Aziende

Banco Bpm

Il Gruppo Banco BPM nasce il 1° gennaio 2017 dalla fusione di due grandi banche popolari, Banco Popolare – Società Cooperativa e Banca Popolare di Milano che a seguito della trasformazione in Società per Azioni, hanno dato vita a una nuova realtà bancaria.

Il gruppo con 25.000 dipendenti e 2.500 filiali rappresenta il terzo gruppo bancario in Italia (dopo Intesa San Paolo e Unicredit) , serve 4 milioni di clienti attraverso una rete distributiva operante nel Nord Italia, in particolare in Lombardia, Veneto e Piemonte. Fanno parte del gruppo:

Banca Popolare di Milano, Banca Popolare di Verona,

Banca Popolare di Novara, Banca Popolare di Lodi, Credito Bergamasco, Banco S.Geminiano e S.Prospero, Cassa di Risparmio di Lucca Pisa Livorno, Banca Popolare di Cremona, Banca Popolare di Crema, Banco di Chiavari e della Riviera Ligure, Banco San Marco, Banca Popolare del Trentino, Cassa di Risparmio di Imola, Banco Popolare Siciliano, Banca Aletti, Banca Akros, ProFamily.

Banco BPM nasce con un capitale sociale pari a Euro 7.100.000.000,00, rappresentato da n.

1.515.182.126 azioni ordinarie prive di valore nominale.

Il debutto delle azioni Banco BPM sul mercato telematico Azionario di Borsa Italiana S.p.A. è avvenuto il 2 gennaio 2017. Presidente del gruppo è Carlo Fratta Pasini, l' ad è Giuseppe Castagna.

Ultimo aggiornamento 03 gennaio 2017

Ultime notizie su Banco Bpm
    • News24

    Milano chiude in rosso (-1%) con petrolio ai minimi da 7 mesi

    Chiusura debole per le Borse europee (segui qui i principali indici), condizionate dallo scivolone del petrolio, con il Wti che si è portato ai minimi da metà novembre (segui qui le quotazioni. Il contratto con consegna ad agosto si attesta poco sopra i 43 dollari al barile, in ribasso del 2,88%,

    – di Eleonora Micheli

    • News24

    Fondo Italiano, Cdp e banche: continuità nella gestione delle partecipazioni

    La decisione arriverà entro questa settimana con l'obiettivo di perfezionare la cessione subito dopo l'estate, tempi tecnici permettendo. Si avvicina dunque alle battute finali la vendita del portafoglio delle partecipazioni di minoranza (in 23 aziende) del Fondo Italiano d'investimento, uno dei

    – di Celestina Dominelli

    • News24

    Super Wall Street spinge l'Europa. A Milano effetto cedole su Poste e Terna

    I nuovi record di Dow Jones e S&P 500 a Wall Street, dove anche il Nasdaq rimbalza di oltre l'1%, spingono le Borse europee che chiudono la seduta comunque sotto i massimi di giornata. Parigi e Francoforte, dopo la nuova vittoria elettorale di Emmanuel Macron (che conquista la maggioranza assoluta

    – di Cheo Condina

    • News24

    Nasdaq in rosso non frena l'Europa, a Milano (+0,45%) banche deboli

    Chiusura in rialzo per le Borse europee (segui qui i principali indici), nonostante Oltreoceano i titoli tecnologici siano ancora una volta stati colpiti dalle vendite. Il Dow Jones, comunque, sta tenendo le posizioni, a dispetto dei timori sulla stabilità dell'amministrazione di Donald Trump,

    – di Eleonora Micheli

    • News24

    Torna lo spauracchio high tech. A Milano (-0,54%) tonfo Saipem

    Una nuova ondata di vendite sui titoli tecnologici (col NASDAQ 100 che arriva a perdere oltre l'1%) penalizza i listini europei che chiudono in negativo all'indomani dell'incremento dei tassi da parte della Federal Reserve. Sulle Borse pesa anche la debolezza del greggio con il Wti che, dopo il

    – di Cheo Condina

    • News24

    Banco Bpm, via libera alla cessione ad Algebris di Npl per 693 milioni lordi

    Il cda di Banco Bpm ha deliberato di procedere alla vendita pro-soluto di un portafoglio di crediti in sofferenza assistiti da garanzie reali per un ammontare nominale complessivo pari a circa 693 milioni lordi al 31 marzo 2017. La cessione sarà perfezionata entro il 30 giugno 2017, previa

    – di Redazione online

    • News24

    Paura per Nasdaq contagia l'Europa, Milano perde l'1%, crolla St

    Chiusura in calo per le Borse europee (segui qui l'andamento degli indici principali), nonostante l'esito delle elezioni in Francia sia stato giudicato positivamente, dal momento che rafforza la posizione del neo-presidente, Emmanuel Macron. Gli investitori, tuttavia, sono preoccupati per la virata

    – di Eleonora Micheli

1-10 di 201 risultati