Aziende

Banca Mediolanum

Banca Mediolanum è la banca del gruppo assicurativo Mediolanum. Tra i suo maggiori azionisti vi sono Ennio Doris, che ne è anche presidente, e il gruppo Fininvest, facente capo a Silvio Berlusconi. Banca Mediolanum nasce da un'iniziativa di Ennio Doris, che decide di fondare la banca sul concetto del consulente globale, ossia di una figura che possa consigliare su qualunque problema attinente al risparmio e all'investimento e proporre tutte le tipologie di prodotti della banca. Nella sua avventura è affiancato dal gruppo Fininvest che fornisce supporto imprenditoriale e logistico.

Come società Banca Mediolanum nasce nel 1997 e si pone subito in modo innovativo sul mercato. Le modalità di interazione con il cliente puntano infatti su canali alternativi, quali il telefono, mediavideo e più tardi internet, senza praticamente avere filiali sul territorio, anche se ultimamente ha stretto accordi con Poste Italiane e Banca Intesa per utilizzare i loro sportelli. Banca Mediolanum si pone infatti come obiettivo quello di consentire al cliente di operare in qualsiasi momento tramite gli strumenti tecnologici messi a disposizione. Un'altra peculiarità di Banca Mediolanum è la figura del family banker, ossia di un consulente personalizzato per ciascun cliente che lo segue direttamente. Il family banker si reca di persona presso il cliente per assisterlo nelle pratiche o consigliarlo a tutto tondo nelle scelte riguardanti gli investimenti e il risparmio. Nell'idea dell'azienda il family banker rappresenta anche il “volto umano” della banca e il punto di riferimento per i clienti e dovrebbe rappresentare uno dei punti di forza dell'offerta della banca online.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Banca Mediolanum
    • News24

    Europa su dopo il record di Wall Street, Piazza Affari +1,2%

    I listini europei hanno chiuso in rialzo lasciando in disparte le preoccupazioni sul sistema bancario - in particolare su quello italiano - e approfittando del nuovo record dell'indice Usa S&P 500, che ha aggiornato i massimi alla vigilia della stagione delle trimestrali che parte questa notte con

    – Guido Maurino

    • News24

    I 20 big del credito «perdono» 465 miliardi

    Un ammontare che comunque è superiore alla somma delle capitalizzazioni di tutte le altre banche quotate a Piazza Affari, comprese anche Banca Generali e Banca Mediolanum.

    – Monica D'Ascenzo

    • News24

    Le assicurazioni pronte a investire

    Diversamente, Ennio Doris, presidente di Banca Mediolanum, già ieri sulle pagine di questo giornale, pur privo come altri di elementi chiari sulla vicenda, aveva riconosciuto la necessità di dar vita a un'iniziativa specifica sugli npl: «Come ha detto giustamente Mario Draghi con Atlante è stato fatto un piccolo passo nella giusta direzione, ora però bisogna farne altri, è fondamentale stabilizzare il sistema bancario italiano».

    – Laura Galvagni

    • News24

    Nodo Npl, Governo e Cdp stringono su Atlante 2

    Più convinti della necessità di dar vita a un'iniziativa specifica sugli npl, sembrano essere invece i vertici di Banca Mediolanum che a suo tempo aveva investito 50 milioni in Atlante 1. Il presidente, Ennio Doris, contattato da Il Sole 24 Ore, ha assicurato che Banca Mediolanum valuterà ogni eventuale richiesta: «Come ha detto giustamente Mario Draghi con Atlante è stato fatto un piccolo passo nella giusta direzione, ora però bisogna farne altri, è fondamentale stabilizzare il sistema...

    – Carlo Festa

    • News24

    Rimbalzo delle Borse: Milano +1,49%. Scivola il dollaro dopo la Fed

    Chiusura positiva ieri per le Borse europee, incoraggiate nel pomeriggio dall'andamento di Wall Street e dal netto recupero messo a punto dal petrolio. In più gli investitori hanno scommesso che dagli States sarebbero arrivate novità positive al termine della riunione del Fomc, il braccio operativo

    – Eleonora Micheli

    • News24

    Borse chiudono in netto calo con Milano a -2,1%. Bund sotto zero sui timori Brexit

    Quinto giorno consecutivo di calo, ieri, per i listini europei dove l'avversione al rischio spinge gli investitori a cercare gli asset considerati più sicuri. Sale così l'oro a quota 1.285 dollari l'oncia mentre il Bund decennale e' scivolato per la prima volta in territorio negativo nel corso

    – Guido Maurino

    • News24

    Lo spauracchio Brexit colpisce ancora. Milano (-2,91%) va ko con le banche

    Lo spauracchio Brexit (con il referendum della Gran Bretagna sulla permanenza nella Ue ormai tra soli 10 giorni) penalizza ancora i listini continentali, che aprono la settimana in profondo rosso. In attesa delle riunioni di Fed, Bce e Boj - anch'esse previste nei prossimi giorni - Milano chiude

    – Cheo Condina

    • News24

    «Governare le emozioni dei risparmiatori»

    Ospite a Milano della convention di Banca Mediolanum, Kahneman ha ripuntualizzato, semmai ve ne fosse bisogno, quanto sia determinante comprendere le dinamiche che portano i risparmiatori, gli investitori come li definisce lui, a commettere sempre gli stessi errori di fondo e di come oggi siano diventati indispensabili i consulenti, gli unici in grado, se ben preparati, di governare le emozioni degli investitori.

1-10 di 175 risultati