea dei diritti dell'Uomo

    STRASBURGO  - Ai più realpolitiker la Corte europea per i diritti dell'Uomo potrà sembrare un inno alla retorica, un inutile atto votivo ai princìpi rivoluzionari francesi. C'è davvero bisogno nell'Europa del XXI secolo di un tribunale che giudichi il rispetto dei diritti umani? L'organismo nato nel 1959 dalle ceneri della Seconda guerra mondiale e delle dittature degli anni 30 appare a molti una istituzione anacronistica. Eppure in una Europa dove la democrazia rappresentativa è minacciata da F...

    – Beda Romano

    • News24

    L'equilibrio fra sicurezza e libertà

    Ai più realpolitiker la Corte europea per i diritti dell'Uomo potrà sembrare un inno alla retorica, un inutile atto votivo ai princìpi rivoluzionari francesi. C'è davvero bisogno nell'Europa del XXI secolo di un tribunale che giudichi il rispetto dei diritti umani? L'organismo nato nel 1959 dalle

    – di Beda Romano

    • News24

    Ema, i dubbi dell'Europarlamento

    La partita sul futuro dell'Agenzia europea per i medicinali (Ema) si sta giocando senza colpo ferire su due fronti: a livello giuridico con due ricorsi dinanzi alla magistratura comunitaria, e sul versante politico in seno al Parlamento europeo.

    – di Laura Cavestri e Beda Romano

    • News24

    Brexit, Barnier avverte Londra: non dia per scontata la transizione

    BRUXELLES - Il negoziato tra Londra e Bruxelles sull'uscita del Regno Unito dall'Unione attraversa un momento morto, drammaticamente pericoloso per il futuro delle trattative e per gli stessi rapporti tra le parti. Al termine di una settima tornata negoziale, il capo-negoziatore europeo Michel

    – dal corrispondente Beda Romano

    • News24

    Quando la Francia occupata disse no all'ora legale di Berlino

    DAL NOSTRO CORRISPONDENTEBRUXELLES - Il Parlamento europeo, riunito in sessione plenaria a Strasburgo, ha discusso oggi dell'opportunità di abolire l'ora legale, vale a dire la scelta di spostare le lancette dell'orologio di un'ora in estate nel desiderio tra le altre cose di risparmiare energia.

    – di Beda Romano

    • Agora

    Memorandum al prossimo governo - Sulla coesione all'Europa, l'Italia è ormai ai livelli del Regno Unito

    Mentre la campagna elettorale in Italia fa emergere un dibattito segnato da una buona dose di attacchi al progetto europeo, uno studio appena pubblicato mostra, ben oltre i sondaggi dell'Eurobarometro, quanto il paese in questi ultimi dieci anni si sia allontanato dall'Europa. I ricercatori dello European Council on Foreign Relations (ECFR) a Berlino hanno studiato i livelli di coesione tra i singoli paesi, facendo una differenza tra coesione individuale e coesione strutturale. La prima riguarda...

    – Beda Romano

1-10 di 3286 risultati