Persone

Beatrice Lorenzin

Beatrice Lorenzin è nata il 14 ottobre del 1971 a Roma ed è una politica italiana, riveste dal 28 aprile del 2013 la carica di Ministro della Salute, prima nel Governo Letta, poi in quello Renzi ed attualmente in quello Gentiloni.

E' la quinta donna ad essere Ministro della Salute dopo Tina Anselmi, Mariapia Garavaglia, Rosy Bindi e Livia Turco.

Titolare del diploma di maturità classica, Beatrice Lorenzin si è avvicinata all'attività politica a partire dal 1996, quando ha preso parte al movimento giovanile di Forza Italia nel Lazio.

Nell'ottobre del 1997 è stata eletta nella lista di Forza Italia, al Consiglio del XIII Municipio di Roma.

Nell'aprile 1999 diviene Coordinatore Regionale del Lazio del movimento giovanile di Forza Italia.

Nel maggio del 2001 conquista la carica di Consigliere comunale di Roma. Unica donna nella coalizione di centrodestra, diventa Vicepresidente della commissione Donne Elette e Vicepresidente del Gruppo consiliare di Forza Italia.

Tra il 2005 e la metà del 2006 è Capo della Segreteria Tecnica del Sottosegretario all'Informazione, Comunicazione e Editoria presso la Presidenza del Consiglio dei ministri. Nel maggio del 2005 è nominata Coordinatore Regionale di Forza Italia per il Lazio.

Dal settembre 2006 al marzo 2008 ricopre il ruolo di Coordinatore Nazionale di Forza Italia - Giovani per la Libertà.

Nel 2008 prende parte alle elezioni politiche nella lista del PDL e viene eletta alla Camera dei deputati. Durante la XIV legislatura diventa membro del Consiglio Direttivo del gruppo PdL alla Camera e della commissione Affari Costituzionali della Camera, della Commissione Bicamerale per l'Attuazione del Federalismo Fiscale e della Commissione Parlamentare per l'Infanzia.

Viene riconfermata alla Camera dei deputati nelle elezioni politiche del 24 e 25 febbraio del 2013.

Il 16 novembre del 2013, in occasione dello scioglimento del Popolo delle Libertà e della rifondazione di Forza Italia, decide di non aderirvi e di confluire nel Nuovo Centro Destra guidato da Angelino Alfano.

Nell'aprile 2014 si candida alle Elezioni europee come capolista del Nuovo Centrodestra-Unione di Centro nella Circoscrizione Italia centrale ma pur risultando la più votata della colizione con 33.300 voti, non viene eletta.

E' sposata dal 10 settembre del 2016 con Alessandro Picardi e madre di due gemelli,

Ultimo aggiornamento 13 dicembre 2016

Ultime notizie su Beatrice Lorenzin
    • Agora

    Riformare macelli e allevamenti intensivi per il benessere animale e la salute pubblica

    AGGIORNAMENTO DELLE 16.30 IN CODA - LE PROPOSTE DEL M5S +++ POST ORIGINALE La prima puntata di "Animali come noi", condotta da Giulia Innocenzi mercoledì scorso su Rai Due, ha scosso la politica. La trasmissione tv è incentrata sulle condizioni degli animali negli allevamenti intensivi e, nella prima inchiesta, ha mostrato - introducendosi nottetempo (e illegalmente) nei capannoni - come vivono i maiali destinati alla produzione di prosciutti. Una condizione, quella proposta sullo schermo, no...

    – Guido Minciotti

    • News24

    Si scioglie Ncd, al suo posto nasce Alternativa Popolare

    In prima fili i ministri Beatrice Lorenzin ed Enrico Costa, seguono tutti i pezzi da novanta di Ncd, da Roberto Formigoni a Fabrizio Cicchitto, fino ai capogruppo a Senato e Camera Laura Bianconi e Maurizio Lupi.

    • News24

    Responsabilità dei medici con attuazione a tappe

    Con la pubblicazione attesa oggi in Gazzetta ufficiale - anticipata in un tweet dalla ministra della Salute Beatrice Lorenzin come «un altro grande passo avanti per il servizio sanitario nazionale» - i 18 articoli delle «Disposizioni in materia di sicurezza delle cure e della persona assistita nonché in materia di responsabilità professionale degli esercenti le professioni sanitarie», diventano legge.

    – di Barbara Gobbi

    • Agora

    L'Europarlamento vota la dismissione graduale delle gabbie per allevare i conigli

    Una proprio del Compassion in world farming del 2014, qui, diretta al ministro della Salute Beatrice Lorenzin, che ha raccolto quasi 90mila sostenitori, e una presentata l'8 marzo scorso da Animal equality Italia, qui, con circa duemila firme e indirizzata a una settantina di eurodeputati.

    – Guido Minciotti

    • News24

    Otto marzo, la farmaceutica promuove le aziende a misura di donna

    Lorenzin: «Battersi per il diritto alla salute delle donne» Un'esigenza condivisa e rilanciata anche dalla ministra della Salute Beatrice Lorenzin. ... Un approccio che in Italia è adottato dal Ddl Lorenzin, approvato dal Senato e all'esame della commissione Affari sociali della Camera in seconda lettura.

    – di Rosanna Magnano

    • News24

    La Costituzione delle donne

    E' accaduto anche l'inverso: e cioè di una mancata ministra che sarebbe potuta diventare tale nel 1959, ben prima dunque di Tina Anselmi nominata solo nel '76 (alla quale proprio l'8 marzo sarà intitolata una sala del Ministero della Salute, per iniziativa di Beatrice Lorenzin), ma che invece rinuncia per restare in Trentino e continuare l'attività nel partito e nel micromondo che aveva costruito.

    – di Eliana Di Caro

    • News24

    E quello degli under 100mila euro"

    Scorrendo la classifica dei ministri per consistenza del reddito dichiarato si arriva quindi allo scaglione degli under 100mila euro: qui si collocano in particolare la ministra della Pa, Marianna Madia (98.816 euro), il ministro della Coesione territoriale, Claudio De Vincenti (97.728 euro), il titolare dell'Ambiente Gian Luca Galletti (97.631 euro), la ministra della Salute, Beatrice Lorenzin (97.576 euro), la ministra della Difesa, Roberta Pinotti (96.663 euro), e il ministro dell'Interno,...

    • News24

    Errore medico, conciliazione obbligatoria

    Il far west nelle aule di tribunale, la fuga delle assicurazioni - ma il 98% dei procedimenti finisce su un binario morto -, i costi stellari, stimati in 10 miliardi di euro, attribuiti alla medicina difensiva e l'esigenza di prevenire e gestire il rischio clinico: queste le ragioni della legge, benedetta dalla ministra della Salute Beatrice Lorenzin.

    – di Barbara Gobbi

1-10 di 517 risultati