Ultime notizie:

Banca del Giappone

    • News24

    Giappone, il Pil risale e mette al sicuro Abe (che tratta con Trump)

    Per altro verso, il fatto che le pressioni al rialzo sui salari restino modeste contribuisce a contenere le spinte sull'inflazione, sempre molto lontana dal target ufficiale del 2%: così la Banca del Giappone – a differenza di altre suoi pari - può continuare a essere ultraespansiva, con un buon argomento per dribblare l’accusa di tenere basso il cambio dello yen.

    – di Stefano Carrer

    • News24

    Ecco quali sono i beni rifugio in caso di tempesta sui mercati

    Tra i fattori ribassisti ci sono: l’approvazione della legge di bilancio in Italia con il nuovo governo (forse) orientato a scontrarsi con i paletti europei; un’eventuale escalation della guerra commerciale; la decisione della Banca del Giappone di ammorbidire il controllo della curva dei rendimenti che potrebbe innescare un sell-off sul mercato obbligazionario.

    – di Vito Lops

    • News24

    Mutui a condizioni da saldo ma occhio al rincaro del fisso

    Nell’ultima settimana, ad esempio, gli Eurirs sono aumentati di 15-20 punti base, perché sul mercato dei bond ci sono state vendite importanti a causa della decisione della Banca del Giappone di praticare un atteggiamento più flessibile sulla curva dei rendimenti.

    – di Vito Lops

    • News24

    Borse e spread, avvio d'agosto rovente. Ecco perché l'autunno potrebbe essere ancora più caldo

    Nei giorni scorsi le riunioni della Federal Reserve, della Banca d’Inghilterra e della Banca del Giappone hanno chiuso il primo semestre e svoltato verso l’uscita, seppure molto lenta, dalle politiche ultra espansive. ... La Banca d’Inghilterra ha alzato il costo del denaro, anche per avere un cuscinetto da utilizzare in caso di una Brexit dura; la Banca del Giappone dietro una facciata accomodante riduce le iniezioni di denaro (che restano comunque ingenti) e soprattutto, ad...

    – di Marzia Redaelli

    • News24

    Banca d'Inghilterra alza i tassi. Carney ottimista sulla Brexit

    La Banca del Giappone l'altro ieri aveva invece confermato l'intenzione – pur con qualche aggiustamento - di mantenere i tassi ai correnti livelli estremamente bassi ancora per un estero periodo di tempo, confermandosi come la più «colomba» tra le banche centrali.

    – di Stefano Carrer

    • News24

    La Banca del Giappone: «Più flessibilità sui tassi»

    In attesa delle decisioni della Fed (domani) e della Banca d'Inghilterra (dopodomani), i mercati finanziari cercano oggi di valutare l'impatto delle mosse della Banca del Giappone, che ha introdotto una maggiore flessibilità nella sua politica monetaria ultraespansiva mentre ha tagliato ancora una volta le sue stime sull'inflazione nel Sol levante.

    – di Stefano Carrer

    • News24

    Bce vicina all'annuncio della fine del Qe. E l'Euribor comincia a salire

    A Riga in trasferta il 14 giugno o a Francoforte in casa il 26 luglio? Il mercato conta i giorni e scommette sul grande annuncio sulla fine del QE della Banca centrale europea, annuncio atteso in una di queste due date di riunione del Consiglio direttivo con la conferenza stampa del presidente e

    – di Isabella Bufacchi

    • News24

    La Bce ha 20 anni. Ecco, in sei mosse, come ha difeso i nostri soldi

    La Bce compie venti anni. Anagraficamente, è una banca centrale giovanissima: la Bank of England fa risalire l'inizio della sua storia al 1694, il Federal Reserve system negli Usa è nato nel 1913. Ma quello della Banca centrale europea non è un compleanno qualsiasi di chi finisce i suoi anni "teen"

    – di Isabella Bufacchi

    • News24

    Abenomics in stallo: Pil giapponese in contrazione per la prima volta da due anni

    Dopo il brusco rallentamento della locomotiva tedesca - che nel primo trimestre ha dimezzato la corsa al +0,3% dal +0,6% degli ultimi tre mesi del 2017 - e i recenti segnali di decelerazione in Usa e Cina, anche la terza economia mondiale si mostra in affanno, segnalando una maggiore problematicità

    – di Stefano Carrer

    • News24

    La prudenza Bce schiaccia l'euro a 1,21. Milano al top da luglio 2015

    La prudenza della Bce, che aspetta i prossimi dati macroeconomici prima di fornire indicazioni sulla politica monetaria e sul proseguimento degli strumenti di stimolo, rispedisce in basso l'euro, a 1,21 dollari, e dà la spinta agli indici azionari europei in parallelo con la corsa di Wall Street.

    – di C. Di Cristofaro e A.Fontana

1-10 di 1034 risultati