Aziende

Barilla

Barilla Spa è una multinazionale italiana, attiva nel settore dell’alimentare. È leader mondiale nel mercato della pasta, dei sughi pronti in Europa, dei prodotti da forno in Italia e dei pani croccanti nei Paesi scandinavi.

A livello globale, Barilla Spa conta 29 siti di produzione (14 in Italia e 15 all’estero), 8290 dipendenti e un’attività di esportazione che tocca 125 Paesi, distribuiti soprattutto in Europa, America Asia e Oceania. La capogruppo, guidata dal Presidente Guido Maria Barilla, controlla anche i marchi: Academia Barilla, Filiz, Golden Toast, Harry's, Lieken Urkorn, Misko, Mulino Bianco, Number 1 Logistics Group, Pavesi,Vesta Yemina, Wasa e Sanson.

Nata come bottega per pane e pasta, l’azienda è stata fondata a Parma nel 1877 da Pietro Barilla, al quale nel 1912 sono succeduti i figli Gualtiero e Riccardo. Nel 1960 Barilla si è trasformata in società per azioni e nel 1970 è stata ceduta alla multinazionale statunitense W. R. Grace and Company, che nel 1975 ha assorbito la Voiello e ha ampliato la produzione con Mulino Bianco. Nel 1979 Pietro Barilla ha riacquisito il pacchetto di maggioranza della sua azienda, che negli anni novanta ha avviato un processo d’internazionalizzazione con l'acquisizione di società estere, come la greca Misko (1991), la turca Filiz (1994), la svedese Wasa (1999), le messicane Yemina e Vesta, e la tedesca Kamps AG (2002). In Italia ha acquisito la Pavesi (1992).

Il fatturato del 2015 è stato di 3383 mioni di euro.

Ultimo aggiornamento 18 maggio 2017

Ultime notizie su Barilla
    • News24

    Parma Capitale della cultura 2020 accelera la corsa del turismo emiliano

    La nomina di Parma a Capitale italiana della Cultura 2020 è un riconoscimento al lavoro svolto da tutta la comunità ducale per risalire la china che dal 2003, anno del crac Parmalat, e per un intero decennio ha visto la città agli onori delle cronache nazionali solo per le leccornie alimentari, dal

    – di Ilaria Vesentini

    • News24

    Non solo Unilever: quando l'azienda combatte le fake news (diffamanti)

    C'è chi investe per far crescere la propria reputazione e chi per distruggere quella dei competitor. E' il marketing ai tempi delle fake news, bellezza. Con aziende grandi e piccole, nazionali e multinazionali, chiamate tutte a navigare nel «mare magnum» del web, un occhio alle tempeste (dei

    – di Francesco Prisco

    • News24

    L'alleanza Barilla-Cnr porta il satellite sui campi di grano

    Quando e come concimare, in quale quantità e così via. Serve a questo Agrosat, dal nome della piattaforma on line (www.agrosat.it) messa a punto dal gruppo Barilla - insieme agli esperti dell'istituto di Biometeorologia del Cnr di Firenze e di Foggia - per supportare i produttori cerealicoli dauni

    – di Vincenzo Rutigliano

    • News24

    Genoma, droni e sensori ma l'agri-tech vale solo l'1%

    Agrosat è una piattaforma digitale per elaborare in tempo reale le mappe di fertilizzazione dei campi, in modo da ridurre gli sprechi e garantire una concimazione ottimale: l'hanno realizzata Barilla e il Cnr di Firenze e di Foggia e oggi viene già utilizzata dai produttori cerealicoli dell'Emilia

    – di Micaela Cappellini

    • News24

    La Davos di Macron: a Versailles 140 manager di tutto il mondo

    «Scegliete la Francia». Con questo slogan il governo di Parigi e il suo presidente Emmanuel Macron riceveranno oggi, a Versailles, più di un centinaio di manager di grandi multinazionali globali che stanno, o intendono, investire in Francia. Per l'Italia è prevista la presenza di Fincantieri e

    – di Riccardo Sorrentino

    • News24

    Cento supermanager alla corte di Macron per investire in Francia

    «Scegliete la Francia». O meglio, con una scelta linguistica inconsueta a Parigi, «Choose France!». Domani, nella reggia di Versailles, il governo francese prima, e poi il presidente Emmanuel Macron incontreranno più di cento manager delle grandi multinazionali globali. Un incontro organizzato

    – di Riccardo Sorrentino

1-10 di 754 risultati