Ultime notizie:

Bce

    • News24

    Una nuova governance economica dell'Eurozona

    Un dato di fatto è che l'unico motore dell'espansione in corso è il Quantitative easing (Qe) della Bce, un programma destinato a rientrare già a partire dal prossimo anno.

    – di Carlo Dell'Aringa e Paolo Guerrieri

    • News24

    Le tutele moderne di un welfare evoluto

    All'interno del dibattito viene dato per scontato, da entrambe le parti, il nesso causale tra qualsivoglia variazione del numero dei contratti e degli occupati e il Jobs Act, come se non vi fossero altri fattori in gioco (scenario economico, situazione internazionale, interventi della Bce e soprattutto gli effetti della riforma Fornero delle pensioni come lascia ipotizzare l'aumento della occupazione degli over 55).

    – di Francesco Seghezzi e Michele Tiraboschi

    • News24

    Bce: «Area euro non immune da rischi di instabilità politica»

    Anzi, la Bce solleva l'allarme sui pericoli per la stabilità finanziaria che possono investire tutta l'unione monetaria, descrivendo uno scenario che potrebbe essere quello del dopo-elezioni in Italia. ... "Tale shock - scrivono gli economisti della Bce - potrebbe per esempio verificarsi a causa di un risultato elettorale associato con un ulteriore ritardo nelle riforme strutturali necessarie e/o un'agenda politica euroscettica in un Paese dell'area dell'euro".

    – di Alessandro Merli

    • News24

    Rafforzare la Cdp? Dibattito aperto

    A bocce ferme, cioè senza cambiare la normativa, l'azione della Cassa deve fondarsi su tre paletti molto chiari: Roma, cioè lo Statuto che dice cosa può e cosa non può fare, Bruxelles, per quanto riguarda i vincoli sugli aiuti di Stato e Francoforte, cioè la Bce, per quanto riguarda la vigilanza bancaria.

    – di Simona Rossitto

    • News24

    Governance anti-declino

    D'altronde unicamente la sagace manovra monetaria espansiva, promossa dalla Bce di Mario Draghi, attraverso il Quantitative easing, ha consentito finora, calmierando gli spread, ai paesi con i conti più dissestati di non affondare, di fronte all'offensiva dei mercati finanziari, e di porre le premesse di un'unione bancaria e di un graduale aggancio alla ripresa economica.

    – di Valerio Castronovo

    • News24

    Le pericolose illusioni della rinuncia all'euro

    Tra il 1987 e 1988 studiamo i "Costi della Non Europa", sintetizzati nel rapporto "Cecchini", contenente le linee guida per il mercato unico europeo del 1993. L'intento è di eliminare frontiere, protezionismi dissimulati in requisiti tecnici e norme che impediscono ad esempio ad una impresa

    – di Gianpaolo Rossini

1-10 di 19142 risultati